Discussione:
IL METAL E SATAN
(troppo vecchio per rispondere)
IL SANTO
2004-08-06 16:14:10 UTC
Permalink
Adesso avete davvero rotto il cazzo, che il metal abbia a che fare con
questo
genere di cose, è risaputo.

Che i giornalisti (molti) siano degli analfabeti, anche.

Ma prendere posizione come se il Metal non avesse nulla
a che vedere con queste cose, vi fa apparire più idioti
di chi scrive gli articoli che criticate.

La storia del "i buoni e i cattivi ci sono ovunque" è una grandissima
stronzata.

Ci sono ambienti che *possono* avere a che fare con il satanismo.

Un certo tipo di musica, con certi testi e con gli artisti che hanno
palesemente
certi modi di fare, aiuta.

Non è il solo ambiente che ha a che fare con quel pupazzo di Satana (e con
i pupazzi reietti e da Paleolitico e Mesozoico che lo invocano) ma è "uno
degli"
ambienti.
Seretur
2004-08-06 18:32:59 UTC
Permalink
Post by IL SANTO
Non è il solo ambiente che ha a che fare con quel pupazzo di Satana (e con
i pupazzi reietti e da Paleolitico e Mesozoico che lo invocano) ma è "uno
degli"
ambienti.
Il mondo tutto "è uno degli ambienti che hanno a che fare", please.
Cioè tutto, cioè niente.
Fra l'altro nel satanismo in se stesso non c'è niente di male, come
filosofia di vita ("credi in te stesso, fai quel che cazzo che vuoi"
più o meno). Per sconfinare nel penale ci vuole la testina di cazzo, e
questa non te la fornisce il metal.
--
NP Fear Factory - "Archetype"
"just find something your into and give everyone you hate a nice shit
sandwich...stick around it is more fun to annoy people" (Mark Hunter
from Chimaira)
IL SANTO
2004-08-06 18:35:25 UTC
Permalink
Post by Seretur
Post by IL SANTO
Non è il solo ambiente che ha a che fare con quel pupazzo di Satana (e con
i pupazzi reietti e da Paleolitico e Mesozoico che lo invocano) ma è "uno
degli"
ambienti.
Il mondo tutto "è uno degli ambienti che hanno a che fare", please.
Cioè tutto, cioè niente.
Fra l'altro nel satanismo in se stesso non c'è niente di male, come
filosofia di vita ("credi in te stesso, fai quel che cazzo che vuoi"
più o meno).
Una definizione così idiota non l'avevo mai letta.

Ma non sul satanismo, una definizione così idiota, in genere.
Post by Seretur
Per sconfinare nel penale ci vuole la testina di cazzo, e
questa non te la fornisce il metal.
E chi te l'ha detto che per sconfinare nel penale ci vuole "la testina
di cazzo"?

IL SANTO
Seretur
2004-08-07 07:21:59 UTC
Permalink
Post by IL SANTO
Post by Seretur
Post by IL SANTO
Non è il solo ambiente che ha a che fare con quel pupazzo di Satana (e
con
Post by Seretur
Post by IL SANTO
i pupazzi reietti e da Paleolitico e Mesozoico che lo invocano) ma è "uno
degli"
ambienti.
Il mondo tutto "è uno degli ambienti che hanno a che fare", please.
Cioè tutto, cioè niente.
Fra l'altro nel satanismo in se stesso non c'è niente di male, come
filosofia di vita ("credi in te stesso, fai quel che cazzo che vuoi"
più o meno).
Una definizione così idiota non l'avevo mai letta.
Ma non sul satanismo, una definizione così idiota, in genere.
Interessante.
Post by IL SANTO
Post by Seretur
Per sconfinare nel penale ci vuole la testina di cazzo, e
questa non te la fornisce il metal.
E chi te l'ha detto che per sconfinare nel penale ci vuole "la testina
di cazzo"?
A te chi ti ha detto il contrario?
--
Seretur
They say "jump", you say "how high?"
You've got a fuckin' bullet in your head (RATM)
Speedwagon
2004-08-06 21:38:06 UTC
Permalink
Fra l'altro nel satanismo in se stesso non c'Š niente di male, come
filosofia di vita ("credi in te stesso, fai quel che cazzo che vuoi"
pi— o meno).
Si, se questo e' satanismo sarebbe la filosofia di vita un sacco di
persone...
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Idiot Noia Showland
2004-08-06 22:21:43 UTC
Permalink
"Speedwagon" <***@libero.it>


| > Fra l'altro nel satanismo in se stesso non c'Š niente di male, come
| > filosofia di vita ("credi in te stesso, fai quel che cazzo che vuoi"
| > pi— o meno).
|
| Si, se questo e' satanismo sarebbe la filosofia di vita un sacco di
| persone...

Che, poi, quella è la definizione cristiana di "peccato" (benché
formulata brutalmente). Cmq, "Fai ciò che vuoi, questa è la legge" lo
imponeva qualcuno che di demòni ne sapeva forse più di Speedwagon.
L'individualismo esasperato è una delle maschere con cui certe sette
occultistiche incastrano i polli e i delusi dalla vita. Porcherie (anche
più di quelle alle quali dicono di opporsi).

NP: Dave Edmunds - A Pile of Rock Live (bel dischetto rock'n'roll, con
una sfiziosa benché inutile versione strumentale di Lady Madonna)
Speedwagon
2004-08-07 17:39:52 UTC
Permalink
Post by Idiot Noia Showland
Cmq, "Fai ciò che vuoi, questa è la legge"
lo imponeva qualcuno che di demòni ne sapeva forse più di
Speedwagon.
I demoni non esistono.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Seretur
2004-08-07 07:21:59 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Fra l'altro nel satanismo in se stesso non c'Š niente di male, come
filosofia di vita ("credi in te stesso, fai quel che cazzo che vuoi"
pi? o meno).
Si, se questo e' satanismo sarebbe la filosofia di vita un sacco di
persone...
Ma se ti informi, questa è la base del satanismo. Poi ci sono diverse
correnti anche nel satanismo, dai più pacifici ai criminali, così come
esistono diverse confessioni anche nel cristianesimo: cattolici,
protestanti, evangelici, maroniti e via così. Ho poi parlato di
"filosofia di vita", non di religione. Se poi vogliamo credere che
satanista sia solo quello che va a fare i sacrifici umani per evocare
Satana, e cioè crediamo a quello che ti mette in bocca la tv, allora
crediamo pure che il metal fa diventare satanisti la gente...
--
Seretur
They say "jump", you say "how high?"
You've got a fuckin' bullet in your head (RATM)
Speedwagon
2004-08-07 17:39:51 UTC
Permalink
Post by Seretur
Ma se ti informi, questa è la base del satanismo.
La base di una religione e' il rapporto con la divinita', non un
pensiero generico...
Post by Seretur
Poi ci sono diverse
correnti anche nel satanismo, dai più pacifici
Satanismo pacifico?

Ammetto di non saperne nulla di satanismo, ne' so quanto ne sappiate
voi, ma una religione che celebra come divinita' un essere
abominevole e malvagio (che rappresenta quanto ci puo' essere di
schifoso nel mondo) non so quanto possa essere pacifica: me
l'immagino il satanista che fa le preghiere a satana e poi vive una
vita "normalissima".
Post by Seretur
Ho poi parlato di
"filosofia di vita", non di religione.
La religione e' filosofia di vita: se tu sei cristiano, applichi la
"filosofia di vita" cristiana.

Cmq, quella "filosofia di vita" e' applicata da grandissimi del rock.
Di conseguenza e' vero che il rock e' satanista, stando a quello che
dici.
Post by Seretur
Se poi vogliamo credere che
satanista sia solo quello che va a fare i sacrifici umani per
evocare Satana, e cioè crediamo a quello che ti mette in bocca la
tv, allora crediamo pure che il metal fa diventare satanisti la
gente...
Io proprio non capisco: voglio proprio conoscerlo un satanista
filantropo, amante delle cose belle, buono, ecc.

E se c'e' un satanista filantropo non e' un satanista, ma uno con le
idee confuse.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-08 00:24:26 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
La base di una religione e' il rapporto con la divinita', non un
pensiero generico...
Forse e' qui l'equivoco: da molti, anche tra certi gruppi di cui noi
possiamo leggere interviste varie, il satanismo non e' considerato una
"religione"...
Post by Speedwagon
Satanismo pacifico?
che ci sarebbe di strano...(ho, parlo in generale, non sono un
"satanista"...o almeno credo...:-D)...
Post by Speedwagon
Ammetto di non saperne nulla di satanismo,
appunto, nemmeno io sono un esperto delle varie correnti o di come sia
considerato in genere, si fa per parlare...
Post by Speedwagon
ne' so quanto ne sappiate
voi, ma una religione che celebra come divinita' un essere
abominevole e malvagio (che rappresenta quanto ci puo' essere di
schifoso nel mondo) non so quanto possa essere pacifica: me
l'immagino il satanista che fa le preghiere a satana e poi vive una
vita "normalissima".
a parte che quello inteso come adorazione di Satana per quello che ne so,
potrebbe essere solo la parte piu' superficiale tra le tante possibili...in
pratica quella che e' identica in tutto e per tutto a qualunque altra
religione monoteista, ma al contrario...al posto di un essere "buono" ce
n'e' uno "cattivo" e "malvagio"...ma il discorso piu' importante imho e' che
parlando nei termini che hai usato tu fai lo stesso errore di chi
"demonizza" il metal e il rock in generale.

Persona "normale" e "di massa": "mah...non riesco a immaginarmi che quel
tipo ascolti musica cosi' violenta, rumorosa, "demoniaca" e "trasgressiva" e
per il resto sia una persona normalissima"...

Quindi, attenti sempre a fare certi discorsi...:-)
Post by Speedwagon
La religione e' filosofia di vita: se tu sei cristiano, applichi la
"filosofia di vita" cristiana.
in teoria...tu di tutta la gente che conosci e si dichiara "cristiana"
convinta, quanta la vedi vivere _davvero_ in maniera diversa da un ateo, o
da un agnostico o da uno di altre religioni o credenze?...io poche...
Post by Speedwagon
Cmq, quella "filosofia di vita" e' applicata da grandissimi del rock.
Di conseguenza e' vero che il rock e' satanista, stando a quello che
dici.
qui non ti seguo...
Post by Speedwagon
Io proprio non capisco: voglio proprio conoscerlo un satanista
filantropo, amante delle cose belle, buono, ecc.
vedi discorso un po' piu' sopra...
Post by Speedwagon
E se c'e' un satanista filantropo non e' un satanista, ma uno con le
idee confuse.
visto che tu le hai cosi' chiare anche su una cosa che, l'hai ammesso tu
sopra, non conosci praticamente per nulla (come me, pero' io non sparo
"sicurezze" come te), mi illumini anche me, cosi' ne capiro' un po' di
piu'...inizia intanto a ribattere al parallelo che ho fatto con la nostra
musica (e parlavo solo della musica li', quindi i testi non c'entrano, anche
perche' una persona normale che non sa l'inglese non capisce certo al volo
quello che viene detto quando sente un certo genere, nemmeno la maggior
parte di noi lo fa, pero' percepisce la "violenza", la "malvagita'" etc...).

--
Alessio "The Sentinel"
Seretur
2004-08-08 10:57:10 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
La base di una religione e' il rapporto con la divinita', non un
pensiero generico...
Forse e' qui l'equivoco: da molti, anche tra certi gruppi di cui noi
possiamo leggere interviste varie, il satanismo non e' considerato una
"religione"... [cut]
Pare strano, ma per una volta quoto in maniera integrale Sentinel ;)
--
NP Brutus - "Onan"
"just find something your into and give everyone you hate a nice shit
sandwich...stick around it is more fun to annoy people" (Mark Hunter
from Chimaira)
The Sentinel
2004-08-08 12:21:35 UTC
Permalink
Post by Seretur
Pare strano, ma per una volta quoto in maniera integrale Sentinel ;)
Non ci fare troppo l'abitudine...capitera' poche volte mi sa...:-)

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-08 12:14:01 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
La base di una religione e' il rapporto con la divinita', non un
pensiero generico...
Forse e' qui l'equivoco: da molti, anche tra certi gruppi di cui
noi possiamo leggere interviste varie, il satanismo non e'
considerato una "religione"...
Zingarelli '97: "indirizzo che, all'interno di alcune religioni,
pratica il culto dello spirito del male e predica la ribellione a Dio
| Indirizzo proprio di alcune sette religiose o del quale alcune di
esse furono accusate"

Non prendiamoci in giro.
Stronzate come quelle dei "bambini di satana" (ho visto il link
postato da Seretur) sono partorite da idioti (basta vedere le foto in
basso) che vogliono far colpo su dementi come loro.

Se non adorano Satana o minchiate del genere non sono satanisti,
punto e basta.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Satanismo pacifico?
che ci sarebbe di strano...(ho, parlo in generale, non sono un
"satanista"...o almeno credo...:-D)..
Vedi sopra: "chi pratica il culto dello spirito del male" non so
quanto possa essere pacifico...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Ammetto di non saperne nulla di satanismo,
appunto, nemmeno io sono un esperto delle varie correnti o di come
sia considerato in genere, si fa per parlare...
Se esistono "sette" formate da "satanisti" e poi hanno come scopo
quello di lottare contro le idee religiose perche' magari limitano
l'individualita', non si tratta di satanisti, anche se prendono come
icona del loro movimento Satana. Basta vedere l'Inno a Satana di
Carducci: mica lui era satanista...
Post by The Sentinel
a parte che quello inteso come adorazione di Satana per quello che
ne so, potrebbe essere solo la parte piu' superficiale tra le tante
possibili...
Se e' religione ci dev'essere per forza il rapporto con la divinita',
senno' non e' una religione, dai!
Post by The Sentinel
ma il
discorso piu' importante imho e' che parlando nei termini che hai
usato tu fai lo stesso errore di chi "demonizza" il metal e il rock
in generale.
Mah, io adoratori di Satana filantropi non ne ho mai visti.
Post by The Sentinel
Quindi, attenti sempre a fare certi discorsi...:-)
Ma ascolta: se uno e' cattolico cio' non gli impedisce di commettere
atti di violenza, quindi in effetti anche un satanista di conseguenza
potrebbe essere filantropo e buono.

