Discussione:
Gente che capisce un cazzo
(troppo vecchio per rispondere)
Killer
2005-03-09 10:09:42 UTC
Permalink
Tale Gianluca 'Graz' Grazioli, a proposito della rece del best dei Morgoth
uscito recentemente:

"Questo “The Best of Morgoth 1987-1997”, come si intuisce perfettamente dal
titolo, ripercorre perfettamente i dieci anni di carriera di Marc Grewe e
soci, si sarebbe potuto eliminare tranquillamente gli ultimi due anni,
coincidenti con l’uscita di quell’aborto musicale a nome di “Feel Sorry for
the Fanatcs”, un titolo nato per sfottere gli intransigenti musicali, i
vecchi fans dei Morgoth, che voltarono le spalle ad una band che, tanto per
fare una cosa nuova, si gettava in territori ibridi tra commerciale,
elettronica ed industrial, con tanto di cambio di logo…insomma un disastro
che la formazione tedesca pagò con la vita, tanto che si sciolse, con buona
pace di tutti i giornalisti elitari del cavolo (qui in Italia ce ne fu uno
che ci voleva spacciare questa merda per capolavoro…ve lo ricordate no?)"

Come cazzo si fa a dare ad un deficiente cosi' la possibilita' di scrivere
recensioni?

Killer
Altrui
2005-03-09 10:34:36 UTC
Permalink
Post by Killer
Come cazzo si fa a dare ad un deficiente cosi' la possibilita' di scrivere
recensioni?
Non hai mai letto prima il Graz o fai dell'ironia?
Scrive recensioni da almeno un decennio,non conosco l'album in questione ma
so ke il Graz,iammer di vekkia annata,e' un metallaro fermo nelle sue idee
ma non per questo uno zuccone,anzi al contrario.

Altrui
Killer
2005-03-09 11:07:36 UTC
Permalink
Post by Altrui
Non hai mai letto prima il Graz o fai dell'ironia?
Di stronzate ne ho lette, ma non so se erano uscite fuori dalla sua penna.
Non sto scherzando
Post by Altrui
Scrive recensioni da almeno un decennio
Aggravante.
Post by Altrui
e' un metallaro fermo nelle sue idee
ma non per questo uno zuccone,anzi al contrario.
Un disco puo' non piacerti, ma visto che scrivi recensioni, lo devi
manifestare in altro modo visto che su quel disco c'e' mezzo mondo che la
pensa diversamente da te. Frasi del tipo " titolo nato per sfottere gli
intransigenti musicali, i vecchi fans dei Morgoth", "buona pace di tutti i
giornalisti elitari del cavolo" "qui in Italia ce ne fu uno che ci voleva
spacciare questa merda per capolavoro, ve lo ricordate no?" sono da idiota
deficiente. Membri dei Morgoth stessi considerano quel lavoro come il loro
apice creativo, del resto nel 1996 non si poteva pretendere che i gruppi
death della vecchia leva se ne uscissero con qualcosa come a fine anni 80.
Sono insulti belli e buoni detti su un sito di informazione musicale,
insulti nei confronti di una band, i Morgoth, e nei confronti dei loro fans
e di recensori che hanno colto il significato del lavoro. Se lui non lo
coglie, cazzi suoi, ma cose del genere, questo emerito pirla, non se le
deve nemmeno sognare di scriverle.

Killer
Daniele Purrone
2005-03-09 11:32:55 UTC
Permalink
Post by Killer
Un disco puo' non piacerti, ma visto che scrivi recensioni, lo devi
manifestare in altro modo visto che su quel disco c'e' mezzo mondo che la
pensa diversamente da te.
Beh, Gianluca ha da sempre questo tipo di posizioni.
Fondamentalmente detesta, ad esempio, quando una band cambia stile,
mostrando un qualunque tipo di "evoluzione".
Ad esempio ricordo di averlo sentito sputare, su questo stesso ng, sui
Pestilence di Spheres, sugli Atheist, etc.:
http://snipurl.com/dbmj
http://snipurl.com/dbmi

Daniele
Killer
2005-03-09 11:47:39 UTC
Permalink
Post by Daniele Purrone
Beh, Gianluca ha da sempre questo tipo di posizioni.
Fondamentalmente detesta, ad esempio, quando una band cambia stile,
mostrando un qualunque tipo di "evoluzione".
Sta di fatto che quella recensione li' non e' da critico musicale
professionista. Ma c'e' qualcuno in redazione che legge le recensioni prima
di pubblicarle? Mi puoi portare quanti esempi vuoi di gente che ha scritto
cose di quel tipo sul newsgroup, ma quella cosa e' stata pubblicata su un
sito di informazione musicale. Non avevo una grande stima prima di eutk,
figuriamoci adesso. Spero che gente che si affida a quel sito per avere
consigli su acquisti, vada a leggersi anche altre fonti, per avere un
giudizio piu' equilibrato. Che poi non metto in dubbio che anche su eutk ci
sia gente preparata, ma dopo gli ultimi aborti di recensioni che ho letto,
la bomba la dovevo far saltare...

Killer
Daniele Purrone
2005-03-09 12:48:16 UTC
Permalink
Post by Killer
Ma c'e' qualcuno in redazione che legge le recensioni prima
di pubblicarle?
Gianluca è il caporedattore di Eutk :-D

Daniele
Txt // The Metal Command
2005-03-09 12:59:44 UTC
Permalink
Post by Killer
ma quella cosa e' stata pubblicata su un
sito di informazione musicale.
Privato e indipendente. Qual'è il problema?




--

"Cause when shit turns to gold
the poor will be born without ass" - ARTILLERY [1986]

www.hyadesmetal.com
www.eutk.net
Killer
2005-03-09 14:08:39 UTC
Permalink
Post by Txt // The Metal Command
Post by Killer
ma quella cosa e' stata pubblicata su un
sito di informazione musicale.
Privato e indipendente. Qual'è il problema?
Il problema e' che certe frasi di scredito non andrebbero dette (a
cominciare dalle mie per una persona che non conosco, ma sono un impulsivo,
che ci posso fare!). Privato o indipendente conta poco, se poi vogliono
fare informazione come lo fa Fede nei suoi TG...

Killer
The Sentinel
2005-03-09 21:14:02 UTC
Permalink
Post by Killer
Il problema e' che certe frasi di scredito non andrebbero dette (a
cominciare dalle mie per una persona che non conosco, ma sono un impulsivo,
che ci posso fare!).
ROTFL...e allora che ti lamenti degli altri? solo perche' scrivono su una
webzine dovrebbero essere "freddi e professionali" come robot, non dire mai
in maniera secca e dura quello che pensano?

--
Alessio "The Sentinel"
Killer
2005-03-10 10:33:29 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
ROTFL...e allora che ti lamenti degli altri? solo perche' scrivono su una
webzine dovrebbero essere "freddi e professionali" come robot, non dire mai
in maniera secca e dura quello che pensano?
Beh, non mi pare che io sia il primo a riportare stronzate lette altrove su
questo newsgroup, o sbaglio? Vedi casi di Scaruffi, Franci. Devo spedirgli
una mail di persona? Ma chi cazzo li conosce, io comunico sul NG. Non ti
pare normale? Pure io non sono stato freddo e professionale e ho postato
quello che pensavo, ora il fatto che in questo post si parli di tutto
tranne che di quella recensione e di quel giudizio, mi secca alquanto, a me
non me ne frega niente se costui e' il compagnone di tutti.

Killer
The Sentinel
2005-03-10 22:57:02 UTC
Permalink
Post by Killer
Beh, non mi pare che io sia il primo a riportare stronzate lette altrove su
questo newsgroup, o sbaglio? Vedi casi di Scaruffi, Franci.
Diverso: S dimostra di non aver proprio sentito molti titoli che recensisce,
mentre altri dicono con termini discutibili quanto vuoi, chiaramente quello
che pensano ma si capisce benissimo che il disco l'hanno sentito.
Post by Killer
Devo spedirgli
una mail di persona? Ma chi cazzo li conosce, io comunico sul NG.
LOL...anche se non sei sicuro per nulla che le persone di cui ti lamenti lo
seguano?...
Post by Killer
Non ti
pare normale?
'nsomma...tra l'altro non hai chiesto un confronto per vedere quanti la
pensavano come lui su quel disco e quanti come te, hai solo sparato a 0
sulla rece e chi la fatta, dando per scontato che abbia torto lui, lo vedo
appunto un po' fine a se stesso come post, era allora meglio scrivere a lui
in pvt se tanto l'opinione degli altri non ti interessa e la vedi come una
faccenda tra te e il Graz...
Post by Killer
Pure io non sono stato freddo e professionale e ho postato
quello che pensavo, ora il fatto che in questo post si parli di tutto
tranne che di quella recensione e di quel giudizio, mi secca alquanto, a me
non me ne frega niente se costui e' il compagnone di tutti.
io non lo conosco di persona, ma leggo sue rece e articoli dai tempi di
Metal Shock e forse anche prima, e devo dire che di solito concordo
abbastanza, sui dischi che conosco anch'io ovvio.

--
Alessio "The Sentinel"
Carlo
2005-03-11 12:34:27 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
io non lo conosco di persona, ma leggo sue rece e articoli dai tempi di
Metal Shock e forse anche prima, e devo dire che di solito concordo
abbastanza, sui dischi che conosco anch'io ovvio.
Allora concordi pure con le sue rece degli Hammerfall?
Primi due album top album con massimo dei voti. :-)


Carlo
The Sentinel
2005-03-11 21:04:29 UTC
Permalink
Post by Carlo
Allora concordi pure con le sue rece degli Hammerfall?
Primo non ricordo se la lessi quella su MS, forse non presi quel numero ma
in ogni caso per il debut fu in buona compagnia perche' anche sulle altre
testate (Flash lo ricordo di sicuro per esempio) prese il massimo o molto
vicino, e non penso che le abbia fatte tutte lui con nomi diversi :-)

Sul secondo in effetti fu una delle rece che mi spinse a prenderlo e poi,
col tempo, mi sono reso conto che quella era esagerata (infatti e' stato
venduto anche quello questa estate), perche' quel disco vale mooolto meno
del primo, cmq lui era simpaticissimo come al solito, ricordo che ad un
certo punto diceva "ho le lacrime agli occhi per la bellezza di questo
disco...", mitico :-DDDD...
Post by Carlo
Primi due album top album con massimo dei voti. :-)
ricordo trattamenti simili o anche piu' per i Nocturnal Rites, ma loro,
soprattutto "The Sacred Talisman", sono davvero validi e li ritengo tali
ancora oggi, che piaccia o meno il genere il disco suddetto e' stupendo a
dir poco, difetti non ne ha dall'inizio alla fine.