Il problema e' che il primo non e' cattolico e il secondo non e'
satanista :P
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
La religione e' filosofia di vita: se tu sei cristiano, applichi
la "filosofia di vita" cristiana.
in teoria...tu di tutta la gente che conosci e si dichiara
"cristiana" convinta, quanta la vedi vivere _davvero_ in maniera
diversa da un ateo, o da un agnostico o da uno di altre religioni o
credenze?...io poche...
Appunto, io di tutti i cattolici che conosco, posso farne rientrare
pochi nella categoria: ne conosco giusto un paio che vanno in chiesa
tutte le domeniche, ma per l'appunto gli altri non puoi considerarli
cattolici...chiamali bigotti, piuttosto.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Cmq, quella "filosofia di vita" e' applicata da grandissimi del rock.
Di conseguenza e' vero che il rock e' satanista, stando a quello che
dici.
qui non ti seguo...
Quella filosofia di vita (fa quello che vuoi e fregatene del resto)
e' applicata da molti, me compreso. Se tu dici che quella filosofia
di vita e' satanista, di conseguenza dici che io sono satanista.
Chiaro? ^^

Considerato che nel rock quella filosofia e' seguita
da...hmm...tutti, dici anche che il rock e' satanista.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
E se c'e' un satanista filantropo non e' un satanista, ma uno con
le idee confuse.
visto che tu le hai cosi' chiare anche su una cosa che, l'hai
ammesso tu sopra, non conosci praticamente per nulla (come me,
pero' io non sparo "sicurezze" come te), mi illumini anche me,
cosi' ne capiro' un po' di piu'...
Prendi il vocabolario e cerca: satanista in senso stretto e' quello
che adora satana. Varianti non ce ne sono, come non esistono varianti
del cattolicesimo. Se nascono varianti del cattolicesimo,
semplicemente NON e' cattolicesimo. Il satanismo non e' codificato,
ok, ma il satanismo implica l'adorazione di satana. Se non lo adori e
scegli di chiamarti cosi' in modo simbolico, usi il termine
"satanista" a sproposito.
Post by The Sentinel
inizia intanto a ribattere al
parallelo che ho fatto con la nostra musica (e parlavo solo della
musica li', quindi i testi non c'entrano, anche perche' una persona
normale che non sa l'inglese non capisce certo al volo quello che
viene detto quando sente un certo genere, nemmeno la maggior parte
di noi lo fa, pero' percepisce la "violenza", la "malvagita'"
etc...).
Intendi questo?
Post by The Sentinel
Persona "normale" e "di massa": "mah...non riesco a immaginarmi che
quel tipo ascolti musica cosi' violenta, rumorosa, "demoniaca" e
"trasgressiva" e per il resto sia una persona normalissima"...
Una cosa e' la religione e una cosa e' la musica.
Non esiste interpretazione nella religione.
Se ho una religione che mi obbliga a fare una cosa, o la faccio o non
seguo quella religione. Con la musica e' ovviamente diverso (non
dirmi che devo spiegarti pure quello). La persona normale che dice
quella frase non capisca che si tratta di *musica*, non di propaganda
religiosa, non di uno stile di vita.

In ogni caso, l'associazione "satanismo" al "metallaro" non e'
spontanea. Nel vocabolario qua trovo scritto: metallaro "appartenente
a gruppi giovanili degli anni 80, appassionati della musica heavy
metal, caratterizzati da un abbigliamento vistoso con guarnizioni
metalliche (giubbotto di pelle nera, borchie, catenelle, ecc). :P
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-08 13:11:06 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Zingarelli '97: "indirizzo che, all'interno di alcune religioni,
pratica il culto dello spirito del male e predica la ribellione a Dio
| Indirizzo proprio di alcune sette religiose o del quale alcune di
esse furono accusate"
Tu riusciresti a tradurre?...io no...c'e' scritto tutto e nulla in una
definizione del genere...
Post by Speedwagon
Non prendiamoci in giro.
Stronzate come quelle dei "bambini di satana" (ho visto il link
postato da Seretur) sono partorite da idioti (basta vedere le foto in
basso) che vogliono far colpo su dementi come loro.
appunto...quindi?...quelli sarebbero stati "bambini idioti" cmq...quindi?...
Post by Speedwagon
Se non adorano Satana o minchiate del genere non sono satanisti,
punto e basta.
ma se fanno le stesse "minchiate" cosa cambia?...magari lo farebbero in nome
di qualcun'altro o di qualche altra cosa, e dov'e' la differenza ai fini
pratici?...mi tocca "inchiodarti" di nuovo cosi': secondo me quei casi di
preti che si inculavano i bambini non lo avrebbero mai fatto se non fossero
stati preti...
Ti sembra logico?...non pensi invece che lo avrebbero fatto lo stesso
qualunque mestiere avessero esercitato?...col tuo principio pero' non
abbiamo la controprova, quindi io sarei libero di pensare che quell'azione
deriva solo e unicamente dal fatto che erano preti. Per me invece, al
contrario, ne avessi il potere, conterebbe solo il fatto in se, del resto
non me ne fregherebbe un cazzo, non mi metterei a spalare merda su cose che
non conosco o su una categoria di persone, solo perche' un deficiente ne fa
(o dice di) parte...mi basterebbe quello che ha fatto per decidere di
"schiarirgli" le idee con una 20ina d'anni di lavori forzati in cava...
Post by Speedwagon
Vedi sopra: "chi pratica il culto dello spirito del male" non so
quanto possa essere pacifico...
io non neanche che vordi'...figurati...mi traduci anche questa gia' che ci
siamo...
Post by Speedwagon
Se esistono "sette" formate da "satanisti" e poi hanno come scopo
quello di lottare contro le idee religiose perche' magari limitano
l'individualita', non si tratta di satanisti,
perche'?...se quelli facessero parte di una corrente del suddetto che ha una
definizione diversa dall'infantile "adorazione dello spirito etc...",
perche' non potrebbero essere definiti "satanisti"?...
Post by Speedwagon
Se e' religione
questo l'hai dato per scontato tu dall'inizio...ma io non credo sia cosi'...
Post by Speedwagon
Mah, io adoratori di Satana filantropi non ne ho mai visti.
cioe', ripeti quello che hai detto nell'altro post?...e io che ho scritto a
fare tutto il parallelo con la nostra musica?...faccio conto quindi che non
sapevi replicare a quello che ho scritto...o che sei d'accordo?...ma non mi
sembra...
son tutt'orecchi...
Post by Speedwagon
Il problema e' che il primo non e' cattolico e il secondo non e'
satanista :P
io che dicevo un po' sopra?...giudichiamo le persone per quello che fanno _e
basta_, non per quello che sono o dicono di essere etc..., e non andiamo
sempre a cercare per forza collegamenti tra le 2 cose, non servono a nulla,
prima di tutto perche' non cambiano quello che hai fatto, sia che si tratti
di una cosa positiva, sia negativa...
Post by Speedwagon
Appunto, io di tutti i cattolici che conosco, posso farne rientrare
pochi nella categoria: ne conosco giusto un paio che vanno in chiesa
tutte le domeniche,
e con questo?...questa cosa da sola non significa _nulla di nulla_...forse
non hai capito appunto quello che intendevo...
Post by Speedwagon
ma per l'appunto gli altri non puoi considerarli
cattolici...chiamali bigotti, piuttosto.
veramente la definizione di bigotto e' proprio qualcosa tipo "persona molto
precisa, rispettosa e puntuale verso le manifestazioni esteriori e sociali
della fede, ma priva di intima religiosita'", e quest'ultima non te la
fornisce l'andare in chiesa o qualunque altra cosa "esterna" a te stesso...
Post by Speedwagon
Quella filosofia di vita (fa quello che vuoi e fregatene del resto)
e' applicata da molti, me compreso. Se tu dici che quella filosofia
di vita e' satanista, di conseguenza dici che io sono satanista.
Chiaro? ^^
esatto...e se una delle definizioni di satanista fosse proprio quella
dovresti accettare il fatto di essere in pratica tale, tanto che ti cambia,
non ho capito...
Post by Speedwagon
Considerato che nel rock quella filosofia e' seguita
da...hmm...tutti, dici anche che il rock e' satanista.
si, e allora?...il problema e' che quando certa stampa generalista o i vari
media etc..., parlano di "rock satanico", intendo invece proprio l'aspetto
superficiale, da "messa nera", gente incappucciata e cazzate varie...
Post by Speedwagon
Prendi il vocabolario e cerca: satanista in senso stretto e' quello
che adora satana. Varianti non ce ne sono, come non esistono varianti
del cattolicesimo.
non le trovi li' semmai, visto che il vocabolario non e' un testo
specialistico che deve sviscerare la varie correnti di ogni cosa etc...,
gia' meglio sarebbe cercare su un'enciclopedia, ma anche li' per cose "di
nicchia" non e' certo un mezzo affidabile o che puo' approfondire certe cose
per bene.

Eppure noi dovremmo saperlo bene no?...anche gente che in teoria si ritiene
esperta di metal e hard rock spara spesso e volentieri delle bombe
paragonabili a quelle nuclerari, e ora tu ti stupisci che un vocabolario non
faccia le distinzioni tra le varie correnti del satanismo, che tra l'altro
e' un termine e una "cosa" ancora molto tabu'...quindi meno se ne tratta e
meglio e'...
Post by Speedwagon
Se nascono varianti del cattolicesimo,
semplicemente NON e' cattolicesimo. Il satanismo non e' codificato,
ok, ma il satanismo implica l'adorazione di satana.
ripeto, se ti attieni a quella definizione di un vocabolario di italiano
forse...io, se mi interessasse l'argomento cercherei dei testi un po' piu'
specialistici ed estesi prima di sentenziare come fai tu...cmq non che
cambierai le idee di chi lo intende in altro modo eh...
Post by Speedwagon
Se non lo adori e
scegli di chiamarti cosi' in modo simbolico, usi il termine
"satanista" a sproposito.
vedi tutte le risposte date fino a adesso...
Post by Speedwagon
Una cosa e' la religione e una cosa e' la musica.
"svincolo" facile e "preconfezionato"...il principio e' lo stesso, per me
tutte le cose sono alla pari in partenza...
Post by Speedwagon
Non esiste interpretazione nella religione.
non si e' ancora stabilito se il satanismo lo sia o no, sei te che continui
a darlo per scontato...
Post by Speedwagon
Se ho una religione che mi obbliga a fare una cosa, o la faccio o non
seguo quella religione.
allora mi sa che non c'e' nemmeno un cattolico in tutta Italia, o quasi,
visto che almeno una cosa (non uguale per tutti, intendo che varia da
persona a persona ma c'e') la "trasgrediscono" tutti...quindi si parla a
sproposito anche dicendo che l'Italia (e molti altri paesi) e' un paese
cattolico?...
Post by Speedwagon
Con la musica e' ovviamente diverso
ovviamente...
Post by Speedwagon
(non
dirmi che devo spiegarti pure quello).
e invece si...se vuoi e sei in grado eh...poi non si parla di musica
contrapposta a religione, rileggi bene tutto quello che ho scritto, qui si
sta parlando solo di usare 2 pesi e 2 misure per giudicare le persone...cosa
che io odio profondamente...
Post by Speedwagon
La persona normale che dice
quella frase non capisca che si tratta di *musica*, non di propaganda
religiosa, non di uno stile di vita.
scusa, non ho capito quello che vuoi dire...puoi riformulare in italiano?...
Post by Speedwagon
In ogni caso, l'associazione "satanismo" al "metallaro" non e'
ecco...altro esempio su quello che intendevo quando parlavo di inadeguatezza
del vocabolario generico nel descrivere cose "specifiche" o "di nicchia"...
Post by Speedwagon
metallaro "appartenente
a gruppi giovanili degli anni 80,
quindi oggi non dovremmo esistere piu'...anzi, gia' da quasi 15 anni...
Post by Speedwagon
appassionati della musica heavy
metal, caratterizzati da un abbigliamento vistoso con guarnizioni
ROTFL..."guarnizioni"?....e che e'? una lavatrice viaggiante?...:-DDDDD
Post by Speedwagon
metalliche (giubbotto di pelle nera, borchie, catenelle, ecc). :P
classica definizione "generalista", improntata quasi esclusivamente
all'aspetto esteriore, penso che anche per "paninaro", "discotecaro" etc...
abbiano riciclato la stessa definizione, solo cambiando il genere di musica
a cui e' appassionato il soggetto, e forse leggermente l'abbigliamento.

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-08 14:26:38 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Zingarelli '97: "indirizzo che, all'interno di alcune religioni,
pratica il culto dello spirito del male e predica la ribellione a Dio
Tu riusciresti a tradurre?...io no...c'e' scritto tutto e nulla in
una definizione del genere...
Se sei tu che non capisci il problema non e' mio, mi sembra abbastanza
chiaro.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Non prendiamoci in giro.
Stronzate come quelle dei "bambini di satana" (ho visto il link
postato da Seretur) sono partorite da idioti (basta vedere le foto
in basso) che vogliono far colpo su dementi come loro.
appunto...quindi?...quelli sarebbero stati "bambini idioti"
cmq...quindi?...
Quindi non sono satanisti nel senso stretto del termine.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Se non adorano Satana o minchiate del genere non sono satanisti,
punto e basta.
ma se fanno le stesse "minchiate" cosa cambia?...magari lo
farebbero in nome di qualcun'altro o di qualche altra cosa, e
dov'e' la differenza ai fini pratici?...
Ma che cazzo dici, scusa? ^^'
Post by The Sentinel
mi tocca "inchiodarti" di
nuovo cosi': secondo me quei casi di preti che si inculavano i
bambini non lo avrebbero mai fatto se non fossero stati preti...
Ti sembra logico?...non pensi invece che lo avrebbero fatto lo
stesso qualunque mestiere avessero esercitato?...
E che c'entra?
Post by The Sentinel
col tuo principio
pero' non abbiamo la controprova, quindi io sarei libero di pensare
che quell'azione deriva solo e unicamente dal fatto che erano
preti.
Ma quale principio, ciccio?
Io non sto dicendo che i satanisti sono tutti degli idioti (anche se lo
penso), sto semplicemente dicendo che i satanisti adorano Satana. Di
conseguenza (non essendo Satana una figura positiva, spero almeno questo
tu lo comprenda) non penso siano filantropi, amanti della natura e
stronzate varie. Ma cribbio, delle origini del black metal non sai
niente? Il tizio dei Mayhem (o come si scrive) non era certo un
filantropo, e infatti si vede quel che e' successo a lui e ai suoi
amici. Con questo non intendo generalizzare dicendo che tutti i
satanisti sono assassini, ma che in cuore non nutrono sicuramente buoni
sentimenti.
Post by The Sentinel
Per me invece, al contrario, ne avessi il potere, conterebbe
solo il fatto in se, del resto non me ne fregherebbe un cazzo, non
mi metterei a spalare merda su cose che non conosco o su una
categoria di persone, solo perche' un deficiente ne fa (o dice di)
parte...
Ma cosa c'entra col mio discorso?
Nemmeno a me interessa chi sia il criminale, il punto sta qui capire chi
sia satanista e chi non lo sia, e' formalita'.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Vedi sopra: "chi pratica il culto dello spirito del male" non so
quanto possa essere pacifico...
io non neanche che vordi'...figurati...mi traduci anche questa gia'
che ci siamo...
Non sai cos'e' un culto e il male?
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Se e' religione
questo l'hai dato per scontato tu dall'inizio...ma io non credo sia cosi'...
Hai prove?
No.
Io ti ho portato una prova scritta che mi dice che il satanismo e' una
religione che si basa sul culto del male (non me ne frega se non capisci
che significa, ma visto che si parla di "culto" e' una religione,
fidati). Tu invece "pensi" e mi fai esempi di preti pedofili che non
c'entrano una mazza.
Portami pure tu qualcosa di concreto e sono pronto a rimangiarmi quello
che ho scritto.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Mah, io adoratori di Satana filantropi non ne ho mai visti.
cioe', ripeti quello che hai detto nell'altro post?...e io che ho
scritto a fare tutto il parallelo con la nostra musica?...faccio
conto quindi che non sapevi replicare a quello che ho scritto...o
che sei d'accordo?...ma non mi sembra...
Ho risposto piu' in basso sul parallelo!
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Il problema e' che il primo non e' cattolico e il secondo non e'
satanista :P
io che dicevo un po' sopra?...giudichiamo le persone per quello che
fanno _e basta_, non per quello che sono o dicono di essere etc...,
e non andiamo sempre a cercare per forza collegamenti tra le 2
cose, non servono a nulla, prima di tutto perche' non cambiano
quello che hai fatto, sia che si tratti di una cosa positiva, sia
negativa...
Ma cosa c'entra, assassinaccio di giuda?
Post by The Sentinel
Fra l'altro nel satanismo in se stesso non c'S niente di male, come>
filosofia di vita ("credi in te stesso, fai quel che cazzo che vuoi>"
pi- o meno).
Io ho scritto il resto per dire che non si puo' definire "satanista"
colui che appoggia quella filosofia. Qui non parliamo di colpe o
crimini, ma soltanto chi e' inquadrabile nel satanismo. E' una cosa
meramente ___formale___. Del tipo "se sei milanista non sei juventino",
ma non ho detto che gli juventini sono tutti stronzi.
Ho detto soltanto che come categoria quella del satanismo, essendo una
religione basata sull'adorazione di Satana, non puo' basarsi su ideali
positivi.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
ma per l'appunto gli altri non puoi considerarli
cattolici...chiamali bigotti, piuttosto.
veramente la definizione di bigotto e' proprio qualcosa tipo
"persona molto precisa, rispettosa e puntuale verso le
manifestazioni esteriori e sociali della fede, ma priva di intima
religiosita'", e quest'ultima non te la fornisce l'andare in chiesa
o qualunque altra cosa "esterna" a te stesso...
Eh? Bigotto e' quello che va in chiesa solo per farsi vedere, oppure
quello che "predica bene e razzola male" (del tipo impedisce al figlio
di avere rapporti sessuali prima del matrimonio e poi e' il primo a fare
l'adultero).
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Quella filosofia di vita (fa quello che vuoi e fregatene del
resto) e' applicata da molti, me compreso. Se tu dici che quella
filosofia di vita e' satanista, di conseguenza dici che io sono
satanista. Chiaro? ^^
esatto...e se una delle definizioni di satanista fosse proprio
quella dovresti accettare il fatto di essere in pratica tale, tanto
che ti cambia, non ho capito...
Mi cambia un modo di catalogare, in quanto sto parlando soltanto di
"forma", non di "sostanza".
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Prendi il vocabolario e cerca: satanista in senso stretto e'
quello che adora satana. Varianti non ce ne sono, come non
esistono varianti del cattolicesimo.
non le trovi li' semmai, visto che il vocabolario non e' un testo
specialistico che deve sviscerare la varie correnti di ogni cosa etc...,
Che dici, mica ho cercato varianti del cattolicesimo nel vocabolario.
Mai studiata storia a scuola?
Cmq, varianti del cattolicesimo si dicono anche eresie, se non lo sai.
Post by The Sentinel
Eppure noi dovremmo saperlo bene no?...anche gente che in teoria si
ritiene esperta di metal e hard rock spara spesso e volentieri
delle bombe paragonabili a quelle nuclerari, e ora tu ti stupisci
che un vocabolario non faccia le distinzioni tra le varie correnti
del satanismo,
Scusa, ma tu come sai che esistono varie correnti del satanismo? Sei
satanista? Se lo sei postami prove concrete.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Se nascono varianti del cattolicesimo,
semplicemente NON e' cattolicesimo. Il satanismo non e'
codificato, ok, ma il satanismo implica l'adorazione di satana.
ripeto, se ti attieni a quella definizione di un vocabolario di
italiano forse...
Il significato delle parole e' quello, non e' un'opinione.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Non esiste interpretazione nella religione.
non si e' ancora stabilito se il satanismo lo sia o no, sei te che
continui a darlo per scontato...
Perche' l'ho letto in un vocabolario.
AHAHAHA, un vocabolario? Beh, almeno e' una fonte.
Tu che fonti hai, a parte la presunzione?
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Se ho una religione che mi obbliga a fare una cosa, o la faccio o
non seguo quella religione.
allora mi sa che non c'e' nemmeno un cattolico in tutta Italia, o
quasi, visto che almeno una cosa (non uguale per tutti, intendo che
varia da persona a persona ma c'e') la "trasgrediscono"
tutti...
Certo, vedi il fatto che bisogna ingravidare la donna ad ogni rapporto
sessuale, non usare il preservativo, non masturbarsi, non abortire...
non avere rapporti sessuali prima del matrimonio.
C'e' un motivo se la religione sta perdendo presa in questi anni, dopo
il concilio vaticano II, e per questo in dottrina si cerca una soluzione
(c'e' chi propone di tornare ai tempi precedenti al concilio, con le
messe in latino e il prete che da' le spalle ai fedeli).
Tutti quelli che fanno sesso prima del matrimonio peccano, soltanto che
non reputano questo gesto un peccato, per cui non se ne pentirebbero
mai. Di conseguenza devono andare all'inferno, se non lo sai ^^'
Post by The Sentinel
quindi si parla a sproposito anche dicendo che l'Italia (e
molti altri paesi) e' un paese cattolico?...
Questo ha a che fare con la propria storia e il proprio retaggio
culturale.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
La persona normale che dice
quella frase non capisca che si tratta di *musica*, non di
propaganda religiosa, non di uno stile di vita.
scusa, non ho capito quello che vuoi dire...puoi riformulare in italiano?...
La religione implica il dover attenersi ad un comportamento ben
specifico, in quanto presenta delle regole, e la loro non osservanza
provoca discredito (ai vecchi tempi pure sociale): quindi le regole
devono essere _necessariamente_ seguite.
La musica non implica niente, in quanto non e' uno stile di vita con
regole da rispettare. Infatti c'e' gente che se ne frega dei testi e
gente che valuta quelli in primo luogo. Nella religione non hai questa
scelta.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
metallaro "appartenente
a gruppi giovanili degli anni 80,
quindi oggi non dovremmo esistere piu'...anzi, gia' da quasi 15 anni...
Lo spirito metal degli anni '80 e' sicuramente morto e sepolto.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
appassionati della musica heavy
metal, caratterizzati da un abbigliamento vistoso con guarnizioni
ROTFL..."guarnizioni"?....e che e'? una lavatrice
viaggiante?...:-DDDDD
Vedi che sei ignorante? :P Guarnizione significa anche decorazione o
ornamento.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
metalliche (giubbotto di pelle nera, borchie, catenelle, ecc). :P
classica definizione "generalista", improntata quasi esclusivamente
all'aspetto esteriore,
I metallari anni '80, fatta eccezione i thrasher, erano tutti
permanentemente ricoperti di metallo, cmq :P
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Speedwagon
2004-08-08 14:34:56 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Tutti quelli che fanno sesso prima del matrimonio peccano, soltanto
che non reputano questo gesto un peccato, per cui non se ne
pentirebbero mai. Di conseguenza devono andare all'inferno, se non
lo sai ^^'
Senza contare che l'aborto e' omicidio.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-08 18:07:02 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Se sei tu che non capisci il problema non e' mio, mi sembra abbastanza
chiaro.
Allora perche' non lo spieghi a questo povero analfabeta...te lo chiedo per
favore...
Post by Speedwagon
Quindi non sono satanisti nel senso stretto del termine.
allora ora non sono satanisti nemmeno quelli che fanno le "messe nere" e
ritini vari ed eventuali etc...(prima dicevi il contrario mi pare), non sono
satanisti quelli che seguono la famosa filosofia "do what thou
wilt"...allora questi satanisti chi cazzo sono?...
Post by Speedwagon
Ma che cazzo dici, scusa? ^^'
c'e' scritto, mi sembra chiaro...solo che hai cominciato a rimescolare tutto
quello che dicevi prima...
Post by Speedwagon
E che c'entra?
e' lo stesso discorso che facevi tu girandotelo come ti pare..."se non
adorano satana non sono satanisti"...ma poi hai corretto dicendo il
contrario...allora uno potrebbe dire che quelli non erano preti "veri" solo
perche' hanno fatto delle cose da galera, ma sarebbe falso perche' quelli
_erano_ preti, che ti piaccia o no...solo che, come ogni essere umano, c'e'
quello deficiente, c'e' il criminale, c'e' il pedofilo, c'e' il bigotto, la
persona intelligente, lo stupido, chi ha un senso etico e morale e chi
no...tu invece in questo caso ragioneresti a priori in un modo tipo "e' un
prete, e' per forza una persona "a posto"...e se non e' una persona "a
posto", vuol dire che non e' un prete", equivalente a "e' un satanista,
quindi deve per forza adorare il male e satana...senno' non e' un
satanista"...
Post by Speedwagon
Ma quale principio,
quello che segui tu, secondo cui uno in pratica _e'_ quello di cui fa parte,
o _e'_ la filosofia o religione che segue...che sono identita' assurde,
visto che in ogni ambito, categoria sociale, ambiente etc... del mondo ci
sono tutte le varieta' di persone possibili, dalla testa di cazzo piu'
grossa alla persona "migliore" in tutto e per tutto...
Post by Speedwagon
ciccio?
prego?...
Post by Speedwagon
Io non sto dicendo che i satanisti sono tutti degli idioti (anche se lo
penso), sto semplicemente dicendo che i satanisti adorano Satana.
e io che non lo credo...cioe', non tutti...
Post by Speedwagon
Di
conseguenza (non essendo Satana una figura positiva, spero almeno questo
tu lo comprenda)
ora ho un lapsus, non ricordo se sono la stessa "persona", cmq se si
parlasse del signor lucifero ci sarebbe moooolto da discutere anche su
questo, almeno stando a come comunemente si dice siano andate le cose e
perche' lui sia finito "giu'"...
Post by Speedwagon
non penso siano filantropi, amanti della natura e
stronzate varie.
e perche' non potrebbero esserlo?...tra l'altro tanti fenomeni della natura
possono essere anche molto "terribili" e paurose, o, se giudicate con una
morale umana, "immorali", tipo certi conportamenti di animali...questi
ultimi ovviamente solo ed esclusivamente se si tenta di fare appunto una
"morale" ad una cosa che ha invece le sue leggi e regole assolutamente
separate e non comparabili con il nostro mondo...
Post by Speedwagon
Ma cribbio, delle origini del black metal non sai
niente? Il tizio dei Mayhem (o come si scrive) non era certo un
filantropo, e infatti si vede quel che e' successo a lui e ai suoi
amici.
qui scrivi come un "giornalista" di tg...ah, ne so cmq senz'altro piu' di te
di certe storie, o almeno ne ho letto le cronache "in diretta" sulle riviste
ad inizio anni '90 (tu forse eri ancora alle elementari)...
Post by Speedwagon
Con questo non intendo generalizzare
no, infatti...
Post by Speedwagon
dicendo che tutti i
satanisti sono assassini, ma che in cuore non nutrono sicuramente buoni
sentimenti.
beh, se tu ne sei cosi' sicuro avrai sicuramente sperimentato di persona la
cosa...io no e non sparo cazzate su gente, filosofie, religioni, sette o
quello che vuoi, che non conosco quasi per nulla, infatti i miei erano tutti
discorsi di principio, basati solo sulle incongruenze e sulla
superficialita' di quasi tutte le tue affermazioni...
Post by Speedwagon
Nemmeno a me interessa chi sia il criminale, il punto sta qui capire chi
sia satanista e chi non lo sia, e' formalita'.
ma non potrai mai capirlo se ti fermi alla definizione di un vocabolario...
Post by Speedwagon
Non sai cos'e' un culto e il male?
no, come funziona?...come lo si influenza e come si viene influenzati da
esso? come lo si richiama e controlla?...tu le sai tutte queste cose?...io
no...
Post by Speedwagon
Hai prove?
ripeto che non me ne intendo...ma tu le hai del fatto che sia equiparabile
ad una religione?...a prima vista sembrerebbe di no...dov'e' un'elenco di
dogmi, precetti etc... per esempio?...me lo fai vedere?...e questo
prendendola come intendi tu, perche' se la intendiamo come "credi solo in te
stesso, fai quello che vuoi", beh, allora e' ancor piu' evidente, visto che
quei 2 sono "non-dogmi" per definizione...
Post by Speedwagon
No.
ah beh...se rispondi anche per me ora sei piu' sicuro e informato di quello
che credevo...perche' non scrivi un libro sull'argomento?...tanto piu'
cazzate dei vari Climati e compagnia non credo ne scriveresti...
Post by Speedwagon
Io ti ho portato una prova scritta
si, vedi sopra per il discorso vocabolario e adeguatezza o meno a descrivere
certe cose...
Post by Speedwagon
che mi dice che il satanismo e' una
religione che si basa sul culto del male
non spiega pero' ripeto, come si attuerebbe in pratica questa cosa...
Post by Speedwagon
(non me ne frega se non capisci
che significa, ma visto che si parla di "culto" e' una religione,
fidati). Tu invece "pensi" e mi fai esempi di preti pedofili che non
c'entrano una mazza.
eccome, ho usato il tuo ragionamento...se non c'entra quell'esempio non
c'entra nemmeno quello che stai dicendo tu su una cosa di cui fino a 3 post
fa eri completamente ignorante (per tua ammissione), mentre sembra che sei
diventato un esperto in 2 giorni...
Post by Speedwagon
Portami pure tu qualcosa di concreto e sono pronto a rimangiarmi quello
che ho scritto.
di "concreto"?...e cioe'?...tu che hai portato "di concreto"?...2 righe da
un vocabolario...per informarsi su certe cose l'unico modo e' chiedere a chi
"c'e' dentro", possibilmente tra i "convinti" e gente matura
ovviamente...senno' sarebbe come voler capire tutte le varie sfaccettature
del metal, i gruppi storici, i dischi fondamentali etc..., leggendo solo la
definizione che il vocabolario fornisce di "metallaro"...certo, ora dirai
che "non c'entra niente", come hai detto ogno volta che una mia frase ti ha
"incastrato" come un fessacchiotto usando i tuoi stessi procedimenti
mentali...
Post by Speedwagon
Io ho scritto il resto per dire che non si puo' definire "satanista"
colui che appoggia quella filosofia.
io l'ho sentito dire a molti, e tra questi anche tanti personaggi di quella
scena black metal scandinava dei primi anni '90 che hai citato anche te...o
leggi solo quello che ti pare nelle interviste e nei documenti che spulci
per fare esempi?...
Post by Speedwagon
Qui non parliamo di colpe o
crimini, ma soltanto chi e' inquadrabile nel satanismo.
e io ti ripeto che allora sono in molti a non "avere le idee chiare" secondo
te...peccato che tra quei "molti" alcuni sono tipi che c'erano e ci sono
dentro sicuramente piu' di te in certe cose...certo, tu hai la
definizione-vangelo del vocabolario, quindi sei un espertone della
materia...
Post by Speedwagon
E' una cosa
meramente ___formale___.
ho capito...e io non la penso come te, anche e soprattutto perche' si
sbaglierebbero un po' in troppi, primo tra tutti il tipo che in America
creo' la chiesa di satana e aveva proprio quello come "motto" (non ricordo
se lo invento' proprio lui)...e, secondo il tuo ragionamento non era un
satanista...interessante... poi sono io che voglio riscrivere la storia eh?
quando si parla di certe cose usi una misura, per quando invece la stessa
misura non va bene, allora la cambiamo e ne prendiamo una piu' adatta allo
scopo...
Post by Speedwagon
Ho detto soltanto che come categoria quella del satanismo, essendo una
religione basata sull'adorazione di Satana,
e di nuovo lo dici tu...non e' che _e' cosi'_ per tutti a quanto pare...
Post by Speedwagon
non puo' basarsi su ideali
positivi.
anche lasciando perdere il discorso sopra, sarebbe una storia lunghissima
anche qui...perche' si dovrebbe andare a vedere quali sono le cose positive
(e perche' si sono assunte quelle e non altre come tali) e perche' altre
sono state definite, per confronto e basta, negative...ma visto i
presupposti e le "sicurezze" da cui parti tu, credo non saresti in grado di
sostenere un discorso del genere...senza contare il fatto che io ne ho
voglia quanto di tirarmi un masso sulle palle, di farlo...
Post by Speedwagon
Eh? Bigotto e' quello che va in chiesa solo per farsi vedere,
si, questa e' una delle cose comprese in "aspetti esteriori della fede" (ma
non il solo cmq) da me citati...cos'e' che non ti torna? perche'
quell'"eh"?...
Post by Speedwagon
oppure
quello che "predica bene e razzola male"
si, questa cosa e' gia' piu' "sottile" e al limite col bigottismo imho, non
c'entra tanto come la cosa sopra e molte altre...
Post by Speedwagon
Mi cambia un modo di catalogare, in quanto sto parlando soltanto di
"forma", non di "sostanza".
ah...sara' che a me delle etichette frega poco...quindi ci faccio poco o
nulla caso, cmq per molti tu sei un "satanista"...vedi sopra dove si cita la
scena black scandinava...
Post by Speedwagon
Che dici, mica ho cercato varianti del cattolicesimo nel vocabolario.
cioe'?...non capisco...il vocabolario e' inadeguato e assolutamente non
esauriente se si cerca anche solo un'infarinatura (non parliamo poi se si
vuole approfondire l'argomento) su cose complicate o "stratificate" come
quelle composte da una marea di correnti diverse etc...come io credo sia
tutto quello che va sotto l'etichetta generica di "satanismo"...
Post by Speedwagon
Mai studiata storia a scuola?
preferivo altre materie...ma che c'entra?...
Post by Speedwagon
Cmq, varianti del cattolicesimo si dicono anche eresie, se non lo sai.
quindi?...
Post by Speedwagon
Scusa, ma tu come sai che esistono varie correnti del satanismo?
qualcosa ho letto a dir la verita', ma piu' che altro in interviste a certa
gente...uno speciale su Lavey pubblicato anni fa su Psycho mi pare, e varia
altra roba...ho sempre detto di non saperne praticamente nulla nemmeno io
perche', anche da quelle pochissime cose lette, ho intuito che e' un
"casino" di roba diversa che va sotto quell'etichetta...tu invece, hai letto
e ne sai veramente 0, oltre a quella definizione sul vocabolario, e vuoi
parlare...mah...
Post by Speedwagon
Sei
satanista? Se lo sei postami prove concrete.
posso invitarti solo a rileggere tutto quello che ho scritto finora...
Post by Speedwagon
Perche' l'ho letto in un vocabolario.
AHAHAHA, un vocabolario? Beh, almeno e' una fonte.
Tu che fonti hai, a parte la presunzione?
le stesse fonti da cui tu hai riportato solo quello che ti pare per
avvallare la tua tesi...gli omicidi, la violenza, etc..., ma non quello che
quella stessa gente diceva nelle interviste su come considerava il
satanismo...
Post by Speedwagon
Tutti quelli che fanno sesso prima del matrimonio peccano,
si, pero' questo esempio e' il piu' classico che viene sempre fatto...ma non
e' il solo...ok, sara' il piu' comune e frequente ad essere trasgredito tra
i precetti, ma ripeto, e' venuto quasi a noia nominare sempre e solo
questo...i preservativi etc...
Post by Speedwagon
soltanto che
non reputano questo gesto un peccato, per cui non se ne pentirebbero
mai.
ah, ganzo...allora io ammazzo uno, o rubo, o sfrutto la prostituzione o
altro...ma "non lo percepisco come un peccato", quindi sono apposto, "che
vuoi da me agente?...io non ho fatto nulla...cioe'...si, ho fatto, pero' per
me non e' peccato"...
E' vero anche che forse il discorso sesso e' piu' difficile da gestire
perche' si dovrebbe andare in pratica contro natura, contro certi istinti e
"voglie" assolutamente naturali, che non sanno certo se tu sei gia' sposato,
o se vuoi fare o no un figlio o se la persona con cui stai per farlo e' tua
moglia, o la fidanzata o un altra...ma, se uno vuole essere in una certa
maniera fino in fondo, dovrebbe rispettare anche questa cosa, cosi' come si
impegna a non uccidere o far del male mai a nesssuno, o a non rubare o
altro...il principio e' lo stesso, i comandamenti valgono tutti uguali se
uno li vuol seguire, non ce ne' uno piu' importante o "disimpegnato" di un
altro...
Post by Speedwagon
Di conseguenza devono andare all'inferno, se non lo sai ^^'
spero che sia spazioso senno' la vedo dura a farci entrare tutti...poi certa
gente credo farebbe ribrezzo anche a Lui e forse sarebbe ricacciata via a
calci in culo...
Post by Speedwagon
Questo ha a che fare con la propria storia e il proprio retaggio
culturale.
ecco a voi un altro cambio di misura...ora si torna ad identificare
l'etichetta di una certa cosa (in questo caso il nostro paese) con la sua
storia etc..., invece a capo della chiesa satanista piu' famosa e storica di
sempre a quanto ne so, ci sarebbe stato un "non-satanista", perche' il suo
motto era quello che "sarebbe di tante persone allora..."...ma ROTFL...
Post by Speedwagon
La religione implica il dover attenersi ad un comportamento ben
specifico, in quanto presenta delle regole, e la loro non osservanza
provoca discredito (ai vecchi tempi pure sociale): quindi le regole
devono essere _necessariamente_ seguite.
La musica non implica niente, in quanto non e' uno stile di vita con
regole da rispettare. Infatti c'e' gente che se ne frega dei testi e
gente che valuta quelli in primo luogo. Nella religione non hai questa
scelta.
hai sviato alla grande come al solito...guarda, rileggi semplicemente quello
che avevo scritto e rapportalo a quello che dicevi te...e' molto semplice
davvero...avevo semplicemente "demolito" il tuo discorso "se sono satanisti
non possono essere persone pacifiche", con uno assolutamente analogo...
Post by Speedwagon
Lo spirito metal degli anni '80 e' sicuramente morto e sepolto.
quindi solo quello per te (e per chi ha scritto quella definizione) e' metal
e identifica un metallaro? lo "spirito", l'abbigliamento etc...? no dirai,
infatti dice anche "appassionati di musica heavy metal", giusto dico io,
pero' allora ci sono anche oggi quegli appassionati, e c'erano anche negli
anni '90, e ci saranno sempre e anzi, forse sono piu' appassionati alla
"pura musica" senza tanti altri orpelli, oggi che negli anni '80... e questa
gente dovrebbe essere quella attendibile per le definizioni di roba "di
nicchia", come satanismo e simili?...stiamo freschi...
Post by Speedwagon
I metallari anni '80, fatta eccezione i thrasher, erano tutti
permanentemente ricoperti di metallo, cmq :P
se non avessero ascoltato anche metal pero', per me non sarebbero stati
"metallari", senno' uno che va in disco e ascolta la techno e, per puro caso
o perche' gli piacciono o quello che vuoi, ha i capelli lunghi, mette
spessissimo il chiodo con borchiette varie e pantaloni o di pelle o di jeans
strappati, diventa un metallaro?