--
Alessio "The Sentinel"
Carlo
2005-03-12 11:24:21 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Primo non ricordo se la lessi quella su MS, forse non presi quel numero ma
in ogni caso per il debut fu in buona compagnia perche' anche sulle altre
testate (Flash lo ricordo di sicuro per esempio) prese il massimo o molto
vicino, e non penso che le abbia fatte tutte lui con nomi diversi :-)
Si ok, ma a me dava fastidio l'esaltazione ai massimi livelli per album che
poi era buoni e basta. Ricordo il periodo anche per il pacco dei Primal Fear
(che non fece lui). Album di debutto in ogni luogo con il max dei voti,
supercapolavoro alla pari dei classici dei Judas,
invece.........................buon album di metal crucco ricoperto da uno
strato di judaspriestagine.
Post by The Sentinel
ricordo trattamenti simili o anche piu' per i Nocturnal Rites, ma loro,
soprattutto "The Sacred Talisman", sono davvero validi e li ritengo tali
ancora oggi, che piaccia o meno il genere il disco suddetto e' stupendo a
dir poco, difetti non ne ha dall'inizio alla fine.
Toh che ti quoto!! Quell'album straccia gli Hammerfall in tutto e per tutto
e risulta ancora freschissimo. Solo che trattarlo anche li come capolavoro
mi sembra esagerato........


Carlo
The Sentinel
2005-03-13 17:51:08 UTC
Permalink
Post by Carlo
Si ok, ma a me dava fastidio l'esaltazione ai massimi livelli per album che
poi era buoni e basta.
A parte che e' il solito vecchio discorso, e cioe' che evidentemente per lui
erano piu' che semplici buoni album, c'e' da dire che _chiunque_ o quasi a
distanza di anni rivedrebbe molte sue rece, ma non si puo' ascoltare un
disco per anni e anni prima di farci una rece, senno' la stampa periodica
non avrebbe piu' senso e tutte verrebbero pubblicate anni dopo l'uscita del
rispettivo disco oggetto della rece...
Post by Carlo
Ricordo il periodo anche per il pacco dei Primal Fear
(che non fece lui).
il debutto e' una bomba, che poi non ci sia nulla di nuovo non significa
niente di niente, senno' i voti alti li potrebbero prendere solo quei dischi
che dicono davvero qualcosa (piu' o meno che sia) di innovativo o almeno
originale, e cioe' direi uno ogni anno se va bene, e andando avanti sono
sempre meno ovviamente...
Post by Carlo
Album di debutto in ogni luogo con il max dei voti,
anche su altre testate, se non il massimo cmq erano tutte dall'8 in su...
Post by Carlo
supercapolavoro alla pari dei classici dei Judas,
invece.........................buon album di metal crucco ricoperto da uno
strato di judaspriestagine.
forse piu' corretto dire il contrario anche per il debutto (dopo poi ancora
di piu' dipendenti dai Judas e sempre meno dal classico power tronfio
crucco), e cmq anche per me e' piu' che buono, e' davvero una bella
"bombetta" e mi fa la stessa impressione ancora oggi quello...
Post by Carlo
Toh che ti quoto!! Quell'album straccia gli Hammerfall in tutto e per tutto
e risulta ancora freschissimo.
e affatto male anche il precedente a quello (pero' con una produzione piu'
"finta" e plafonata), cmq erano su un altro livello rispetto agli Hammerfall
anche e soprattutto perche' migliori strumentisti...
Post by Carlo
Solo che trattarlo anche li come capolavoro
mi sembra esagerato......
forse :-)

--
Alessio "The Sentinel"

Killer
2005-03-11 13:51:26 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
io non lo conosco di persona, ma leggo sue rece e articoli dai tempi di
Metal Shock e forse anche prima, e devo dire che di solito concordo
abbastanza, sui dischi che conosco anch'io ovvio.
Boh, io di Metal Shock l'ultimo numero che ho preso e' del 1990, e il suo
nome non l'ho mai visto sopra, ricordo Byron, Riva, sara' venuto dopo! Ogni
tanto leggevo qualche numero piu' recente a scrocco, distrattamente, ma,
almeno dalla seconda meta' degli anni 90 quando internet e' diventato a
portata di tutti, la musica preferisco "leggerla" via web che su carta
stampata. Non mi ricordo bene se la rivista fosse Metal Shock o meno, ma
ricordo i voti bassi o appena sufficienti dati ai Dodheimsgard di 666
International, bollato come il solito disco black-industrial black! Ehehhe,
dai mi dite chi e' stato a fare quella rece, se ce l'avete? :)

Killer
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-11 13:55:29 UTC
Permalink
Post by Killer
Boh, io di Metal Shock l'ultimo numero che ho preso e' del 1990, e il suo
nome non l'ho mai visto sopra, ricordo Byron, Riva, sara' venuto dopo!
seeeeeeee
a regà per chi m'avete preso, matusalemme
a quel tempo giocavo a calcio e basta :D

sono entrato nel 96 e sono uscito nel 2002 mi pare...o 2001 non ricordo più
ciauz

graz
Daniele Purrone
2005-03-11 14:02:52 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
o 2001 non ricordo più
Inizio 2001.
Ero appena entrato in redazione, ho fatto giusto in tempo a fare
l'intervista ai Lacuna Coil per Unleashed Memories, e me ne sono uscito
subito dopo assieme a voi :-D

Daniele
The Sentinel
2005-03-11 21:08:20 UTC
Permalink
Post by Killer
Boh, io di Metal Shock l'ultimo numero che ho preso e' del 1990,
Eh, mi sa che sei un po' troppo "indietro"...
Post by Killer
e il suo
nome non l'ho mai visto sopra, ricordo Byron, Riva,
i fondatori di MS, poi un annetto dopo Klaus passa (o crea proprio, non so
se usciva gia' prima) a Flash...
Post by Killer
sara' venuto dopo! Ogni
tanto leggevo qualche numero piu' recente a scrocco, distrattamente, ma,
almeno dalla seconda meta' degli anni 90 quando internet e' diventato a
portata di tutti, la musica preferisco "leggerla" via web che su carta
stampata.
cmq una rivista ritengo che abbia sempre un fascino che una schermata non
avra' mai, cmq MS e' stato buono fino alla gestione Borchi, poi il nulla o
quasi, una band di bimbetti alla sbaraglio che sputano su tutto quello che
non e' "moderno", al passo coi tempi etc...tratta i vecchi gruppi come
ingombranti icone di un passato che ormai non avrebbe (sempre secondo loro)
piu' nulla da dire.

--
Alessio "The Sentinel"
Zappa
2005-03-12 12:24:13 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
cmq una rivista ritengo che abbia sempre un fascino che una schermata non
avra' mai, cmq MS e' stato buono fino alla gestione Borchi, poi il nulla o
quasi, una band di bimbetti alla sbaraglio che sputano su tutto quello che
non e' "moderno", al passo coi tempi etc...tratta i vecchi gruppi come
ingombranti icone di un passato che ormai non avrebbe (sempre secondo loro)
piu' nulla da dire.
Ti do' ragione al 300%, anzi al 400% ed e' il motivo per cui smisi di
leggere MS. Cominciai con la gestione Fuzz Fuzz e poi passai per il
Borchi, ma successivamente un vero schifo; vedere gli Slipknot
osannati e paragonati alle piu' grandi band in termini di impatto sul
metal mi ha fatto venire il vomito ed ho smesso di comprarlo.
--
Zappa
"I will not feed you hunger,instead
I bite the pain
Looking not back but forward,
I bite down hard"

Death - "Bite the pain"
The Sentinel
2005-03-12 16:34:23 UTC
Permalink
Post by Zappa
Ti do' ragione al 300%, anzi al 400% ed e' il motivo per cui smisi di
leggere MS.
Io ho resistito per i primi numeri della gestione Mancusi o come si chiama,
poi la situazione peggiorava di numero in numero e l'ho abbandonato
definitivamente...
Post by Zappa
Cominciai con la gestione Fuzz Fuzz
idem...
Post by Zappa
e poi passai per il
Borchi, ma successivamente un vero schifo; vedere gli Slipknot
osannati e paragonati alle piu' grandi band in termini di impatto sul
metal mi ha fatto venire il vomito ed ho smesso di comprarlo.
fosse solo per cose come queste e con quel gruppo sarebbe sbagliato lo
stesso ma non grave come altre cose che mi e' capitato di leggere, meglio
cmq stendere un velo pietoso.

--
Alessio "The Sentinel"
Andrea
2005-03-09 18:44:14 UTC
Permalink
Post by Txt // The Metal Command
Post by Killer
ma quella cosa e' stata pubblicata su un
sito di informazione musicale.
Privato e indipendente. Qual'è il problema?
indipendente?
Txt // The Metal Command
2005-03-10 12:48:33 UTC
Permalink
Post by Andrea
indipendente?
Sì. Non è un organo di informazione collegato a etichette o distributori
(come all'estero ci sono)

Bye!

--

"Cause when shit turns to gold
the poor will be born without ass" - ARTILLERY [1986]

www.hyadesmetal.com
www.eutk.net
The Sentinel
2005-03-09 21:13:59 UTC
Permalink
Post by Txt // The Metal Command
Privato e indipendente. Qual'è il problema?
Probabilmente gli hanno toccato un album che adora o cmq un gruppo di cui
_lui_ ha capito l'evoluzione e non sopporta che altri possano non averla
capita per nulla, altra dimostrazione che, nonostante ascolti metal da un
bel po' di anni (come mi pare di aver capito), non si e' ancora abitutato a
non incazzarsi con le rece che parlano male di titoli che apprezzi...credo
che ognuno di noi ne legga sempre di rece cosi', o su un sito o su un'altro,
o su riviste etc., ma dopo pochi mesi ci si dovrebbe aver fatto il callo e
non agitarsi piu', invece...

--
Alessio "The Sentinel"
Killer
2005-03-10 11:25:50 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Probabilmente gli hanno toccato un album che adora
No non lo adoro quel disco, e' un un buon album tendente al molto buono, da
8 su 10, giudizio personale, su web trovi rece che vanno dall'insufficiente
al capolavoro, ma un aborto di rece come quello che ho segnalato pero' lo
trovi solo su eutk. Piu' che rece, e' un cameo incastonato nella rece del
best of, e per fortuna, se no poteva pure essere peggio (anche se e'
difficile immaginarlo)
Post by The Sentinel
non si e' ancora abitutato a non incazzarsi con le rece che parlano male
di titoli che apprezzi...credo
No, non hai capito....quella non era un recensione, era spalare merda su un
lavoro senza averlo sentito o solo perche non e' death metal. Una rece
negativa e' ben altra cosa.

Killer
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-10 13:23:15 UTC
Permalink
Post by Killer
No, non hai capito....quella non era un recensione, era spalare merda su un
lavoro senza averlo sentito o solo perche non e' death metal. Una rece
negativa e' ben altra cosa.
Ma non è vero che non l'ho ascoltato :)

Graz
Killer
2005-03-10 14:31:36 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
Ma non è vero che non l'ho ascoltato :)
Ti ringrazio per continuare a rispondermi con toni pacati, e ti chiedo
scusa per l'idiota e cose varie dette. Non metto in dubbio che tu non abbia
sentito il disco, pero', a distanza di 9 anni dall'uscita di quel lavoro,
io non credo che tu possa pensare una cosa simile, che un gruppo death e'
buono solo a fare musica death, che se si avventura su altri territori
peggio per lui! Magari non e' quello che intendevi, pero' da quello
stralcio di rece (corto, ma veramente secchissimo nei giudizi), e' questo
che viene fuori! Hai dato 4.5 a quel disco dei Blind Guardian, a posteriori
dici che in realta' si sarebbe meritato pure di meno, non e' che a
posteriori provi pure a rivalutare Feel Sorry, tanto piu' in basso di cosi
non potresti farlo arrivare, non corro il rischio di vederlo trattato
peggio ;-)
Insomma, non sto assolutamente dicendo che voglio una recensione
riparatoria su Eutk, mi basta solo che tu dia a quel disco un'ultima
possibilita', in veste di amante della musica metal e non di
giornalista/critico di eutk e chissa' quant'altro, insomma, tra te e te :D

Killer
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-10 15:31:57 UTC
Permalink
Post by Killer
Ti ringrazio per continuare a rispondermi con toni pacati, e ti chiedo
scusa per l'idiota e cose varie dette.
Ma figurati! Dopo anni di usenet, forum e mail, mi hai trattato come nel
migliore dei miei sogni :D
Post by Killer
Non metto in dubbio che tu non abbia
sentito il disco, pero', a distanza di 9 anni dall'uscita di quel lavoro
[cut]

Ti prometto che nel settimana tolgo quei 3 metri di polvere dal cd e lo
riascolto
(ma le tre tracce presenti sul best mi hanno fatto subito accapponare la
pelle) :P

quanto ai gruppi death che dovrebbero fare solo quello...non è sempre vero,
ma quasi (imho ovviamente)
mi vengono in mente Sentenced (che apprezzo moltissimo) ed Amorphis (che
invece oggi detesto) che in ogni caso hanno avuto una evoluzione degna di
questo nome.

ciauz!
Graz
Killer
2005-03-10 17:44:31 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
Ti prometto che nel settimana tolgo quei 3 metri di polvere dal cd e lo
riascolto
(ma le tre tracce presenti sul best mi hanno fatto subito accapponare la
pelle) :P
Graceland non mi piace, ma pare sia la favorita di uno dei Morgoth..le
altre due sono belle, la canzone di piu' facile presa dovrebbe essere
Forgotten Days vista la sua linearita' (non presente nel best of), era
quella che mi piaceva di piu' prima che iniziassi ad apprezzare tutto il
lavoro (tranne quelle due-tre tracce che ritengo sotto la media)
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
quanto ai gruppi death che dovrebbero fare solo quello...non è sempre vero,
ma quasi (imho ovviamente)
Come esempio a tuo favore penso al caso dei Therion, da band death con
ottimi e inventivi album nei primi anni 90 (Beyond Sanctorun e Symphony
Masses), sono passati a fare brodaglia sinfonica.

A questo punto ciao e buona rispolverata ;)

Killer
The Sentinel
2005-03-10 22:57:03 UTC
Permalink
Post by Killer
No, non hai capito....quella non era un recensione, era spalare merda su un
lavoro senza averlo sentito o solo perche non e' death metal.
Tu che ne sai che sia per forza per uno di quei 2 motivi? non puoi accettare
che uno lo consideri scadente o proprio merda pura, al di la' del genere,
proprio come album di musica e basta?

--
Alessio "The Sentinel"
Ivars Doyle
2005-03-09 19:31:12 UTC
Permalink
Post by Killer
Non avevo una grande stima prima di eutk,
figuriamoci adesso. Spero che gente che si affida a quel sito per avere
consigli su acquisti, vada a leggersi anche altre fonti, per avere un
giudizio piu' equilibrato.
Non sono d'accordo e direi di non buttare tutti i recensori di eutk nel
mucchio. Ad esempio, sono attento lettore delle recensioni di TXT, le
uniche di eutk che mi portano a comprare roba. Anzi approfitto e lo
ringrazio pubblicamente per i Valkija. Ottimo disco, che mi fa piangere
pensando ai tempi andati.
--
ID of Retribution

"Some things are worth fighting for" (JP)
Killer
2005-03-10 10:46:39 UTC
Permalink
Post by Ivars Doyle
Non sono d'accordo e direi di non buttare tutti i recensori di eutk nel
mucchio.
Infatti nello stesso post ho scritto "non metto in dubbio che anche su
eutk ci sia gente preparata". Se un disco e' difficile, come quello dei
Morgoth (e cmq difficile tra virgolette, perche' non vedo niente di
aberrante per chi ascolta metal), o lo assimili bene, e poi dici cosa
non va, oppure passi la palla ad un altro. Dire "questo disco e' merda"
e' la cosa peggiore che si puo' fare per descrivere un lavoro. Dire
"questo disco e' merda, infatti il gruppo si e' sciolto e la casa ci ha
perso" e' ancora peggio. I Metallica fanno merda da un anni, e sono vivi
e vegeti. Feel Sorry e' metal moderno e innovativo. Metal, non techno o
nu o altro.

Killer
Uncolored
2005-03-09 11:50:36 UTC
Permalink
Post by Daniele Purrone
Ad esempio ricordo di averlo sentito sputare, su questo stesso ng, sui
beh aveva ragione, elements e spheres sono due dischi ignobili. ricordo
ancora la prima volta che ascoltai samba briza, stavo per prendere il
vinile e lanciarlo dalla finestra.
--
only death is real...
http://uncolored.deviantart.com
Killer
2005-03-09 12:09:09 UTC
Permalink
Post by Uncolored
beh aveva ragione, elements e spheres sono due dischi ignobili. ricordo
ancora la prima volta che ascoltai samba briza, stavo per prendere il
vinile e lanciarlo dalla finestra.
Spheres e' bello, ci sono canzoni piuttosto corte, non si puo' certo dire
che sia un lavoro contorto e inascoltabile. Come tutte le cose un po'
particolari, bisogna sentirlo 2-3 volte. Ecco, tu hai detto che elements e
spheres sono ignobili (sul primo ti potrei anche dare ragione). Ora, ti
salterebbe mai in mente di dire anche che Atheist e Pestilence hanno fatto
questi due dischi per prendere per il culo i fans piu' intransigenti del
gruppo, che hanno avuto quello che si meritavano perche' poi non hanno piu'
pubblicato niente, che i recensori che spacciano quella "merda" per
capolavori sono elitari del cavolo, e *soprattutto*, avere la facciazza
tosta di pubblicare il tutto su un magazine web molto conosciuto?

Killer

PS. E poi pretendere pure che quello scassapalle del Killer non salti
fuori? :)
Killer
2005-03-09 12:10:20 UTC
Permalink
Come tutte le cose un po' particolari, bisogna sentirlo 2-3 volte.
E pure di piu', per iniziare a capirci qualcosa!

Killer
The Sentinel
2005-03-09 21:14:07 UTC
Permalink
Post by Killer
E pure di piu', per iniziare a capirci qualcosa!
A me ha deluso proprio perche' immensamente piu' scarno, essenziale e povero
di contenuti e idee rispetto agli Atheist di "E" o degli altri album o band
di quel tipo, e l'ho sentito ben piu' di 2-3 volte.

--
Alessio "The Sentinel"
Uncolored
2005-03-09 12:33:09 UTC
Permalink
Post by Killer
Spheres e' bello, ci sono canzoni piuttosto corte, non si puo' certo dire
che sia un lavoro contorto e inascoltabile. Come tutte le cose un po'
particolari, bisogna sentirlo 2-3 volte.
si in effetti l'ho ascoltato poco ma proprio perchè appena uscito non mi
era piaciuto da subito (mentre i precedenti ruleggiano alla grande :-D)
e quindi l'ho accantonato. poi leggere le interviste del periodo dove
rinnegavano il passato ostentando uno "snobismo jazz" mi hanno
letteralmente fatto perdere interesse su una band che adoravo.
Post by Killer
Ora, ti
salterebbe mai in mente di dire anche che Atheist e Pestilence hanno fatto
questi due dischi per prendere per il culo i fans piu' intransigenti del
gruppo, che hanno avuto quello che si meritavano perche' poi non hanno piu'
pubblicato niente, che i recensori che spacciano quella "merda" per
capolavori sono elitari del cavolo, e *soprattutto*, avere la facciazza
tosta di pubblicare il tutto su un magazine web molto conosciuto?
ovviamente no, ma visto che lo ha fatto penso che sene prenda la
responsabilità con le realtive conseguenze. ripeto: stai prendendo
troppo ;-)
--
only death is real...
http://uncolored.deviantart.com
The Sentinel
2005-03-09 21:14:10 UTC
Permalink
Post by Uncolored
rinnegavano il passato ostentando uno "snobismo jazz" mi hanno
Jazz tra l'altro molto meno presente che nei "colleghi", boh, per me non e'
death, non e' death-jazz, non e' un cazzo insomma, insipido.

--
Alessio "The Sentinel"
Uncolored
2005-03-09 21:25:35 UTC
Permalink
non e'death, non e' death-jazz, non e' un cazzo insomma, insipido.
è, a detta loro in tutte le interviste, "contemporary death fusion"
--
only death is real...
http://uncolored.deviantart.com
]3lizzard
2005-03-09 21:43:38 UTC
Permalink
Post by Uncolored
non e'death, non e' death-jazz, non e' un cazzo insomma, insipido.
è, a detta loro in tutte le interviste, "contemporary death fusion"
Potrebbe essere anche corretta. tutti quei Synth mi ricordano il tipico
suono *liquido* tanto di moda nella fusion di quel periodo.
The Sentinel
2005-03-09 23:48:25 UTC
Permalink
Post by ]3lizzard
Potrebbe essere anche corretta. tutti quei Synth mi ricordano il tipico
suono *liquido* tanto di moda nella fusion di quel periodo.
Ma il problema non e' tanto l'etichetta in se, e' che secondo me qualunque
termine si usi e' tutto "ai minimi termini" in quel disco, cioe' sia la
componente death, che quella jazz-fusion che altre varie ed eventuali, non
reggono il confronto con il resto delle uscite simili delle band che ho
citato, sembra tutto con freno a mano tirato, le idee non mi sembrano molte
e nemmeno troppo ben sviluppate, poi ad esempio non apprezzo molto nemmeno
il suono della chitarra.