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-08 20:02:55 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Quindi non sono satanisti nel senso stretto del termine.
allora ora non sono satanisti nemmeno quelli che fanno le "messe
nere" e ritini vari ed eventuali etc...(prima dicevi il contrario
mi pare), non sono satanisti quelli che seguono la famosa filosofia
"do what thou wilt"...allora questi satanisti chi cazzo sono?...
Ma cosa hai letto? "Non sono satanisti nel senso stretto del termine"
era riferito ai bambini di satana, che usano il diavoletto come aspetto
simbolico: non lo lodano in quanto Satana (=male), ma in quanto tizio
che si e' ribellato...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Ma che cazzo dici, scusa? ^^'
c'e' scritto, mi sembra chiaro...solo che hai cominciato a
rimescolare tutto quello che dicevi prima...
Sei tu che non sai leggere, mi sa!
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
E che c'entra?
e' lo stesso discorso che facevi tu girandotelo come ti pare..."se
non adorano satana non sono satanisti"...ma poi hai corretto
dicendo il contrario...
Vedi sopra -_-
Post by The Sentinel
allora uno potrebbe dire che quelli non
erano preti "veri" solo perche' hanno fatto delle cose da galera,
ma sarebbe falso perche' quelli _erano_ preti, che ti piaccia o
no...solo che, come ogni essere umano, c'e' quello deficiente, c'e'
il criminale, c'e' il pedofilo, c'e' il bigotto, la persona
intelligente, lo stupido, chi ha un senso etico e morale e chi
no...tu invece in questo caso ragioneresti a priori in un modo tipo
"e' un prete, e' per forza una persona "a posto"...e se non e' una
persona "a posto", vuol dire che non e' un prete", equivalente a
"e' un satanista, quindi deve per forza adorare il male e
satana...senno' non e' un satanista"...
Io parlo di persone convinte: se sei un cattolico convinto
fondamentalmente sei una persona buona. Questo perche' il cattolico
convinto sa i 10 comandamenti a memoria e legge la bibbia prima di
andare a letto, sa che quando morira' Dio lo giudichera' e in vita
agisce per finire tra i beati nella morte.