--
Alessio "The Sentinel"
]3lizzard
2005-03-10 00:05:31 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Ma il problema non e' tanto l'etichetta in se, e' che secondo me qualunque
termine si usi e' tutto "ai minimi termini" in quel disco, cioe' sia la
componente death, che quella jazz-fusion che altre varie ed eventuali, non
reggono il confronto con il resto delle uscite simili delle band che ho
citato, sembra tutto con freno a mano tirato, le idee non mi sembrano molte
e nemmeno troppo ben sviluppate, poi ad esempio non apprezzo molto nemmeno
il suono della chitarra.
+ o - concordo. IMO per tutto il disco girano intorno ad alcune intuizioni
senza svilupparle in maniera maggiore.
Ad ogni modo continuo a considerarlo un disco bello ed interessante
Txt // The Metal Command
2005-03-09 12:53:10 UTC
Permalink
Post by Killer
avere la facciazza
tosta di pubblicare il tutto su un magazine web molto conosciuto?
Gianluca ha tutto il diritto di scrivere quello che vuole su un magazine
web di cui è caporedattore e fondatore. Se a te non va bene, non leggere
più eutk, mi sembra decisamente più logico.

Bye



--

"Cause when shit turns to gold
the poor will be born without ass" - ARTILLERY [1986]

www.hyadesmetal.com
www.eutk.net
Killer
2005-03-09 14:11:37 UTC
Permalink
Post by Txt // The Metal Command
Gianluca ha tutto il diritto di scrivere quello che vuole su un magazine
web di cui è caporedattore e fondatore. Se a te non va bene, non leggere
più eutk, mi sembra decisamente più logico.
Certo, come io ho tutto il diritto di dire cosa penso di una cosa del
genere, e lo faccio qui perche' non scrivo altrove (o meglio, me ne sono
andato da una webzine dove scrivevo un paio di anni fa perche' a me le
ritoccate di voto forzate nelle recensioni non sono mai piaciute)

Killer
The Sentinel
2005-03-09 21:14:19 UTC
Permalink
Post by Killer
Certo, come io ho tutto il diritto di dire cosa penso di una cosa del
genere, e lo faccio qui perche' non scrivo altrove
A scrivere direttamente a lui per lamentarti e far notare quello che
consideri uno "scandalo", ti vergogni? visto che ci sei rimasto cosi' male
io l'avrei fatto.

--
Alessio "The Sentinel"
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-09 13:05:30 UTC
Permalink
Post by Killer
Spheres e' bello, ci sono canzoni piuttosto corte, non si puo' certo dire
che sia un lavoro contorto e inascoltabile. Come tutte le cose un po'
particolari, bisogna sentirlo 2-3 volte. Ecco, tu hai detto che elements e
spheres sono ignobili (sul primo ti potrei anche dare ragione). Ora, ti
salterebbe mai in mente di dire anche che Atheist e Pestilence hanno fatto
questi due dischi per prendere per il culo i fans piu' intransigenti del
gruppo, che hanno avuto quello che si meritavano perche' poi non hanno piu'
pubblicato niente, che i recensori che spacciano quella "merda" per
capolavori sono elitari del cavolo, e *soprattutto*, avere la facciazza
tosta di pubblicare il tutto su un magazine web molto conosciuto?
Killer
PS. E poi pretendere pure che quello scassapalle del Killer non salti
fuori? :)
Ciao scassapalle (:D)
sono l'idiota in questione!
Innanzitutto ti ringrazio per avermi fatto tornare su IAMM dopo tanti anni,
che bello ci sono ancora un sacco di facce conosciute!

Quanto alla rece, brevemente:
1) il disco fu promosso dalla century media con GROSSO dispendo di danaro, a
partire dalla registrazione/produzione fino alla promozione più intensa
(studio report a spese della label, pagine comprate ovunque ecc ecc), ma
nonostante tutto questo fu un FLOP disastroso, la Century andò sotto per
diverse migliaia di marchi, anche il tour andò male e tutto questo comportò
la fine dei Morgoth
2) non scherzavo sul titolo, fu adottato proprio per timore dei fans più
intransigenti nel senso che, come ogni bravo musicista che si evolve
(ricordo dichiarazioni pressochè identiche di patrick mameli), i morgoth
dicevano "ci spiace per i nostri fans + integerrimi, ma questa è la musica
che al momento vogliamo fare" (con tanto di spinta paurosa della
label...sai, vendere tanto non fa schifo a nessuno) e quindi "Feel Sorry for
the Fanatics". La storia, non il Grazioli, ci ha insegnato che ste cagate
non le digerisce nessuno, vedi vari scioglimenti Pestilence, Atheist,
Morgoth ecc ecc
3) sono FERMAMENTE convinto che un sacco di dischi di merda vengono elogiati
solo per fare gli elitari. E' una discussione vecchissima, che affrontavo
già anni fa con il buon Purrone nella sua listazza e nulla mi farà cambiare
idea. Siccome a me non me ne frega nulla di venir criticato se stronco un
disco che ne so, di band che paiono intoccabili come Opeth (la prima che mi
è venuta in mente), se trovo che il disco faccia pena lo dico chiaro e poi
mi prendo tutti gli insulti del caso. E siccome penso che molta gente viva
meglio con mail di lodi che con minacce di morte (arrivatemi peraltro dopo
un 4,5 su 5 a Nightall dei BG - a distanza di anni gli avrei messo anche
3,5), in questo caso i finti "elitari" si adeguano e vengono lodati cd
vergognosi. A quel punto anche il lettore, per non fare la figura del
metallozzo ignorante che non capisce, dice "uau che bello, come è profondo",
poi in realtà lo ascolta 2 volte e si arrende, riponendolo nello scaffale di
casa sua. Questo è quello che penso io, mica la verità assoluta, ma proprio
per questo, nelle MIE rece ce lo scrivo :)
4) "...avere la facciazza tosta di pubblicare il tutto su un magazine web
molto conosciuto..." Eh minchia, è mio, ci potrò scrivere un po' quel che
voglio no? :PPPP

in ogni caso grazie per averla letta, davvero :)
w i morgoth!!!

Gianluca GRAZ Grazioli

ps: @Altrui: carissimo! non vengo più in chat ultimamente anche perchè
azzurra non mi fa entrare, nè via web nè tramite Irc, in quanto dice che i
dns del mio provider (libero adsl) non gli piacciono...se qualcuno sapesse
come fare... :D SALUTI!!!
Danny Boodman
2005-03-09 13:53:43 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
E siccome penso che molta gente viva
meglio con mail di lodi che con minacce di morte (arrivatemi peraltro dopo
un 4,5 su 5 a Nightall dei BG
LOL! Me lo ricordo il putiferio scatenato da quella recensione! :-D
--
Bye
Danny

"We have lingered in the chambers of the sea
By sea-girls wreathed with seaweed red and brown
Till human voices wake us, and we drown" T.S.Eliot
Altrui
2005-03-09 14:33:08 UTC
Permalink
"Gianluca Grazioli - EUTK.net" <***@inwind.it> ha scritto nel
messaggio news:uwCXd.3248$***@twister2.libero.it...
(cut)
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
azzurra non mi fa entrare, nè via web nè tramite Irc, in quanto dice che i
dns del mio provider (libero adsl) non gli piacciono...se qualcuno sapesse
come fare... :D SALUTI!!!
Ue' Grazio' :P.
Mi fa piacere rileggerti sul ng,se puoi fatti vivo piu' spesso.Anke io manco
da parekkio nelle chat metallose a dire il vero,magari ci si becca al No
Mercy!