Per il discorso dei preti, io penso che un'altissima percentuali di
preti abbiano scelto questa via per motivi non religiosi.

Poi ci puo' essere anche lo psicopatico cattolico convinto, ma e'
l'eccezione, non la regola.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Io non sto dicendo che i satanisti sono tutti degli idioti (anche
se lo penso), sto semplicemente dicendo che i satanisti adorano
Satana.
e io che non lo credo...cioe', non tutti...
Ma tu che parli hai conosciuto mai satanisti (convinti) filantropi?
Io ne "ho conosciuti" (leggendo varia roba tipo fanzine o giornali) solo
di idioti.

E cmq un satanista che non adora Satana per me e' un
controsenso...insomma, come fartelo capire...e' come dici che sei
milanista e poi segui la juventus. Per me c'e' un uso sbagliato della
parola "satanismo", tutto qui.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Di
conseguenza (non essendo Satana una figura positiva, spero almeno
questo tu lo comprenda)
ora ho un lapsus, non ricordo se sono la stessa "persona", cmq se
si parlasse del signor lucifero ci sarebbe moooolto da discutere
anche su questo, almeno stando a come comunemente si dice siano
andate le cose e perche' lui sia finito "giu'"...
Le religioni sono una scelta di testi: quello che si "dice" lo trovi nei
libri sacri, dove ovviamente non sara' scritto manco per errore che
Lucifero (che si, e' Satana; S. tra l'altro significa "nemico") era il
buono e Dio il cattivo.
Su questo non c'e' dubbio, Satana e' sempre stata una figura negativa,
c'e' poco da discutere.

Il suo "ripescaggio" come figura "positiva" di ribellione e
indipendenza, va appunto ricollegata agli intellettuali romantici e
decadenti, ed e' unicamente una rappresentazione simbolica, non
religiosa (dove resta sempre una figura negativa).
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Ma cribbio, delle origini del black metal non sai
niente? Il tizio dei Mayhem (o come si scrive) non era certo un
filantropo, e infatti si vede quel che e' successo a lui e ai suoi
amici.
qui scrivi come un "giornalista" di tg...
I giornalisti dei tg esagerano nel dare dei satanisti all'intera scena
metal, ma non vedo cosa ci sia di male a dire che i black metallers del
periodo (quelli veramente convinti) erano tutti idioti esaltati; e' la
verita'.
Post by The Sentinel
ah, ne so cmq senz'altro
piu' di te di certe storie, o almeno ne ho letto le cronache "in
diretta" sulle riviste ad inizio anni '90 (tu forse eri ancora alle
elementari)...
No, non c'ero ancora alle elementari.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
dicendo che tutti i
satanisti sono assassini, ma che in cuore non nutrono sicuramente
buoni sentimenti.
beh, se tu ne sei cosi' sicuro avrai sicuramente sperimentato di
persona la cosa...io no e non sparo cazzate su gente, filosofie,
religioni, sette o quello che vuoi, che non conosco quasi per
nulla, infatti i miei erano tutti discorsi di principio, basati
solo sulle incongruenze e sulla superficialita' di quasi tutte le
tue affermazioni...
Ok, ti faccio i sillogismi cosi' io non mi incasino e tu mi capisci al
volo.

Dio e' buono
Io seguo Dio
Io sono buono

Concordi? Ovviamente si tratta di persone _convinte_, non di bigotti.

Dio e' buono
Io seguo Dio
Io sono un assassino

Azz, c'e' qualcosa che non va, ed e' il secondo punto: il tizio
evidentemente non e' convinto. Se poi quello e' convinto veramente e'
pazzo, ma e' un altro discorso.

Ora:

Satana e' cattivo
Io seguo Satana
Io sono cattivo

Satana e' cattivo
Io seguo Satana
Io aiuto i bisognosi

Questo e' in pratica quello che penso: se tu dedichi la tua vita a Dio
difficilmente farai del male, mentre se dedichi la tua vita a Satana
difficilmente farai del bene.
Ora tu dici: "ma chi ha detto che il satanista dedica la sua vita a
Satana?".

E qui si scioglie il nodo: io penso che il satanismo sia una religione,
tu no :P
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Non sai cos'e' un culto e il male?
no, come funziona?...come lo si influenza e come si viene
influenzati da esso? come lo si richiama e controlla?...tu le sai
tutte queste cose?...io no...
Ti svelo un segreto: il male e' allontanamento da Dio, non un'entita' a
se stante (senno' Satana sarebbe un dio negativo, quindi si parlerebbe
di politeismo).
Inoltre non c'e' alcun modo per influenzare il male, parlare con i
morti, evocare i demoni, fidati. Funziona solo nei romanzi fantasy, nei
giochi di ruolo, nei fumetti o nelle canzoni metal :P
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Hai prove?
ripeto che non me ne intendo...ma tu le hai del fatto che sia
equiparabile ad una religione?...a prima vista sembrerebbe di
no...dov'e' un'elenco di dogmi, precetti etc... per esempio?...me
lo fai vedere?...
I sacrifici umani che certi satanisti hanno fatto sono la prova
dell'esistenza di un culto con i propri dogmi (che poi possono essere
diversi da gruppo a gruppo, visto che non c'e' unita').
Non stacchiamoci mai dalla realta': tutti i satanisti di cui si sa al
telegiornale hanno ammazzato della gente innocente, non scordiamolo.

Cmq dogmi "universali" ci possono essere solo quando i "padri
spirituali" si organizzano e scelgono i libri sacri (vedi i padri della
chiesa). Il satanismo non avra' mai quest'opportunita', per cui ogni
esaltato che si crede satanista dira' "la mia bibbia sono i Darkthrone",
oppure "io credo nel Necronomicon", oppure "sacrifichiamo delle vergini
che e' un cliche'".

Ovviamente (?) questo discorso si collega al fatto che i satanisti (come
li intendo io: gli infervorati religiosi) hanno l'intelligenza di
un'ameba.
Post by The Sentinel
eccome, ho usato il tuo ragionamento...se non c'entra quell'esempio
non c'entra nemmeno quello che stai dicendo tu su una cosa di cui
fino a 3 post fa eri completamente ignorante (per tua ammissione),
mentre sembra che sei diventato un esperto in 2 giorni...
Non sono diventato un esperto, non so nulla dei riti satanici o
minchiate cosi'.
Ma sul concetto di "religione" qualcosa la so, cribbio!
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Portami pure tu qualcosa di concreto e sono pronto a rimangiarmi
quello che ho scritto.
di "concreto"?...e cioe'?...tu che hai portato "di concreto"?...2
righe da un vocabolario...per informarsi su certe cose l'unico modo
e' chiedere a chi "c'e' dentro", possibilmente tra i "convinti" e
gente matura ovviamente...
Ma i convinti non sono gli stessi che fanno i sacrifici umani? E' questo
il punto.
Per me se non fai stupidaggini del genere non sei satanista. Spero di
essermi riuscito a spiegare.
Post by The Sentinel
certo, ora dirai che "non
c'entra niente", come hai detto ogno volta che una mia frase ti ha
"incastrato" come un fessacchiotto usando i tuoi stessi
procedimenti mentali...
Scusa, ma ora spiegami che c'entrano i preti pedofili, o il parallelo
con la musica, in un discorso sulla religione.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Io ho scritto il resto per dire che non si puo' definire
"satanista" colui che appoggia quella filosofia.
io l'ho sentito dire a molti, e tra questi anche tanti personaggi
di quella scena black metal scandinava dei primi anni '90 che hai
citato anche te...o leggi solo quello che ti pare nelle interviste
e nei documenti che spulci per fare esempi?...
Veramente gran parte della scena black scandinava si basava piu' sul
fatto che si dovesse fuggire dalla condizione di sottomissione, pieta',
e passivita' classici del cristianesimo.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
E' una cosa
meramente ___formale___.
ho capito...e io non la penso come te, anche e soprattutto perche'
si sbaglierebbero un po' in troppi, primo tra tutti il tipo che in
America creo' la chiesa di satana e aveva proprio quello come
"motto" (non ricordo se lo invento' proprio lui)...
Ma quel "fai quel che cazzo ti pare" consiste anche in un "stupra la
prima donna che passa per strada"?
Insomma, parliamo di discepoli di Satana, e' questo il punto. Satana,
non Guybrush Threepwood o il fantasma formaggino. Se segui Satana non
puoi fare del bene.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
non puo' basarsi su ideali
positivi.
anche lasciando perdere il discorso sopra, sarebbe una storia
lunghissima anche qui...perche' si dovrebbe andare a vedere quali
sono le cose positive (e perche' si sono assunte quelle e non altre
come tali) e perche' altre sono state definite, per confronto e
basta, negative...
Qui andremo sulla filosofia: vorrei ricordarti che sono fresco fresco di
esame universitario sulla questione dei "diritti umani (quindi valori)
nell'epoca della globalizzazione", per cui attento dove vuoi andare a
parare :P
Post by The Sentinel
ma visto i presupposti e le "sicurezze" da cui
parti tu, credo non saresti in grado di sostenere un discorso del
genere...
Possiamo parlarne quanto vuoi :)
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Eh? Bigotto e' quello che va in chiesa solo per farsi vedere,
si, questa e' una delle cose comprese in "aspetti esteriori della
fede" (ma non il solo cmq) da me citati...cos'e' che non ti torna?
perche' quell'"eh"?...
Dalle mie parti si usa bigotto prevalentemente per dire 'sta
cosa...pensavo fosse la prima cosa che venisse in mente a pensare
"bigotto".
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Che dici, mica ho cercato varianti del cattolicesimo nel
vocabolario.
cioe'?...non capisco...
Tu hai detto "non hai trovato nel vocabolario varianti del
cattolicesimo" e io ho detto "no, mica l'ho cercato nel vocabolario".
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Mai studiata storia a scuola?
preferivo altre materie...ma che c'entra?...
Che non esistono varianti del cattolicesimo :)
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Cmq, varianti del cattolicesimo si dicono anche eresie, se non lo sai.
quindi?...
Vedi sopra!
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Tutti quelli che fanno sesso prima del matrimonio peccano,
si, pero' questo esempio e' il piu' classico che viene sempre
fatto...ma non e' il solo...ok, sara' il piu' comune e frequente ad
essere trasgredito tra i precetti, ma ripeto, e' venuto quasi a
noia nominare sempre e solo questo...i preservativi etc...
Vabbeh, c'e' anche onora il padre la madre, santifica le feste...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
soltanto che
non reputano questo gesto un peccato, per cui non se ne
pentirebbero mai.
ah, ganzo...allora io ammazzo uno,
Ecco l'esagerazione :P

E cmq, c'e' differenza tra precetti religiosi (se li trasgredisci
nessuno ti punisce) e quelli di diritto.
Post by The Sentinel
o rubo, o sfrutto la
prostituzione o altro...ma "non lo percepisco come un peccato",
quindi sono apposto, "che vuoi da me agente?...io non ho fatto
nulla...cioe'...si, ho fatto, pero' per me non e' peccato"...
Non confondere il diritto con precetti religiosi o con quelli sociali.

Io parlavo da un punto di vista religioso.
Se io ammazzo qualcuno sono colpevole sia dal punto di vista religioso
(ma me ne posso fregare) sia da quello legale (e son cazzi).
Se mi faccio una sega sono colpevole solo dal punto di vista religioso.
Post by The Sentinel
E' vero anche che forse il discorso sesso e' piu' difficile da
gestire perche' si dovrebbe andare in pratica contro natura, contro
certi istinti e "voglie" assolutamente naturali, che non sanno
certo se tu sei gia' sposato, o se vuoi fare o no un figlio o se la
persona con cui stai per farlo e' tua moglia, o la fidanzata o un
altra...ma, se uno vuole essere in una certa maniera fino in fondo,
dovrebbe rispettare anche questa cosa, cosi' come si impegna a non
uccidere o far del male mai a nesssuno, o a non rubare o altro...il
principio e' lo stesso, i comandamenti valgono tutti uguali se uno
li vuol seguire, non ce ne' uno piu' importante o "disimpegnato" di
un altro...
Certo. Io ho fatto questo discorso per la tua affermazione "non c'e' un
cattolico in tutta Italia".
Io direi di no (attento qua) per il fatto che gli impedimenti del
"discorso sesso" vengono tranquillamente scavalcati e non vengono
percepiti come peccati non perche' sono meno importanti degli altri, ma
perche' la societa' e' diventata troppo libertina.

Per cui quando i segaioli moriranno non saranno pentiti del loro peccato
perche' non lo considerano tale! E allora saranno sodomizzati in eterno
dai diavoletti di un qualche girone :P
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Questo ha a che fare con la propria storia e il proprio retaggio
culturale.
ecco a voi un altro cambio di misura...ora si torna ad identificare
l'etichetta di una certa cosa (in questo caso il nostro paese) con
la sua storia etc...,
Tu hai detto "allora si parla a sproposito dicendo che l'Italia e' un
paese cattolico".
Il fatto che si dica che "l'Italia e' un paese cattolico" non significa
che e' abitata da cattolici, ma per motivi storici (la questione del
potere temporale dei papi, l'influenza della politica cattolica per
tutto il 900, i patti lateranensi).
Post by The Sentinel
invece a capo della chiesa satanista piu'
famosa e storica di sempre a quanto ne so, ci sarebbe stato un
"non-satanista", perche' il suo motto era quello che "sarebbe di
tante persone allora..."...ma ROTFL...
Non cambiare le carte in tavola.
Per me il "pietro" satanista puo' dire "su questa pietra fondo la mia
chiesa, basandola sulla liberta' individuale e sul cazzeggio, e la
chiamo chiesa di Satana", ma c'e' un bel salto logico in mezzo.
Post by The Sentinel
hai sviato alla grande come al solito...guarda, rileggi
semplicemente quello che avevo scritto e rapportalo a quello che
dicevi te...e' molto semplice davvero...avevo semplicemente
"demolito" il tuo discorso "se sono satanisti non possono essere
persone pacifiche", con uno assolutamente analogo...
E allora rispiegamelo in modo piu' facile perche' non l'ho capito.


BTW, mi scuso se magari ho usato frasi che t'hanno offeso o cose simili:
per scrivere un mex cosi' lungo devo rillegerlo piu' volte, e ogni volta
cambio qualche frase perche' troppo macchinosa o poco chiara...quando
riscrivi una frase per la quinta volta poi ti girano le balle :P
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-08 22:47:41 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Ma cosa hai letto? "Non sono satanisti nel senso stretto del termine"
era riferito ai bambini di satana, che usano il diavoletto come aspetto
simbolico: non lo lodano in quanto Satana (=male), ma in quanto tizio
che si e' ribellato...
E invece mi sa che quei deficienti che ogni tanto fanno delle cazzate, lo
lodano proprio in quanto "male" etc..., non in base all'aspetto filosofico
del "si e' ribellato"...(quindi anche per me non sono "satanisti", ma per il
motivo opposto al tuo)...la vediamo proprio al contrario io e te...
Post by Speedwagon
Sei tu che non sai leggere, mi sa!
non credo proprio...
Post by Speedwagon
Vedi sopra -_-
idem...
altro grosso problema: come lo scopri se lo sono o no?...
Post by Speedwagon
se sei un cattolico convinto
fondamentalmente sei una persona buona.
a parte la cazzata di questa generalizzazione, vedi domanda qui sopra...
Post by Speedwagon
Questo perche' il cattolico
convinto sa i 10 comandamenti a memoria e legge la bibbia prima di
andare a letto,
scusa ma ROTFL...gli hai controllati tutti per dire questo?...e se uno non
sa a memoria i 10 comandamenti o non legge la bibbia prima di andare a
letto, "vale" per forza meno di uno che lo fa?...e' per forza di cose una
persona "peggiore"?...ROTFL on and on...
Post by Speedwagon
sa che quando morira' Dio lo giudichera' e in vita
agisce per finire tra i beati nella morte.
ma stai leggendo da qualche parte o e' roba tua?...sembri una macchinetta...
Post by Speedwagon
Per il discorso dei preti, io penso che un'altissima percentuali di
preti abbiano scelto questa via per motivi non religiosi.
quindi non sarebbero preti secondo il tuo ragionamento?...
Post by Speedwagon
Poi ci puo' essere anche lo psicopatico cattolico convinto, ma e'
l'eccezione, non la regola.
se lo dici tu...
Post by Speedwagon
Ma tu che parli hai conosciuto mai satanisti (convinti) filantropi?
Io ne "ho conosciuti" (leggendo varia roba tipo fanzine o giornali) solo
di idioti.
sono domande inutili visto che consideriamo il termine in 2 modi molto
diversi, o meglio, tu lo consideri solo in un modo e basta, molto ristretto
("devi adorare satana"), io ho letto un po' di roba che mi ha fatto intuire
(anche se poi non ho approfondito) che e' un discorso un po' complicato
ripeto...
Post by Speedwagon
E cmq un satanista che non adora Satana per me e' un
controsenso...
perche' ti attieni al solo significato letterale del termine forse...chi
considera invece la storia dell'angelo caduto, cacciato perche' in poche
parole voleva fare come gli pare e non essere schiavo di nessuno, magari la
vede in maniera diversa...ripeto, dovrebbe intervenire chi ne sa abbastanza
di questo argomento, io non sono tra questi (tranne appunto quello poche
letture o interviste o articoli che ho letto e che mi hanno fatto intuire
una cose molto piu' complessa di come la vorresti ridurre tu), e tu ancora
meno mi sa...
Post by Speedwagon
insomma, come fartelo capire...e' come dici che sei
milanista e poi segui la juventus. Per me c'e' un uso sbagliato della
parola "satanismo", tutto qui.
ma se cominciano a "sbagliare" un po' in troppi (cioe' tutti quelli per cui
basta seguire quel famoso motto per essere definiti tali) il dubbio dovrebbe
venirti o no?...
Post by Speedwagon
Le religioni sono una scelta di testi: quello che si "dice" lo trovi nei
libri sacri, dove ovviamente non sara' scritto manco per errore che
Lucifero (che si, e' Satana; S. tra l'altro significa "nemico") era il
buono e Dio il cattivo.
mi pare ovvio questo...ma perche' si considera magari una cosa negativa
anche il voler essere libero, senza dogmi, precetti da seguire o morali che
non senti ti appartengano...e' tutto relativo, come sempre...
Post by Speedwagon
Su questo non c'e' dubbio, Satana e' sempre stata una figura negativa,
c'e' poco da discutere.
ma la sai la "famosa" storia o me la sono inventata io?...se per essere un
"simbolo negativo" e un "demonio" e' sufficiente voler essere liberi e non
legati alle catene di chicchessia, allora ci sono tanti demoni in giro, o
almeno aspiranti tali...
Post by Speedwagon
Il suo "ripescaggio" come figura "positiva" di ribellione e
indipendenza, va appunto ricollegata agli intellettuali romantici e
decadenti,
gentaccia quella eh?...io li avrei bruciati sul rogo...ah, non c'era gia'
piu' l'inquisizione?...beh, l'avrei ricostituita apposta...vedrai che la
gente con "grilli strani per la testa" la sistemavo io...tu saresti stato in
prima fila, di' la verita'...
Post by Speedwagon
ed e' unicamente una rappresentazione simbolica, non
religiosa (dove resta sempre una figura negativa).
"negativa"..."positiva"...ma che significano questi termini?...rispetto a
quale "neutro" sono definiti?...tu lo sai?...
Post by Speedwagon
I giornalisti dei tg esagerano nel dare dei satanisti all'intera scena
metal, ma non vedo cosa ci sia di male a dire che i black metallers del
periodo (quelli veramente convinti) erano tutti idioti esaltati; e' la
verita'.
possono essere "idioti esaltati" finche' vogliono, se non fanno male ad una
mosca non si pone il problema...quando "combinano" qualcosa di piu' o meno
grave, ci sono le leggi apposite che verranno applicate, come per ogni
persona al mondo...non capisco il problema sinceramente...
Post by Speedwagon
Dio e' buono
l'hai letto l'Antico Testamento?...forse hai isolato anche li' quello che ti
pareva...poi per il discorso "buono", "cattivo", "sciocco", "salato" etc...
vedi un po' qui sopra...
Post by Speedwagon
Io seguo Dio
Io sono buono
scusa ma...spero tu stia scherzando...davvero...
Post by Speedwagon
Concordi?
ma la domanda e' _su cosa_?...hai scritto _il nulla_...su cosa dovrei
concordare o meno?...ma non e' che sei sempre alle elementari?...
Post by Speedwagon
Ovviamente si tratta di persone _convinte_, non di bigotti.
ovviamente...
Post by Speedwagon
Dio e' buono
Io seguo Dio
Io sono un assassino
Azz, c'e' qualcosa che non va,
si... e' l'"intermediario"...non sempre eh...ma spesso...
Post by Speedwagon
ed e' il secondo punto: il tizio
evidentemente non e' convinto.
eh gia', quelli "convinti" invece si comportano tutti allo stesso modo nella
vita, e soprattutto si comportano tutti bene no?...peccato che per tizio sia
male fare una certa cosa e per caio un'altra...indipendentemente dalla
cosa...strano no? dovrebbero ricevere tutti le stesse "direttive" dal tipo
lassu', o no?...forse il discorso e' che ognuno se l'aggiusta come gli pare
spesso...
Post by Speedwagon
Se poi quello e' convinto veramente e'
pazzo, ma e' un altro discorso.
ovvio, quello sarebbe un "altro discorso"...diciamo che, siccome sfugge ai
tuoi "inquadramenti", lo mettiamo "non classificabile", un "povero pazzo"
fuggito da un'altra galassia insomma...
Post by Speedwagon
Satana e' cattivo
a me non ha mai rotto i coglioni, anche perche' mi sa che ne uscirebbe con
le ossa rotte...
Post by Speedwagon
Io seguo Satana
auguri...
Post by Speedwagon
Io sono cattivo
mai detto questo io...semmai un po' superficiale e semplicistico nel
descrivere cose complicate o che non conosci...
Post by Speedwagon
Satana e' cattivo
Io seguo Satana
Io aiuto i bisognosi
magari in questo caso il sig. Satana e' il direttore di un centro
accoglienza anziani...quindi torna...se lo segui ti porta li'...
Post by Speedwagon
Ti svelo un segreto: il male e' allontanamento da Dio,
ah...ok...
Post by Speedwagon
non un'entita' a
se stante (senno' Satana sarebbe un dio negativo,
e' quello che hai detto finora...SVEGLIAAAAA...
Post by Speedwagon
quindi si parlerebbe
di politeismo).
????????????????????????? AHAHAHAH...ma che dici ora?...mamma mia...ho
l'impressione che o ti stia fondendo il cervello pian piano o non hai capito
davvero nulla di nulla...che c'entra il politeismo in questo caso?...LOL...
Post by Speedwagon
Inoltre non c'e' alcun modo per influenzare il male, parlare con i
morti, evocare i demoni, fidati.
allora dov'e' il problema?...gran parte del "male" non e' quindi
"governabile" o richiamabile a piacere per dirigerlo verso i nostri "nemici"
o verso noi stessi...
Post by Speedwagon
Funziona solo nei romanzi fantasy, nei
giochi di ruolo, nei fumetti o nelle canzoni metal :P
quindi perche' hai tentato di dimostrare il contrario per centinaia di righe
finora?...LOL...
Post by Speedwagon
I sacrifici umani che certi satanisti hanno fatto sono la prova
dell'esistenza di un culto con i propri dogmi (che poi possono essere
diversi da gruppo a gruppo, visto che non c'e' unita').
eh, infatti...roba di tutti i giorni i "sacrifici umani", che io cmq chiamo
omicidi...visto che certa gente e' forse piu' furba di quello che si pensa,
e sa benissimo che tutta l'attenzione sara' per il "contorno" dopo esser
stati eventualmente beccati e messi dentro, e non per le vere ragioni per
cui hanno ammazzato della gente, ragioni "vere" che forse non sapremo
mai...quindi e' il "contorno" che serve per compiere quello che hanno deciso
e non il contrario, cioe' le vittime che "servono per il rituale"...
appunto...vedi sopra...
Post by Speedwagon
tutti i satanisti di cui si sa al
telegiornale hanno ammazzato della gente innocente, non scordiamolo.
ri-appunto...ma poi perche', forse i mafiosi nelle sparatorie in strada, o
qualunque altro criminale durante rapine, o tentativi di scippo, o di fuga,
o il tipo ubriaco fradicio che si schianta nell'altra corsia uccidendo una
famiglia etc..., uccide forse gente "colpevole" di qualcosa?...non ho
capito...(e' nuova con te)...
Post by Speedwagon
Cmq dogmi "universali" ci possono essere solo quando i "padri
spirituali" si organizzano e scelgono i libri sacri (vedi i padri della
chiesa). Il satanismo non avra' mai quest'opportunita', per cui ogni
esaltato che si crede satanista dira' "la mia bibbia sono i Darkthrone",
ROTFL...
Post by Speedwagon
oppure "io credo nel Necronomicon",
che roba eh?...l'hai mai letto tu?...meglio, sei sicuro della sua
esistenza?...beh, sicuramente tu avrai degli ottimi informatori anche su
questo "leggendario" libro...
Post by Speedwagon
oppure "sacrifichiamo delle vergini
che e' un cliche'".
si, dicono senz'altro cosi'...ma ce la faranno a capire se e' vergine o no
la designata?...io ho dei dubbi, soprattutto se sono tutti svegli come te...
Post by Speedwagon
Ovviamente (?) questo discorso si collega al fatto che i satanisti (come
li intendo io: gli infervorati religiosi)
e certo...le cose e' bene aggiustarsele come meglio torna no...
Post by Speedwagon
hanno l'intelligenza di
un'ameba.
anche fosse, non sarebbe inferiore a quella di qualunque fanatico o bigotto
religioso del mondo...
Post by Speedwagon
Non sono diventato un esperto, non so nulla dei riti satanici o
minchiate cosi'.
come , e allora il discorso sopra sulla "bibbia-dischi dei Darkthrone",
"Necronomicon", "vergini da sacrificare" etc?...sparavi a caso come tuo
solito suppongo...
Post by Speedwagon
Ma sul concetto di "religione" qualcosa la so, cribbio!
mi consenta...e' qui il problema, dall'inizio hai voluto inserire a forza
nelle "religioni" una cosa che non molto probabilmente non lo e'...
Post by Speedwagon
Ma i convinti non sono gli stessi che fanno i sacrifici umani?
non credo, questo l'hai detto tu proprio in base alla definizione che hai
dato del satanismo _prima_ di chiedere a gente che ne sappia
qualcosa...quindi e' tutto un paradosso e un controsenso il tuo
ragionamento...
Post by Speedwagon
E' questo
il punto.
esatto...ma purtroppo tu non lo hai ancora capito...
Post by Speedwagon
Per me se non fai stupidaggini del genere non sei satanista.
:-(...
Post by Speedwagon
Spero di
essermi riuscito a spiegare.
sisi...eccome...
Post by Speedwagon
Scusa, ma ora spiegami che c'entrano i preti pedofili, o il parallelo
con la musica, in un discorso sulla religione.
ah, i preti da oggi non c'entrano con la religione?...andiamo bene, se non
c'entrano loro...
Post by Speedwagon
Veramente gran parte della scena black scandinava si basava piu' sul
fatto che si dovesse fuggire dalla condizione di sottomissione, pieta',
e passivita' classici del cristianesimo.
appunto, e a chi pensi che si ispirassero?...chi e' il primo che ha fatto
una cosa del genere?...
Post by Speedwagon
Ma quel "fai quel che cazzo ti pare" consiste anche in un "stupra la
prima donna che passa per strada"?
no, non vedo cosa c'entri...perche'?...la fusione del cervello e' ormai
quasi completata?...
Post by Speedwagon
Insomma, parliamo di discepoli di Satana, e' questo il punto.
azz...terribili...per fortuna non ne conosco nessuno...
Post by Speedwagon
Satana,
non Guybrush Threepwood o il fantasma formaggino. Se segui Satana non
puoi fare del bene.
ho un deja-vu...forse hai gia' detto tipo 1000 volte questa cosa?...o mi
sembra a me?...
Post by Speedwagon
vorrei ricordarti che sono fresco fresco di
esame universitario sulla questione dei "diritti umani (quindi valori)
nell'epoca della globalizzazione", per cui attento dove vuoi andare a
parare :P
cazzo che paura...cmq se vuoi prosegui pure, ma prima avresti, da spiegare
tante altre cose, senza contare che sei ancora nell'equivoco e nel paradosso
di aver definito una cosa senza conoscerla affatto, ma non puoi conoscerla
perche' quelli che saprebbero "sono quelli che fanno i sacrifici
umani"...LOL...
Post by Speedwagon
Possiamo parlarne quanto vuoi :)
idem come sopra...
Post by Speedwagon
Dalle mie parti si usa bigotto prevalentemente per dire 'sta
cosa...
mooolto molto limitativa...ci sono molte altre cose che definiscono una
persona tale, non solo ed esclusivamente quella...
Post by Speedwagon
pensavo fosse la prima cosa che venisse in mente a pensare
"bigotto".
forse e' la prima, ma ripeto, affatto l'unica...
Post by Speedwagon
Che non esistono varianti del cattolicesimo :)
appunto perche' e' molto dogmatica e "inquadrata" come religione, mentre il
satanismo molto probabilmente potrebbe avere molte varianti perche' prima di
tutto non penso sia una religione...vedi che torna tutto se lo consideri
cosi'...
Post by Speedwagon
Vedi sopra!
idem...
Post by Speedwagon
E cmq, c'e' differenza tra precetti religiosi (se li trasgredisci
nessuno ti punisce)
nessuno nessuno?...la tua fede vacilla?...tanti discorsi fin qui e poi mi
crolli su questa "svista"?...
Post by Speedwagon
Non confondere il diritto con precetti religiosi o con quelli sociali.
quindi?...sono piu' importanti i secondi vuoi dire? per un credente
dovrebbero essere esattamente alla pari, anche se le conseguenze
dell'infrangere uno o l'altro si notano in maniera diversa nella vita
"reale", "terrena", questo e' ovvio...
Post by Speedwagon
Certo. Io ho fatto questo discorso per la tua affermazione "non c'e' un
cattolico in tutta Italia".
non ricordo se ho detto proprio cosi'...diciamo "pochi" cmq, se si considera
anche quella cosa li' intendo, senno' ovviamente aumentano di molto...
Post by Speedwagon
Io direi di no (attento qua)
azz....che c'e'...satana in agguato?...brrrrr...
Post by Speedwagon
per il fatto che gli impedimenti del
"discorso sesso" vengono tranquillamente scavalcati e non vengono
percepiti come peccati non perche' sono meno importanti degli altri, ma
perche' la societa' e' diventata troppo libertina.
ah...eh, tu si che sapresti come fare...cinture di castita' gratis (ma
obbligatorie) per tutte...chiavi solo ai mariti e ai fidanzati...e guai a
chi fiata...
Post by Speedwagon
Per cui quando i segaioli moriranno non saranno pentiti del loro peccato
perche' non lo considerano tale! E allora saranno sodomizzati in eterno
dai diavoletti di un qualche girone :P
e te sarai il primo...ma non "dai diavoletti" ma da Lui in persona, che
intanto che si diverte ti interroghera' su tutte le cazzate che hai sparato
su di lui senza averci mai mangiato insieme le patatine...
Post by Speedwagon
Il fatto che si dica che "l'Italia e' un paese cattolico" non significa
che e' abitata da cattolici,
ah, interessante...e da chi...buddisti?...
Post by Speedwagon
ma per motivi storici (la questione del
potere temporale dei papi, l'influenza della politica cattolica per
tutto il 900, i patti lateranensi).
sisi...e blablabla di questo passo...
Post by Speedwagon
Non cambiare le carte in tavola.
ah, io?...ROTFL...
Post by Speedwagon
Per me il "pietro" satanista puo' dire "su questa pietra fondo la mia
chiesa, basandola sulla liberta' individuale e sul cazzeggio, e la
chiamo chiesa di Satana", ma c'e' un bel salto logico in mezzo.
non si capisce un cazzo...
Post by Speedwagon
E allora rispiegamelo in modo piu' facile perche' non l'ho capito.
si certo, ora ti faccio la "sintesi"...e che ho scritto a fare in maniera
"estesa" allora, se riuscivo a dirlo in 3 parole?...mi prendi in
giro?...semmai ci si legge in altri 3d e argomenti, visto che difficilmente
continuero' questo...
eh?...ahahahah, dai, offeso me?...ma e' ridicolo...su questo io non ho
problemi, uno puo' parlarmi come meglio crede, e richiedo ovviamente
altrettanta liberta' per me...
Post by Speedwagon
per scrivere un mex cosi' lungo devo rillegerlo piu' volte, e ogni volta
cambio qualche frase perche' troppo macchinosa o poco chiara...
no, io vado giu' giu' e mi inserisco dove mi sembra opportuno, difficilmente
poi rileggo tutto il post da capo o taglio qualcosa...e si vede...:-D
Post by Speedwagon
quando
riscrivi una frase per la quinta volta poi ti girano le balle :P
fai come me...scrivi un po' di piu' forse, metti la punteggiatura un po' a
caso spesso, ma alla fine fatichi meno :-)