Altrui
]3lizzard
2005-03-09 14:48:35 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
La storia, non il Grazioli, ci ha insegnato che ste cagate
non le digerisce nessuno, vedi vari scioglimenti Pestilence, Atheist,
Morgoth ecc ecc
Ma non credo che gli atheist si siano sciolti per il poco riscontro di
elements. Avevamo problemi di line-up e il metal neanche gli interessava
piu'. Tra l'altro nemmeno i due dischi precedenti ebbero un gran successo
all'epoca dell'uscita
Killer
2005-03-09 15:41:35 UTC
Permalink
"Gianluca Grazioli - EUTK.net" ha scritto nel
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
Ciao scassapalle (:D)
Ciao open-minded! :)
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
sono l'idiota in questione!
Per certe uscite che faccio io qui su IAMM mi merito lo stesso appellativo,
per cui qua la mano!
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
Innanzitutto ti ringrazio per avermi fatto tornare su IAMM dopo tanti
anni, che bello ci sono ancora un sacco di facce conosciute!
Boh bertornato, finche' scrivi qui fai meno danni! ;)
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
1) il disco fu promosso dalla century media con GROSSO dispendo di
danaro, a partire dalla registrazione/produzione fino alla promozione
più intensa (studio report a spese della label, pagine comprate
ovunque ecc ecc), ma nonostante tutto questo fu un FLOP disastroso,
la Century andò sotto per diverse migliaia di marchi, anche il tour
andò male e tutto questo comportò la fine dei Morgoth
Lo so bene, ma il fatto che un disco sia stato un flop non vuol dire che
automaticamente sia "cacca", come un disco di successo non vuol dire che
automaticamente sia un capolavoro. Quel disco e' stato apprezzato eccome,
da pochi, ma non per questo mi pare il caso di denigrarli. Dire quello che
pensi e' cosa giusta, ma puoi benissimo rivelarti ingiusto con altri solo
perche' non la pensano come te. Forse esagero, ma l'impressione che ho
avuto leggendo quella (parte) della recensione, e' che alla fin fine chi ha
sostenuto Feel Sorry sono stati solo dei poveri disgraziati, gente che ha
il vizio di pompare materiale scadente solo perche' va contro il giudizio
comune della maggior parte di fan e critici di settore, che si aspettavano
un disco death metal. Come dice Grewe nelle note del best in questione,
l'album non era stato capito perche' uscito in anticipo sui tempi. La
Century cmq un'altra possibilita' ai Morgoth l'ha data tramite questa
raccolta, sta di fatto che sicuramente i Morgoth, casomai ritornassero
sulle scene, se ne fregheranno di imposizioni varie, e produrrano il
materiale che piu' gli pare congeniale oggi, come nel 1996 con Feel Sorry.
Non faranno certo un altro disco death metal solo per fare un piacere ai
fan e/o recensori che si sono sentiti traditi. Tradimento tra virgolette
poi, l'album e' per niente di facile ascolto, solo che la scuola a cui si
sono ispirati non e' piu' quella dei Death, ma quella dei Killing Joke. E i
Killing Joke non sono certo un gruppettino qualunque
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
2) non scherzavo sul titolo, fu adottato proprio per timore dei fans
più intransigenti nel senso che, come ogni bravo musicista che si
evolve (ricordo dichiarazioni pressochè identiche di patrick mameli),
i morgoth dicevano "ci spiace per i nostri fans + integerrimi, ma
questa è la musica che al momento vogliamo fare" (con tanto di spinta
paurosa della label...sai, vendere tanto non fa schifo a nessuno) e
quindi "Feel Sorry for the Fanatics". La storia, non il Grazioli, ci
ha insegnato che ste cagate non le digerisce nessuno, vedi vari
scioglimenti Pestilence, Atheist, Morgoth ecc ecc
Sara', ma gia' con Odium i Morgoth avevano dimostrato di sapersi staccare
per bene dai soliti cliche' del death metal. Non so cosa tu pensi di Odium,
ma per me e' uno dei lavori piu' belli usciti nel 1993, e non solo. Per
quanto riguarda il discorso delle cagate che non digerisce nessuno, se un
gruppo decide di scavarsi la fossa, puo' farlo in due modi, o ripetendo la
stessa formula all'infinito, o facendo qualcosa di spiazzante... io
preferisco la seconda ipotesi. Parli pure di scioglimento come risultato
delle loro "nefandezze" :-), non e' mai stato ufficializzato da parte dei
Morgoth, e so per certo che i Pestilence si erano stufati di suonare quel
genere, e dopo Spheres si erano dati a cose tipo free-jazz. Direi che
questi tre gruppi non sono minimamente pentiti di quello che hanno fatto,
anzi, sarebbero da stimare di piu' solo per questo
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
3) sono FERMAMENTE convinto che un sacco di dischi di merda vengono
elogiati solo per fare gli elitari.
Lo so, lo so, fare la voce fuori dal coro spesso fa "figo". Pero' tra
questo sacco di cose ci sta sempre la roba buona. Che il disco dei Morgoth
sia stato strapompato dai tedeschi all'uscita per patriottismo, e'
risaputo. All'epoca seguivo sul satellite una trasmissione metal tedesca
che sia chiamava Metalla, tra i cui redattori c'era pure un membro dei
Morgoth, ovviamente i video da Odium e Last Laugh da Feel Sorry giravano
spesso. Last Laugh mi aveva lasciato perplesso, ma era un periodo in cui
cmq il death non andava piu' particolarmente, la seconda ondata black la
faceva da padrone nel mondo della musica estrema, non penso proprio che
pubblicando un altro disco death i Morgoth avrebbero cmq continuato.
Insomma, mi ero abituato a uscite di merda da parte di band storiche death.
E non me ne fregava niente a dire il vero, tanto uscivano bombe come
Nemesis Divina, Dusk dei Cradle, Enslaved, Emperor e quant'altro. Non ero
piu' in alcun modo interessato al death metal, e non penso di essere stato
l'unico. I Dismember continuavano sulla loro strada, ma hanno rischiato cmq
di fare la stessa fine dei Morgoth. Cosa bisognava fare, darsi al black,
rimanere coerenti o...fare quello che hanno fatto i Morgoth? Di nuovo, a
posteriori mi sento di dire che la scelta dei Morgoth e' stata la
migliore...fanculo tutti, hanno fatto quello che si sentivano di fare
contro le mode del momento. Non mi pare che sia cosi pieno li fuori di
album come Feel Sorry (ehehe, "meno male!" dirai te)
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
Siccome a me non me ne frega nulla di
venir criticato se stronco un disco che ne so, di band che paiono
intoccabili come Opeth (la prima che mi è venuta in mente)
Stronca stronca, ma stronca i dischi, non chi quei dischi li apprezza! ;)
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
E siccome penso che molta gente viva meglio con
mail di lodi che con minacce di morte (arrivatemi peraltro dopo un
4,5 su 5 a Nightall dei BG
Rotfl, e io che pensavo di fare un gochino con te stile l'enigmista, ma con
uno stereo, due cuffie e tu sai cosa nel lettore cd, mani legate dietro la
schiena e ascolto forzato per un giorno intero! :-P
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
in ogni caso grazie per averla letta, davvero :)
Mi ci sono imbattuto per caso, volevo vedere in realta come era stato
accolto in giro l'ultimo dei Judas Priest
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
w i morgoth!!!
Questo sempre e cmq!

Killer
Uncolored
2005-03-09 16:02:00 UTC
Permalink
Post by Killer
Parli pure di scioglimento come risultato
delle loro "nefandezze" :-), non e' mai stato ufficializzato da parte dei
Morgoth
beh mica vero, nel sito della nuova band di grewe c'è scritto chiarissimo.
quoto da actionjackson.de:
"After Morgoth split in 1997 Marc Grewe and Sebastian Swart moved to
Berlin..." ;-P
--
only death is real...
http://uncolored.deviantart.com
Killer
2005-03-09 16:10:04 UTC
Permalink
"Uncolored" ha scritto nel messaggio
Post by Uncolored
beh mica vero, nel sito della nuova band di grewe c'è scritto
"After Morgoth split in 1997 Marc Grewe and Sebastian Swart moved to
Berlin..." ;-P
Si, ok, la band e' inattiva, ma non l'hanno reso ufficiale, almeno questo
e' quello che c'e' scritto sul the best. Si sono sciolti, ma non
ufficialmente, hanno accantonato il progetto. Poi, ufficiale o meno, il
risultato e' lo stesso, no dischi,concerti,etc. Mi linki il sito cui fai
riferimento, please? Grewe e' uno che di solito fa roba buona anche con
altre band (Fable Frolic dei Comecon mi garba un sacco! Gli altri due prima
non tanto)

Killer
Uncolored
2005-03-09 16:13:43 UTC
Permalink
Post by Killer
Mi linki il sito cui fai
riferimento, please? Grewe e' uno che di solito fa roba buona anche con
altre band
www.actionjackson.de
Post by Killer
(Fable Frolic dei Comecon mi garba un sacco! Gli altri due prima
non tanto)
ne ho sentito sempre parlare non benissimo (dei comecon in genere) e non
ho mai avuto voglia di approfondire, mi sa che mi tocca rimediare :-D
--
only death is real...
http://uncolored.deviantart.com
Killer
2005-03-09 16:23:40 UTC
Permalink
Post by Uncolored
www.actionjackson.de
Azz, non pensavo fosse proprio il sito della band, che nome!
Post by Uncolored
Post by Killer
(Fable Frolic dei Comecon mi garba un sacco! Gli altri due prima
non tanto)
ne ho sentito sempre parlare non benissimo (dei comecon in genere) e
non ho mai avuto voglia di approfondire, mi sa che mi tocca rimediare
:-D
I Comecon sono un gruppo death che ha fatto tre dischi con tre vocalist di
un certo peso, Petrov (Entombed) sul primo (album discreto), Van Drunen
(Pestilence) sul secondo (un po' meglio del primo), e Grewe (Morgoth) sul
terzo (album fico).

Killer
The Sentinel
2005-03-09 21:14:26 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
3) sono FERMAMENTE convinto che un sacco di dischi di merda vengono elogiati
solo per fare gli elitari.
Questo e' vero per alcuni imho (vedi "Spheres"), ma per altri direi che e'
piu' che meritato, io la vedo cosi'...
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
disco che ne so, di band che paiono intoccabili come Opeth (la prima che mi
è venuta in mente),
allora non sono il solo che nota una certa sopravvalutazione di band come
questa...
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
vergognosi. A quel punto anche il lettore, per non fare la figura del
metallozzo ignorante che non capisce, dice "uau che bello, come è profondo",
poi in realtà lo ascolta 2 volte e si arrende, riponendolo nello scaffale di
casa sua.
spesso verissimo anche questo.

--
Alessio "The Sentinel"
Killer
2005-03-10 10:19:54 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
vergognosi. A quel punto anche il lettore, per non fare la figura del
metallozzo ignorante che non capisce, dice "uau che bello, come è
profondo",
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
poi in realtà lo ascolta 2 volte e si arrende, riponendolo nello
scaffale
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
di
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
casa sua.
spesso verissimo anche questo.
Io nello scaffale di solito metto roba che sa di gia' sentito, che non
aggiunge niente di nuovo, quello che ho fatto con tutti i lavori dei Morbid
Angel da Formulas Fatal in poi insomma, o i Dismember del dopo Indecent and
Obscene. Perche' devo perdere tempo a sentire una cosa che lo stesso gruppo
ha fatto molto meglio e con piu' personalita' nei lavori precedenti? Poi ci
sono pochi gruppi geniali che cambiano di album in album, e uno di questi
sono i Morgoth: giusto per farsi una idea di cosa e' stato definito merda,
posto questo link a una rece di uno che dice che cosa e' Feel Sorry for the
Fanatic dei Morgoth (ed e' sicuramente un giornalista "elitario"). Cosi
bilanciamo il conto

http://www.metallus.it/recensione.asp?id=2260

Killer
The Sentinel
2005-03-10 22:57:08 UTC
Permalink
Post by Killer
Io nello scaffale di solito metto roba che sa di gia' sentito, che non
aggiunge niente di nuovo, quello che ho fatto con tutti i lavori dei Morbid
Angel da Formulas Fatal in poi insomma, o i Dismember del dopo Indecent and
Obscene
Io invece dimentico (e vendo) gli album che non considero validi,
indipendentemente dal fatto che siano tra i piu' originali del mondo o che
siano il classico disco di genere, credo ci si goda di piu' la musica cosi',
senno' si finisce ad ascoltare i dischi e a ragionarci sopra come quel tipo
che posta qui ogni tanto...
Post by Killer
Perche' devo perdere tempo a sentire una cosa che lo stesso gruppo
ha fatto molto meglio e con piu' personalita' nei lavori precedenti?
sfumature personali, dipende quanto deve essere simile ad un precedente
album per te, per definirlo semplice copia (e magari di livello piu' basso),
per me deve essere davvero quasi una copia per dire una cosa simile, e i MA
_per me_ fino a "GTA" (non ho quelli dopo) hanno fatto un disco diverso
dall'altro, e cosi' molti altri gruppi...
Post by Killer
Poi ci
sono pochi gruppi geniali che cambiano di album in album,
appunto, siamo su 2 pianeti diversi, a me non frega nulla che una band cambi
in maniera netta ad ogni album per interessarmi o fare roba per me valida,
sono 2 cose completamente indipendenti, e poi se ragioni cosi' e accetti
solo certe band finche' variano abbastanza da disco a disco, suppongo che
una band metal che hai seguito e apprezzato per tutta la carriera non
esista? e alcune band le dovresti aver abbandonate col secondo album, eppure
se non ricordo male spesso hai nominato dei gruppi tra i tuoi preferiti, che
sono tutt'altro che vari...o forse ricordo male?