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 11:49:18 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Ma cosa hai letto? "Non sono satanisti nel senso stretto del
termine" era riferito ai bambini di satana, che usano il
diavoletto come aspetto simbolico: non lo lodano in quanto Satana
(=male), ma in quanto tizio che si e' ribellato...
E invece mi sa che quei deficienti che ogni tanto fanno delle
cazzate, lo lodano proprio in quanto "male" etc...,
Cazzi loro, io ho commentato quello che ho letto in quella pagina...se
poi in segreto fanno ben altro non lo posso sapere...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Sei tu che non sai leggere, mi sa!
non credo proprio...
Come no, hai frainteso quello che ho scritto piu' sopra!
Post by The Sentinel
altro grosso problema: come lo scopri se lo sono o no?...
Non lo devo scoprire, come ti ho detto non m'interessa la "sostanza".
Qui parliamo per categorie, poi non sta a me dire se quella persona e'
convinta veramente o no (anche perche', come ho avuto gia' modo di dire,
i cattolici convinti sono pochissimi).
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
se sei un cattolico convinto
fondamentalmente sei una persona buona.
a parte la cazzata di questa generalizzazione, vedi domanda qui sopra...
Io non capisco proprio dove possa essere la generalizzazione.
Parliamo di cattolici convinti, che in tutto il mondo saranno forse
monaci e suore di clausura.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Questo perche' il cattolico
convinto sa i 10 comandamenti a memoria e legge la bibbia prima di
andare a letto,
scusa ma ROTFL...gli hai controllati tutti per dire questo?...
Ma dai, evidentemente non vuoi capire.
Se io sono un tifoso convinto del Milan, conoscero' la squadra. E nella
peggiore delle ipotesi sapro' che ha vinto sei coppe campioni e 17
scudetti, e conoscero' i suoi piu' grandi campioni.
Se sei un metallaro convinto (nel senso di appassionato veramente, in
questo caso), saprai cos'e' la NWOBHM, saprai a memoria le canzoni del
tuo gruppo preferito.
Se sei un appassionato di cartoni animati giapponesi robotici, non
potrai fare a meno di sapere chi e' Go Nagai e quali sono stati i suoi
meriti nell'evoluzione del genere.
Se sei un cattolico non puoi fare a meno di conoscere i 10 comandamenti.
Post by The Sentinel
e se
uno non sa a memoria i 10 comandamenti o non legge la bibbia prima
di andare a letto, "vale" per forza meno di uno che lo fa?...e' per
forza di cose una persona "peggiore"?...ROTFL on and on...
Vedi, tu ragioni dal punto di vista della "qualita'". Io no, non
m'interessa perche' questo discorso e', ripeto, meramente formale.
Un cattolico non potra' fare a meno di conoscere i 10 comandamenti: sei
mai stato al catechismo? Io, sfortuna mia, ci sono stato almeno sei
anni, e i 10 comandamenti li so come le tabelline, e non mi sento
cattolico. Figurati quindi quelli che credono veramente.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
sa che quando morira' Dio lo giudichera' e in vita
agisce per finire tra i beati nella morte.
ma stai leggendo da qualche parte o e' roba tua?...sembri una
macchinetta...
Perche' rileggo, correggo, aggiusto...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Per il discorso dei preti, io penso che un'altissima percentuali
di preti abbiano scelto questa via per motivi non religiosi.
quindi non sarebbero preti secondo il tuo ragionamento?...
Quella e' un'istituzione.
E in ogni caso sarebbero preti, ma dubito che sarebbero cattolici
convinti.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Poi ci puo' essere anche lo psicopatico cattolico convinto, ma e'
l'eccezione, non la regola.
se lo dici tu...
Quanti psicopatici cattolici hai conosciuto?
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
E cmq un satanista che non adora Satana per me e' un
controsenso...
perche' ti attieni al solo significato letterale del termine
forse...
No forse, e' proprio qui il punto della situazione.
Il significato delle parole si evolve col tempo, e attualmente
"satanismo" e' riferito solo al concetto religioso. Sbaglio? Non stiamo
mica parlando di verita' assolute, se sbaglio sono pronto a rimangiarmi
quello che ho detto.
Post by The Sentinel
chi considera invece la storia dell'angelo caduto, cacciato
perche' in poche parole voleva fare come gli pare e non essere
schiavo di nessuno,
Che gli angeli fossero schiavi di Dio e' tutto da dimostrare.
Ben piu' probabile che "l'angelo caduto" fosse arrogante, superbo,
iracondo ecc ecc...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
insomma, come fartelo capire...e' come dici che sei
milanista e poi segui la juventus. Per me c'e' un uso sbagliato
della parola "satanismo", tutto qui.
ma se cominciano a "sbagliare" un po' in troppi (cioe' tutti quelli
per cui basta seguire quel famoso motto per essere definiti tali)
il dubbio dovrebbe venirti o no?...
Non siete in troppi, siete due.
Ed e' intervenuto pure il Purrone circoscrivendo il motto a Crowley, per
cui non so quanto tu e Seretur possiate essere nella ragione.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Le religioni sono una scelta di testi: quello che si "dice" lo
trovi nei libri sacri, dove ovviamente non sara' scritto manco per
errore che Lucifero (che si, e' Satana; S. tra l'altro significa
"nemico") era il buono e Dio il cattivo.
mi pare ovvio questo...ma perche' si considera magari una cosa
negativa anche il voler essere libero, senza dogmi, precetti da
seguire o morali che non senti ti appartengano...e' tutto relativo,
come sempre...
Nella religione nulla e' relativo, stai attento ^^'
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Su questo non c'e' dubbio, Satana e' sempre stata una figura
negativa, c'e' poco da discutere.
ma la sai la "famosa" storia o me la sono inventata io?...se per
essere un "simbolo negativo" e un "demonio" e' sufficiente voler
essere liberi e non legati alle catene di chicchessia, allora ci
sono tanti demoni in giro, o almeno aspiranti tali...
Non spariamo minchiate da tizi che si fumano le canne.
Lucifero non era legato dalle catene di nessuno, era invidioso del
trattamento riservato agli uomini e voleva il potere per se.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Il suo "ripescaggio" come figura "positiva" di ribellione e
indipendenza, va appunto ricollegata agli intellettuali romantici
e decadenti,
gentaccia quella eh?...
Da un certo punto di vista si: quelli francesi finirono malissimo.
Rembau fini' per fare il mercante di schiavi, mentre un altro poeta
importante (mi sfugge il nome), suo amico, fini' ucciso (forse proprio
da Rembau, ma non ricordo bene).
In ogni caso l'importante sono le poesie, davvero belle...e dimmi, TU
hai mai letto le poesie dei poeti decadenti?
Post by The Sentinel
io li avrei bruciati sul rogo...ah, non
c'era gia' piu' l'inquisizione?...beh, l'avrei ricostituita
apposta...vedrai che la gente con "grilli strani per la testa" la
sistemavo io...tu saresti stato in prima fila, di' la verita'...
Io non sono cattolico perche' sono contro la Chiesa come istituzione.
Quando la Chiesa in Africa mi stampa i manifesti "non usate il
preservativo" facendo morire la gente di AIDS, mi girano un po' le
balle.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
ed e' unicamente una rappresentazione simbolica, non
religiosa (dove resta sempre una figura negativa).
"negativa"..."positiva"...ma che significano questi
termini?...rispetto a quale "neutro" sono definiti?...tu lo sai?...
Veramente il parametro e' la positivita' rappresentata da Dio (stiamo
parlando della religione, ovviamente). Da qui deriva il male, la
negativita', che gli sta all'opposto.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
I giornalisti dei tg esagerano nel dare dei satanisti all'intera
scena metal, ma non vedo cosa ci sia di male a dire che i black
metallers del periodo (quelli veramente convinti) erano tutti
idioti esaltati; e' la verita'.
possono essere "idioti esaltati" finche' vogliono, se non fanno
male ad una mosca non si pone il problema...
Dipende se le chiese del tempo per te sono mosche o no, cosi' come gli
omosessuali uccisi nei parchi...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Dio e' buono
l'hai letto l'Antico Testamento?... forse hai isolato anche li'
quello che ti pareva...
Certo, perche' semmai nell'Antico Testamento c'e' scritto che Dio e'
malvagio.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Io seguo Dio
Io sono buono
scusa ma...spero tu stia scherzando...davvero...
Se io seguo Dio e i suoi precetti (=10 comandamenti e le cose che diceva
Gesu' nel vangelo) come posso essere cattivo?
Ovviamente io devo SEGUIRE i precetti, e mi sembra che tu non riesca a
concepire una cosa del genere.
Se io non uccido, non rubo, non desidero donna d'altri perche' lo SENTO
dentro, perche' SO che e' peccato e il peccato e' il male (quindi io NON
voglio compiere peccato) non posso che condurre una buona vita.
Questo ovviamente in via generale, parliamo di categorie e quindi di
astrazioni.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Concordi?
ma la domanda e' _su cosa_?...hai scritto _il nulla_...su cosa
dovrei concordare o meno?...
Te l'ho riscritto appena sopra.
Post by The Sentinel
ma non e' che sei sempre alle elementari?...
Vabbeh, se dobbiamo insultare vedi tu...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
ed e' il secondo punto: il tizio
evidentemente non e' convinto.
eh gia', quelli "convinti" invece si comportano tutti allo stesso
modo nella vita, e soprattutto si comportano tutti bene
no?...
Qui stiamo parlando di un modello, di un'astrazione.
Post by The Sentinel
peccato che per tizio sia male fare una certa cosa e per caio
un'altra...indipendentemente dalla cosa...strano no?
No, per i cattolici il male e' peccato, per cui un cattolico cerchera'
di non disubbidire ai 10 comandamenti, mi pare chiaro.
Post by The Sentinel
dovrebbero
ricevere tutti le stesse "direttive" dal tipo lassu', o no?...forse
il discorso e' che ognuno se l'aggiusta come gli pare spesso...
Ma il caso singolo qui non conta.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Se poi quello e' convinto veramente e'
pazzo, ma e' un altro discorso.
ovvio, quello sarebbe un "altro discorso"...diciamo che, siccome
sfugge ai tuoi "inquadramenti", lo mettiamo "non classificabile",
un "povero pazzo" fuggito da un'altra galassia insomma...
Senti, se vuoi scherzare sono liberissimo a farlo, ma a sentirti sparare
stronzate...
Mai letto un libro di filosofia? Non l'hai fatta a scuola? Mica i
filosofi potevano mettersi a parlare di ogni singolo caso, v'e' sempre
la generalizzazione: da Kant a Freud, per non parlare dei precedenti.
Ora, noi non siamo manco lontanamente a quei livelli, ma se vuoi
impostare un discorso sulla religione (anzi, sul significato di un
termine) non puoi aspettarti che non si faccia un'astrazione (che poi i
"modelli" e le astrazioni sono a base della modernita', se non lo sai):
se tiri fuori sempre le eccezioni non si arriva da nessuna parte.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Satana e' cattivo
a me non ha mai rotto i coglioni, anche perche' mi sa che ne
uscirebbe con le ossa rotte...
Ok, vedila cosi'.
Se non fosse stato per lui a quest'ora saremmo tutti nel paradiso
terrestre.