--
Alessio "The Sentinel"
Niccolo' Carli
2005-03-10 18:07:43 UTC
Permalink
Gianluca Grazioli - EUTK.net wrote:

Ciao, come va?
Io per il resto apprezzo Feel Sorry, come ti puoi immaginare, e non vado
d'accordo con la tua recensione come al solito... ma non entro perche'
ti faccio un bel asluto pacifico! :)
Niccolo'.
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-10 18:15:43 UTC
Permalink
Post by Niccolo' Carli
Ciao, come va?
Io per il resto apprezzo Feel Sorry, come ti puoi immaginare, e non vado
d'accordo con la tua recensione come al solito... ma non entro perche'
ti faccio un bel asluto pacifico! :)
Niccolo'.
Ciao Nick!
qui tutto ok, grazie
non avevo il minimo dubbio sulle nostre divergenze, come accade storicamente
:D

ma tu, lo sappiamo, sei un 'recchie di legno :PPPP
ciaooo!

graz
The Sentinel
2005-03-10 22:57:10 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
ma tu, lo sappiamo, sei un 'recchie di legno :PPPP
Ehi Nic, vedo che la tua fama e' grande e risaputa ovunque...:-PPP

--
Alessio "The Sentinel"
Pierluigi Fumi
2005-03-11 08:45:50 UTC
Permalink
Gianluca Grazioli - EUTK.net wrote:

oohh ue` ronaldo :)
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-11 09:48:59 UTC
Permalink
Post by Pierluigi Fumi
oohh ue` ronaldo :)
Seeeeeeeeee
oggi come oggi sono ancora più forte! :P

Graz
Mork
2005-03-09 13:41:43 UTC
Permalink
Post by Killer
Post by Uncolored
beh aveva ragione, elements e spheres sono due dischi ignobili. ricordo
ancora la prima volta che ascoltai samba briza, stavo per prendere il
vinile e lanciarlo dalla finestra.
Spheres e' bello, ci sono canzoni piuttosto corte, non si puo' certo dire
che sia un lavoro contorto e inascoltabile. Come tutte le cose un po'
particolari, bisogna sentirlo 2-3 volte.
Magari anche piu' di 2 o 3 volte. Ma e' innegabile che Spheres,
Focus ed Elements sono tre album della madonna. E se lo dico io,
che sono metallaro "classico" e diffido di tutto cio' che varia
di un'oncia dagli stilemi canonici che definiscono ciascun genere,
forse un fondo di verita' c'e'.

Critiche simili sono state fatte anche a proposito del nuovo corso
degli Ulver, ad esempio. E anche qui, Perdition City e' un signor
disco e poche balle.
I nuovi corsi, anche quando radicali come in questi casi, vanno
valutati secondo criteri di bonta' dei singoli pezzi e degli album
in se', non all'interno di un quadro di "coerenza" con quel che la
band ha portato avanti sino a quel momento.
(per es., a me non esalta Turbo dei Priest, ma non perche' come
molti sostenevano il disco era "poco Priest", ma perche' le canzoni
in se', anche riascoltate innumerevoli volte dall'uscita del disco,
a tutt'oggi non mi esaltano come quelle in altri loro lavori prima
e dopo Turbo).

^M0rk^
Daniele Purrone
2005-03-09 13:55:17 UTC
Permalink
E se lo dico io, che sono metallaro
Tu? Piantala, che non ti crede nessuno! ;-D

Daniele
Killer
2005-03-09 14:42:07 UTC
Permalink
Post by Mork
Magari anche piu' di 2 o 3 volte. Ma e' innegabile che Spheres,
Focus ed Elements sono tre album della madonna. E se lo dico io,
che sono metallaro "classico"
Il problema dei metallari classici e', che non essendo abituati a certe
sonorita' di confine e oltre (anzi diciamocela tutta, conoscendo una
piccolissima parte di certo tipo di metal degli anni 90, soprattutto
settore estremo, non mi riferisco certo a nu-metal e similia), potrebbero
benissimo sopravvalutare un album che in realta' non e' niente di nuovo,
solo perche', da un gruppo come quello, non se lo aspettavano. Non sto
parlando in particolare di Atheist o Pestilence, che apprezzo.
Post by Mork
Critiche simili sono state fatte anche a proposito del nuovo corso
degli Ulver, ad esempio. E anche qui, Perdition City e' un signor
disco e poche balle.
Ok, tu conoscevi gli Ulver prima di questo disco, o prima del disco prima
(pure elettronico) magari? Non avessero fattto un album cosi probabilmente
non si sarebbero mai incrociati con la tua strada. Pero' quel disco ti e'
piaciuto, e hai rivalutato molto pure quel casino immane di black marcio
che e' Nattens Madrigal. Beh, io un atteggiamento cosi lo vedo un po'
forzato. Sono sicuro che i Judas Iscariot non ti piacciano, non possono
vantare lavori sperimentali come Perdition City, ma se ti piace (o meglio
ti sei fatto piacere) Nattens Madrigal, allora ti dovrebbero piacere pure i
JI. Insomma, forse non mi sono spiegato, pero' farsi piacere un lavoro solo
perche' lo stesso gruppo ha sfornato successivamente un qualcosa che ti ha
stupito, non mi pare coerente. Motivo per cui io di solito diffido molto
dai giudizi dei metallari classici su materiale "non classico" :D

Killer
]3lizzard
2005-03-09 12:14:45 UTC
Permalink
Post by Uncolored
Post by Daniele Purrone
Ad esempio ricordo di averlo sentito sputare, su questo stesso ng, sui
beh aveva ragione, elements e spheres sono due dischi ignobili. ricordo
ancora la prima volta che ascoltai samba briza, stavo per prendere il
vinile e lanciarlo dalla finestra.
ma dai...
Jon *ilnoia* Nödtveidt
2005-03-09 21:04:43 UTC
Permalink
"Uncolored" <***@despammed.com>

| beh aveva ragione, elements e spheres sono due dischi ignobili.

Spheres forse non sarà un capolavoro, ma c onsiderare "ELements"
ignobile... facciamoci del male, continuiamo a sentirci gli Obituary nel
2005...

-_-
The Sentinel
2005-03-09 21:11:00 UTC
Permalink
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Spheres forse non sarà un capolavoro, ma c onsiderare "ELements"
ignobile... facciamoci del male, continuiamo a sentirci gli Obituary nel
2005...
Dove starebbe il problema se quello che fanno (originale o innovativo o
meno) e' valido? discorso che vale chiaramente per ogni band in ogni epoca.

--
Alessio "The Sentinel"
Jon *ilnoia* Nödtveidt
2005-03-10 17:47:05 UTC
Permalink
"The Sentinel" <***@virgilio.it>

| Dove starebbe il problema se quello che fanno (originale o innovativo o
| meno) e' valido? discorso che vale chiaramente per ogni band in ogni
epoca.

Niente contro gli Obituary (che, anzi, ascolto con piacere, almeno i
primi due, tre album - poi si fanno veramente stantii come lo smegma su
un glande che non veda acqua da una settimana).
Il problema è che trovo quanto meno pretenzioso e da saccenti (sì,
l'atteggiamento anti-intellettualistico - parlo di atteggiamento, non di
musica e gusti, attenzione - è da saccenti: un saccente rovesciato è
comunque un saccente) fare il processo all'intenzione di chi ascolta
certi tipi di musica solo perché non si apprezza quel determinato tipo di
musica, solo perché quello si distacca dalla piacevole ortodossia (cosa
che, per altro, non è sempre vera nei dischi citati). Soprattutto
all'interno di una scena già di per sé "di nicchia". Tutto questo è
desolante, da parte di un wanna-be critico musicale. Trovo ridicolo fare
i processi all'intenzione di chi ama un album come "Elements", insomma.
Esprimersi così: «sono FERMAMENTE convinto che un sacco di dischi di
merda vengono elogiati solo per fare gli elitari» è non fare il critico
musicale, ma il fottuto sacerdote dell'ortodossia. Bisogna suonare con
determinate scale, con un determinato growling, fare determinati pattern
di batteria. Questo è l'esito o il presupposto di un determinato
atteggiamento. E non mi va bene. O meglio, mi va bene solo fino a quando
porta alla conclusione: «Elements non è un album di death metal
(canonico"». Se mi dici che è un disco di merda, OK, pure può starci - ma
finisce là. Annullare la sociologia spicciola da recensore con la puzza
sotto il naso è chiedere troppo?
Mordred
2005-03-10 22:51:23 UTC
Permalink
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
musica e gusti, attenzione - è da saccenti: un saccente rovesciato è
comunque un saccente) fare il processo all'intenzione di chi ascolta
Qual'è il problema? Se ascolti sempre le stesse cose vieni giudicato come un
"true" dal resto - e di conseguenza conservatore, chiuso, coi paraocchi.
Se invece approcci qualcosa che minimamente tenta di variare dai soliti
schemi, diventi snob.
Morale - la sai già: ascolta ciò che ti piace e ciò che la tua cultura
musicale ritiene meritevole, che sia metal, pop, disco, folk, classica e
quant'altro.
Tu pensa che io tra un disco black e uno thrash, sto rivalutando i Duran
Duran.
Non è la solita menata dell' "aperto di mente": semplicemente me ne sbatto
dei dogmi. Le religioni mi stanno sulle palle anche per questo. La musica
non deve diventare una religione.

Mordred
The Sentinel
2005-03-10 22:57:14 UTC
Permalink
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Esprimersi così: «sono FERMAMENTE convinto che un sacco di dischi di
merda vengono elogiati solo per fare gli elitari» è non fare il critico
musicale, ma il fottuto sacerdote dell'ortodossia.
Perche' non si potrebbe dire quello di cui si e' convinti? oltretutto se e'
anche vero, come in questo caso...
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Bisogna suonare con
determinate scale, con un determinato growling, fare determinati pattern
di batteria.
questo non mi pare ci fosse...

[CUT]

per me avete pesato troppo le parole della rece, tutto li'.

--
Alessio "The Sentinel"
Jon *ilnoia* Nödtveidt
2005-03-11 00:36:06 UTC
Permalink
"The Sentinel" <***@virgilio.it>

| Perche' non si potrebbe dire quello di cui si e' convinti? oltretutto
se e'
| anche vero, come in questo caso...

Macchenesai tu? Ma la vogliamo smettere con questo moralismo del cazzo?
Ripetiamo tutto: quello che rimprovero al Grazioli è essenzialmente di
usare argomentazioni (chiamiamole così, va) sociologico-moralistiche per
confermare la sua interpretazione di un determinato prodotto (più o
meno) artistico. Non ci si può limitare a dire che un disco ci fa
cagare, magari trovando lo straccio di un argomento meno risibile del
modello: «A me che ne so non piace, ma piace agli snob del cazzo»? Ma non
è un appunto che muovo solo al Grazioli. È frutto anche di esperienze che
esulano dal micro-mondo musica heavy metal. Nutro un sincero odio nei
confronti di chi fa passare sterili illazioni per verità oggettive o per
dimostrazioni di alcunché.

| >Bisogna suonare con
| > determinate scale, con un determinato growling, fare determinati
pattern
| > di batteria.
|
| questo non mi pare ci fosse...

Allora riformuliamo: un gruppo che ha comiciato a suonare nello stile x
non può stravolgere (ammesso che gli Atheist e i Pestilence lo abbiano
fatto - il che non mi vede per niente d'accordo) il proprio stile, e se
lo fa è perché intendono rivolgersi a un mercato diverso e/o più ampio. E
i critici musicali che apprezzano il cambiamento lo fanno tutti per
sentirsi dei fichi. Ma chi cazzo sei per dirlo? Ma fatti i cazzi tuoi!,
soprattutto.

Sì, forse abbiamo pesato troppo le parole. Ma chi scrive su riviste,
web-zine ecc. ecc. le parole le dovrebbe saper usare molto meglio. Perché
non sta rivolgendosi solo a true metallers gnurant' ^__^ (ahaha, come
sono spiritoso)
Niccolo' Carli
2005-03-11 06:36:35 UTC
Permalink
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Allora riformuliamo: un gruppo che ha comiciato a suonare nello stile x
non può stravolgere (ammesso che gli Atheist e i Pestilence lo abbiano
fatto - il che non mi vede per niente d'accordo) il proprio stile, e se
lo fa è perché intendono rivolgersi a un mercato diverso e/o più ampio. E
i critici musicali che apprezzano il cambiamento lo fanno tutti per
sentirsi dei fichi. Ma chi cazzo sei per dirlo? Ma fatti i cazzi tuoi!,
soprattutto.
!!!
Formulazione perfetta! Come anche nel paragrafo omesso, del resto.
Niccolo'.
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-11 09:48:33 UTC
Permalink
Post by Niccolo' Carli
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Allora riformuliamo: un gruppo che ha comiciato a suonare nello stile x
non può stravolgere (ammesso che gli Atheist e i Pestilence lo abbiano
fatto - il che non mi vede per niente d'accordo) il proprio stile, e se
lo fa è perché intendono rivolgersi a un mercato diverso e/o più ampio. E
i critici musicali che apprezzano il cambiamento lo fanno tutti per
sentirsi dei fichi. Ma chi cazzo sei per dirlo? Ma fatti i cazzi tuoi!,
soprattutto.
!!!
Formulazione perfetta! Come anche nel paragrafo omesso, del resto.
Niccolo'.
beh
allora ognuno di noi "se faccia li cazzi sua" e smettiamo tutti di parlare
di musica, chi cazzo siamo noi per dire se un gruppo fa bene o male in un
disco?

niccolo', vedo che non sei cambiato per nulla :PPP

ps: ribadisco, c'è chi stravolge il proprio stile e cambia in meglio
(sentenced, amorphis), quindi il discorso non sta in piedi :)
Jon *ilnoia* Nödtveidt
2005-03-11 12:28:06 UTC
Permalink
"Gianluca Grazioli - EUTK.net"

| ps: ribadisco, c'è chi stravolge il proprio stile e cambia in meglio
| (sentenced, amorphis), quindi il discorso non sta in piedi :)

Uè, Grazioli, nulla di personale eh? Però, anche qui, non siamo per
nulla d'accordo :-)) Soprattutto per quanto riguarda i Sentenced, dei
quali mi piace molto Amok e molto meno i successivi. Gli Amorphis,
invece, li ho ridimensionati molto col tempo (benché, quando uscì
Tuonela, anche io era convinto che fossero migliorati; mentre, oggi,
ascolto con più piacere Tales from the Thousand Lakes che i seguenti.
Elegy, invee, mi è sempre parso brutto forte, soprattutto per la sezione
ritmica da sagra paesana)
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-11 13:18:06 UTC
Permalink
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Uè, Grazioli, nulla di personale eh? Però, anche qui, non siamo per
nulla d'accordo :-)) Soprattutto per quanto riguarda i Sentenced, dei
quali mi piace molto Amok e molto meno i successivi.
Ma figurati, non c'è mai nulla di personale!
Io prima di Amok li trovo penosi, Amok bello, Down e Frozen capolavori,
Crimson bello, l'ultimo palloso alla morte.
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Gli Amorphis,
invece, li ho ridimensionati molto col tempo (benché, quando uscì
Tuonela, anche io era convinto che fossero migliorati; mentre, oggi,
ascolto con più piacere Tales from the Thousand Lakes che i seguenti.
Elegy, invee, mi è sempre parso brutto forte, soprattutto per la sezione
ritmica da sagra paesana)
Ribadisco.
Gli Amorphis post 1000 Lakes mi fanno davvero addormentare, mentre Karelian
Isthmus e Privilege li trovo molto belli, fino appunto al capolavoro 1000
Lakes.
Tuonela Elegy Am Universum ecc, non li posso ascoltare pena la mia morte, ma
in ogni caso ci riconosco una "evoluzione" degna di questa parola e valida,
benchè non mi affascini affatto, anzi!

salut!
Graz
The Sentinel
2005-03-11 21:15:26 UTC
Permalink
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Elegy, invee, mi è sempre parso brutto forte, soprattutto per la sezione
ritmica da sagra paesana)
Eh? io direi atmosfere orientaleggianti e parti acustiche folk e con voce
pulita tra le piu' belle che abbia mai sentito, questo non toglie che anche
"Tales..." sia grandioso, ma "E" lo considero _diverso_ ma alla pari o
addirittura un filo sopra, totalmente slegato da certi stilemi doom-death e
molto piu' personale, per non parlare della produzione anch'essa a livelli
decisamente superiori rispetto al precedente.

--
Alessio "The Sentinel"
Zebromancer
2005-03-12 14:26:41 UTC
Permalink
"The Sentinel" ha scritto
Post by The Sentinel
Eh? io direi atmosfere orientaleggianti e parti acustiche folk e con voce
pulita tra le piu' belle che abbia mai sentito, questo non toglie che anche
"Tales..." sia grandioso, ma "E" lo considero _diverso_ ma alla pari o
addirittura un filo sopra, totalmente slegato da certi stilemi doom-death
e
Post by The Sentinel
molto piu' personale, per non parlare della produzione anch'essa a livelli
decisamente superiori rispetto al precedente.
Ti quoto, anche a me Elegy piace moltissimo, l'apice creativo insieme
ovviamente all'altrettanto stupendo TFTL.
Niccolo' Carli
2005-03-11 12:48:27 UTC
Permalink
Il 11 Mar 2005, 10:48, "Gianluca Grazioli - EUTK.net"
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
beh
allora ognuno di noi "se faccia li cazzi sua" e smettiamo tutti di parlare
di musica, chi cazzo siamo noi per dire se un gruppo fa bene o male in un
disco?
Parlare di musica va benissimo, anzi, e' sempre un piacere. Condivido poco
il complottismo e la dietrologia da metallaro, ecco. :)
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
niccolo', vedo che non sei cambiato per nulla :PPP
Parla lui!
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
ps: ribadisco, c'è chi stravolge il proprio stile e cambia in meglio
(sentenced, amorphis), quindi il discorso non sta in piedi :)
In linea di massima pero' crocifiggi sempre chi lo fa! :)
Niccolo'.


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-11 13:15:09 UTC
Permalink
Post by Niccolo' Carli
In linea di massima pero' crocifiggi sempre chi lo fa! :)
Perchè in linea di massima fanno tutti cacare quando si "evolvono" :D

Graz
The Sentinel
2005-03-11 21:17:19 UTC
Permalink
Post by Niccolo' Carli
Condivido poco
il complottismo e la dietrologia da metallaro, ecco. :)
Ma spesso queste cose le vedi solo tu anche dove non ci sono e ci sono solo
opinioni, niente "complotti" o "integralismo" a priori e ad ogni costo :-)

--
Alessio "The Sentinel"
The Sentinel
2005-03-11 21:12:40 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
beh
allora ognuno di noi "se faccia li cazzi sua" e smettiamo tutti di parlare
di musica, chi cazzo siamo noi per dire se un gruppo fa bene o male in un
disco?
Esatto...
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
niccolo', vedo che non sei cambiato per nulla :PPP
il processo di cambiamento del legno e' molto lungo...:-DDD
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
ps: ribadisco, c'è chi stravolge il proprio stile e cambia in meglio
(sentenced, amorphis), quindi il discorso non sta in piedi :)
di nuovo esatto, anche se io non concordo con l'evoluzione dei gruppi
citati, che per me e' in peggio, ma il discorso non e' questo :-)

--
Alessio "The Sentinel"
Carlo
2005-03-12 12:06:00 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
di nuovo esatto, anche se io non concordo con l'evoluzione dei gruppi
citati, che per me e' in peggio, ma il discorso non e' questo :-)
Ma come e gli Amorphis di Elegy non erano un'evoluzione di quanto fatto in
Tales e che prima lodavi?


Carlo
The Sentinel
2005-03-12 16:22:48 UTC
Permalink
Post by Carlo
Ma come e gli Amorphis di Elegy non erano un'evoluzione di quanto fatto in
Tales e che prima lodavi?
Esatto, e io e il Graz si affermava infatti che c'e' evoluzione "positiva" e
evoluzione "negativa", che da risultati pessimi, che poi sarebbe quella che
andrebbe chiamata "involuzione", "rincoglionimento" etc...

--
Alessio "The Sentinel"
The Sentinel
2005-03-11 21:10:48 UTC
Permalink
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Macchenesai tu?
Ho riscontrato _personalmente_ piu' di una volta atteggiamenti del genere,
tutto li'.
Post by Jon *ilnoia* Nödtveidt
Ma la vogliamo smettere con questo moralismo del cazzo?
che c'entra il moralismo? usi i termini a caso forse?...
non me ne frega nulla, sono tue impressioni, non puoi convincere chi la
pensa diversamente a vederla come te.

--
Alessio "The Sentinel"
The Sentinel
2005-03-09 21:14:05 UTC
Permalink
Post by Uncolored
beh aveva ragione, elements e spheres sono due dischi ignobili.
"E" lo trovo un capolavoro ed e' forse, ad oggi, il mio preferito di loro,
mentre concordo che "S", pur non "ignobile", non regge il confronto con il
loro precedente album e tanto meno con gli altri dischi di quello stile di
altre band, mi lascia davvero poco dopo l'ascolto e mi smuove poco anche
durante.

--
Alessio "The Sentinel"
Mordred
2005-03-09 21:53:52 UTC
Permalink
Post by Uncolored
beh aveva ragione, elements e spheres sono due dischi ignobili.
"Ignobili"? Avercene di dischi ignobili come questi. Mi sa che è meglio se
ascolti un qualsiasi album dei freedom call, per comprendere il significato
di "ignobile".
Cazzo, ragazzi, pesate le parole.

Mordred
Altrui
2005-03-09 12:18:13 UTC
Permalink
Post by Daniele Purrone
Beh, Gianluca ha da sempre questo tipo di posizioni.
Fondamentalmente detesta, ad esempio, quando una band cambia stile,
mostrando un qualunque tipo di "evoluzione".
Ad esempio ricordo di averlo sentito sputare, su questo stesso ng, sui
http://snipurl.com/dbmj
http://snipurl.com/dbmi
Sì ma per esempio critico' Tuonela degli Amorphis riconoscendone pero' la
validita'.Nel periodo in cui scriveva su Metal Shock io sapevo come la
pensava e mi regolavo di conseguenza,inoltre lui cercava di evitare la roba
ke non gli interessava (vedi cosa successe per i Chroma Key).Poi va detto ke
quando ci fu la svolta new metal di MS,il graz,(con cui non chatto da una
vita,a proposito ke fine ha fatto?) se ne ando' da quella rivista subito.E
al contrario di molti,se ne ando' da stipendiato.Quindi ke dire,massimo
rispetto.
Ehm questa risposta era piu' per killer ke per purrone.

Altrui
Pietro
2005-03-09 14:28:11 UTC
Permalink
Post by Daniele Purrone
Ad esempio ricordo di averlo sentito sputare, su questo stesso ng, sui
Memorabili le sue recensioni di 'Dead Air For Radios' dei Chroma Key e di
'One Hour...' dei PoS.
Non approvo una sola sillaba di quanto scrive ma gli voglio bene, e lui lo
sa ;)

Pietro

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-09 15:06:55 UTC
Permalink
Post by Pietro
Memorabili le sue recensioni di 'Dead Air For Radios' dei Chroma Key e di
'One Hour...' dei PoS.
Non approvo una sola sillaba di quanto scrive ma gli voglio bene, e lui lo
sa ;)
il mio fratellino Pix!!!
oddio quanto tempo...esisti ancora!!! :°°°°°)
che bello quando chiudevamo la chat alle 6 di mattina insieme a Orion! (che
fine ha fatto???)

oddio ste rece mi perseguiteranno a vita :D
per i POS chiedo tuttora venia (anche se mi fanno..ehm, non gradisco), per
Chroma Key no :PPP

saluti!
Graz
Pietro
2005-03-09 16:53:06 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
il mio fratellino Pix!!!
oddio quanto tempo...esisti ancora!!! :°°°°°)
Ci puoi giurare! Come le erbacce...
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
che bello quando chiudevamo la chat alle 6 di mattina insieme a Orion! (che
fine ha fatto???)
Desaparecido. Se lo saranno sbranato i lupi, anche considerando dove
stava...
Ho avuto un segnale a Luglio, poi il vuoto.
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
oddio ste rece mi perseguiteranno a vita :D
per i POS chiedo tuttora venia (anche se mi fanno..ehm, non gradisco), per
Chroma Key no :PPP
Non capisci un bigolo, ma ti amo lo stesso ;*

Stai buono e bello, amico, e fatti vedere qui dentro ogni tanto...

Pietro

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Teo Favaro
2005-03-10 16:10:00 UTC
Permalink
Post by Gianluca Grazioli - EUTK.net
che bello quando chiudevamo la chat alle 6 di mattina insieme a Orion! (che
fine ha fatto???)
Ciao bestia, ti dimentichi sempre di me eh? hahahahaha
Orion lo sento spesso, e' immerso nei casini purtroppo. Ma e' rimasto
cazzone come all'epoca, tranquillo.



ciao, teo
Gianluca Grazioli - EUTK.net
2005-03-10 16:21:58 UTC
Permalink
Post by Teo Favaro
Ciao bestia, ti dimentichi sempre di me eh? hahahahaha
Seeeeeeee
come posso dimenticarmi del mitico Teonzo!!!
Tutti i ricordi, la label da metter su, il cd Atheist, i nostri mal di
schiena...eppoi Shapeless rules :)

ciaoooo!
Graz
Elwood
2005-03-09 16:01:05 UTC
Permalink
Post by Killer
Di stronzate ne ho lette, ma non so se erano uscite fuori dalla sua penna.
Non sto scherzando
sono da idiota
deficiente.
Se lui non lo
coglie, cazzi suoi, ma cose del genere,
questo emerito pirla, non se le
deve nemmeno sognare di scriverle.
Ultimamente dai tuoi post, Killer, esce poesia pura, ah?
--
Elwood (Peter S.)
Killer
2005-03-09 16:26:46 UTC
Permalink
Post by Elwood
Ultimamente dai tuoi post, Killer, esce poesia pura, ah?
Si, sto proprio diventando lo scaricatore di porto del newsgroup, mi devo
dare una regolata!

Killer
The Sentinel
2005-03-09 21:13:53 UTC
Permalink
Post by Killer
pensa diversamente da te. Frasi del tipo " titolo nato per sfottere gli
intransigenti musicali, i vecchi fans dei Morgoth", "buona pace di tutti i
giornalisti elitari del cavolo" "qui in Italia ce ne fu uno che ci voleva
spacciare questa merda per capolavoro, ve lo ricordate no?" sono da idiota
deficiente.
Vedo che leggi poche rece e conosci pochi recensori, se ti scandalizzi per
espressioni di questo tipo...
Post by Killer
Membri dei Morgoth stessi considerano quel lavoro come il loro
apice creativo,
quindi? dai, dimmi che stai scherzando e che in realta' sai bene anche tu
che ogni band lo dice, o almeno in moltissimi casi la band considera "apice
creativo" l'album unanimemente ripudiato da tutti i vecchi fans...d'altronde
deve cercare di venderlo lo stesso no, anche se e' un album dove magari
hanno di colpo snaturato completamente il loro stile, sperimentato un po' a
caso, inserito elettronica a valanghe mentre prima non s'era mai sentita una
sola nota di roba sintetizzata o elettronica...
Post by Killer
e di recensori che hanno colto il significato del lavoro. Se lui non lo
coglie,
ha tutto il diritto di dirlo come chiunque altro, la ragione non ce l'ha
nessuno, ognuno la vede alla sua maniera...
Post by Killer
cazzi suoi, ma cose del genere, questo emerito pirla, non se le
deve nemmeno sognare di scriverle.
mi sa che non seguira' il tuo consiglio (ammesso che lo legga), e poi
potrebbe rigirarti la cosa e dire a te "se non ti sta bene come scrivo e
quello che dico non leggermi".

--
Alessio "The Sentinel"
Uncolored
2005-03-09 10:40:18 UTC
Permalink
Post by Killer
Come cazzo si fa a dare ad un deficiente cosi' la possibilita' di scrivere
recensioni?
beh dai, non l'hai postata tutta la rece alla fine gli da 8 su 10 :P (se
non c'erano i pezzi di feel sorry quanto gli dava?:D)
a parte i suoi personalissimi commenti, condivisibili o meno, non ha
tutti i torti a dire che quel disco è stato il suicidio per la band.
chissà magari i fans non erano ancora pronti per un evoluzione del
genere.... :-D
--
only death is real...
http://uncolored.deviantart.com
Killer
2005-03-09 11:26:06 UTC
Permalink
Post by Uncolored
beh dai, non l'hai postata tutta la rece alla fine gli da 8 su 10 :P (se
non c'erano i pezzi di feel sorry quanto gli dava?:D)
Si' ha fatto che sentire tutti i pezzi che gli piacevano, e per quelli dopo
si e' lanciato in insulti ottusi. Anche a me non piaceva in disco in
questione ai tempi dell'uscita, ma mi sono ricreduto. Non e' una questione
di dargli 8 su 10 o 3 su 10, preferisco uno che da 2 su 10 e motiva dicendo
che sono dei cloni di Death/Autopsy (vero per i primissimi lavori) e cose
del genere. Quel disco ha avuto un bel po' di rece positive, anche al di
fuori del mondo metal (e vi assicuro che Feel Sorry non e' death metal, ma
e' cmq molto metal lo stesso, e parimenti "oscuro" come un album death, se
non di piu'). E come tutti gli album controversi, pure rece negative. Rece
negativa e' diversa cosa da insulti gratuiti. Questa e' la differenza tra
un critico musicale e un idiota come quello.
Post by Uncolored
a parte i suoi personalissimi commenti, condivisibili o meno, non ha
tutti i torti a dire che quel disco è stato il suicidio per la band.
Personali un corno! Ha spacciato per assoluti i suoi giudizi, leggi bene,
con tanto di presa per il culo del giornalista (non so chi sia ma mi
piacerebbe scoprirlo) che aveva recensito il disco all''uscita. Insomma, io
posso dire che un album e' merda, ma sono un pinco pallino quallunque che
scrive su un newsgroup, e difatti chi la pensa diversamente da me mi puo'
benissimo rispondere e correggere il tiro, ma lui? Lui che scrive una
recensione di quel genere senza contraddittorio, sparando quelle cose li?
Ma io mi sarei vergognato di pubblicare una recensione del genere, anche
senza sapere nulla dl gruppo in questione!
Post by Uncolored
chissà magari i fans non erano ancora pronti per un evoluzione del
genere.... :-D
La band aveva gia' molto diluito il tempo dedicato alla band dopo l'uscita
di Odium. Avevano lavori di cui vivere, la musica era rimasta come passione
e non come professione.

Killer
Uncolored
2005-03-09 12:02:35 UTC
Permalink
Post by Killer
Rece
negativa e' diversa cosa da insulti gratuiti. Questa e' la differenza tra
un critico musicale e un idiota come quello.
si ok, ma succede spesso che i giudizi personali vadano a finire nella
rece. io alla fine non ci do molto peso, devo essere io a decidere se il
disco è una merda o no. sulla webzine in questione nel 2003 avevano
recensito the divine art of torture come merda pura e pensa che è numero
uno della mia "classifica" di quell'anno :-D
Post by Killer
Personali un corno! Ha spacciato per assoluti i suoi giudizi
eh si. di solito succede, secondo me tela stai prendendo troppo ;-D
Post by Killer
la musica era rimasta come passione
e non come professione.
passione che i fans non hanno gradito ;-(
--
only death is real...
http://uncolored.deviantart.com
Killer
2005-03-09 12:21:42 UTC
Permalink
Post by Uncolored
eh si. di solito succede, secondo me tela stai prendendo troppo ;-D
Sai, quando uno viene preso per il culo da una delle sue band preferite
senza accorgersene, trova riscontro della sua stima nel lavoro in questione
da parte di molti criticai musicali, che poi scopre essere "elitari del
cavolo", e poi arriva il padreterno ad illuminarti la giusta strada, un po'
male ci rimani ;)
Post by Uncolored
Post by Killer
la musica era rimasta come passione
e non come professione.
passione che i fans non hanno gradito ;-(
E' un classico questo, successo a moltissimi gruppi, famosi e meno. Spesso
i gruppi che osano sono quelli che fanno le cose piu' interessanti. Spero
che il nome dei Morgoth ricominci a girare, sono state una delle band piu'
interessanti del panorama metal europeo

Killer
Continua a leggere su narkive:
Loading...