Se poi non credi e' un altro paio di maniche (ma non dire "a me non ha
mai rotto i coglioni").
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Io sono cattivo
mai detto questo io...semmai un po' superficiale e semplicistico
nel descrivere cose complicate o che non conosci...
Vabbeh, ciao.

Del resto sto parlando con uno per cui i Saxon sono hard rock, quando
TUTTI gli altri dicevano il contrario.
E il bello e' che piu' sopra hai detto che l'intervento tuo e di Seretur
doveva farmi sorgere il dubbio.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
quindi si parlerebbe
di politeismo).
????????????????????????? AHAHAHAH...ma che dici ora?...mamma
mia...ho l'impressione che o ti stia fondendo il cervello pian
piano o non hai capito davvero nulla di nulla...che c'entra il
politeismo in questo caso?...LOL...
C'entra, perche' non ci sono due poli contrapposti: c'e' Dio e
allontanamento da Dio.
Di conseguenza il male in questo senso non esiste: non puoi modificarlo,
evocarlo o farci minchiate.
Ti e' piu' chiaro il senso del discorso?
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Funziona solo nei romanzi fantasy, nei
giochi di ruolo, nei fumetti o nelle canzoni metal :P
quindi perche' hai tentato di dimostrare il contrario per centinaia
di righe finora?...LOL...
Sei ottuso allora.
Io ho voluto dimostrare che se ammazzi un bambino per evocare il male
sei un pazzo.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
tutti i satanisti di cui si sa al
telegiornale hanno ammazzato della gente innocente, non
scordiamolo.
ri-appunto...ma poi perche', forse i mafiosi nelle sparatorie in
strada, o qualunque altro criminale durante rapine, o tentativi di
scippo, o di fuga, o il tipo ubriaco fradicio che si schianta
nell'altra corsia uccidendo una famiglia etc..., uccide forse gente
"colpevole" di qualcosa?...non ho capito...(e' nuova con te)...
Cosa razzo c'entra?
Per me, sostanzialmente, un mafioso non e' diverso da un satanista, e
come ho ripetuto 100 volte qua stiamo facendo un discorso formale su un
termine ben preciso e sul suo significato.
Se poi io dico che i satanisti sono tutti minchioni (che e' come dire
che i mafiosi sono tutti minchioni) e tu mi dici "ma no, non tutti", io
ti faccio capire quello che per me sono i satanisti.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Il satanismo non avra' mai quest'opportunita', per
cui ogni esaltato che si crede satanista dira' "la mia bibbia sono
i Darkthrone",
ROTFL...
E' successo, mi pare. Se n'era parlato pure sul ng.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
oppure "io credo nel Necronomicon",
che roba eh?...l'hai mai letto tu?...meglio, sei sicuro della sua
esistenza?...beh, sicuramente tu avrai degli ottimi informatori
anche su questo "leggendario" libro...
...
Il Necronomicon l'ha inventato Lovercraft, quello del richiamo di
Chthulu.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
oppure "sacrifichiamo delle vergini
che e' un cliche'".
si, dicono senz'altro cosi'...ma ce la faranno a capire se e'
vergine o no la designata?...io ho dei dubbi, soprattutto se sono
tutti svegli come te...
Vero, e i Saxon fanno hard rock.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
hanno l'intelligenza di
un'ameba.
anche fosse, non sarebbe inferiore a quella di qualunque fanatico o
bigotto religioso del mondo...
Ecco, li ho paragonati ad altri fanatici? Non mi pare.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Non sono diventato un esperto, non so nulla dei riti satanici o
minchiate cosi'.
come , e allora il discorso sopra sulla "bibbia-dischi dei
Darkthrone", "Necronomicon", "vergini da sacrificare"
etc?...sparavi a caso come tuo solito suppongo...
Caro il mio Sentinel, dei Darkthrone l'avevo letto sul ng (qualcosa del
tipo "un tizio ha detto in tv che la sua bibbia erano le parole dei
Darkthrone"). Sul Necronomicon la questione e' complessa, ma diciamo che
alcuni esaltati hanno pensato che esistesse veramente.

E in ogni caso io t'ho fatto quei tre esempi per farti capire che non ci
sono dogmi.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Scusa, ma ora spiegami che c'entrano i preti pedofili, o il
parallelo con la musica, in un discorso sulla religione.
ah, i preti da oggi non c'entrano con la religione?...andiamo bene,
se non c'entrano loro...
Ecco vedi, questo e' uno dei motivi per cui mi fanno girare le balle
quando risistemo le frasi dopo una prima lettura...ho aggiunto "in un
discorso sulla religione" dopo, senza far caso ai preti.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Veramente gran parte della scena black scandinava si basava piu'
sul fatto che si dovesse fuggire dalla condizione di
sottomissione, pieta', e passivita' classici del cristianesimo.
appunto, e a chi pensi che si ispirassero?...chi e' il primo che ha
fatto una cosa del genere?...
Ma Lucifero l'ha fatto nell'errore pero', e si e' visto che ne ha
guadagnato.
Post by The Sentinel
cazzo che paura...cmq se vuoi prosegui pure, ma prima avresti, da
spiegare tante altre cose, senza contare che sei ancora
nell'equivoco e nel paradosso di aver definito una cosa senza
conoscerla affatto, ma non puoi conoscerla perche' quelli che
saprebbero "sono quelli che fanno i sacrifici umani"...LOL...
Vabbeh, intanto col Purrone siamo gia' arrivati a capire che quel
"motto" appartiene a Crowley e non tutto al satanismo.
Sei contento ora?
Ti sei riempito la bocca di tante belle parole e insulti neanche tanto
velati...beh, spero che adesso tu sia soddisfatto.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
pensavo fosse la prima cosa che venisse in mente a pensare
"bigotto".
forse e' la prima, ma ripeto, affatto l'unica...
Infatti non ho detto niente se non il primo "Eh?".
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
E cmq, c'e' differenza tra precetti religiosi (se li trasgredisci
nessuno ti punisce)
nessuno nessuno?...la tua fede vacilla?...tanti discorsi fin qui e
poi mi crolli su questa "svista"?...
Ti punisce Dio, ma se non credi non hai nulla da temere, o sbaglio?

Poi, quando mai ho detto di avere fede?
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Non confondere il diritto con precetti religiosi o con quelli
sociali.
quindi?...sono piu' importanti i secondi vuoi dire?
No: il diritto ha una sanzione obbligatoria, i precetti religiosi e
sociali no.
Post by The Sentinel
per un credente
dovrebbero essere esattamente alla pari, anche se le conseguenze
dell'infrangere uno o l'altro si notano in maniera diversa nella
vita "reale", "terrena", questo e' ovvio...
Ma io non parlavo di credenti: il discorso e' nato dal tuo "ganzo...ora
io ammazzo uno".
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Certo. Io ho fatto questo discorso per la tua affermazione "non
c'e' un cattolico in tutta Italia".
non ricordo se ho detto proprio cosi'...diciamo "pochi" cmq, se si
considera anche quella cosa li' intendo, senno' ovviamente
aumentano di molto...
"allora mi sa che non c'e' nemmeno un cattolico in tutta Italia, o
quasi"

Parole tue. Io concordavo su quel "quasi".
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Io direi di no (attento qua)
azz....che c'e'...satana in agguato?...brrrrr...
Proprio alle tue spalle, senza mutande.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
per il fatto che gli impedimenti del
"discorso sesso" vengono tranquillamente scavalcati e non vengono
percepiti come peccati non perche' sono meno importanti degli
altri, ma perche' la societa' e' diventata troppo libertina.
ah...eh, tu si che sapresti come fare...cinture di castita' gratis
(ma obbligatorie) per tutte...chiavi solo ai mariti e ai
fidanzati...e guai a chi fiata...
A me se le donne la danno liberamente va benissimo, tanto di guadagnato.

Dire "la societa' e' diventata troppo libertina" non significa dire "che
schifo, sono tutte puttane", e' una semplice constatazione.
O mi vorrai dire che non e' vero e le donne hanno la stessa liberta' di
50 anni fa?
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Per cui quando i segaioli moriranno non saranno pentiti del loro
peccato perche' non lo considerano tale! E allora saranno
sodomizzati in eterno dai diavoletti di un qualche girone :P
e te sarai il primo...
*PROOOOOOOOT*!
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Il fatto che si dica che "l'Italia e' un paese cattolico" non
significa che e' abitata da cattolici,
ah, interessante...e da chi...buddisti?...
C'e' una cosa che si chiama liberta' di religione.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
E allora rispiegamelo in modo piu' facile perche' non l'ho capito.
si certo, ora ti faccio la "sintesi"...e che ho scritto a fare in
maniera "estesa" allora, se riuscivo a dirlo in 3 parole?...mi
prendi in giro?...
No, io ho risposto e tu hai detto che non c'entrava niente. Allora non
ho capito bene. E' una colpa non capire? T'ho chiesto se vuoi
rispiegarmelo, ma se non vuoi non ci posso fare niente.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
per scrivere un mex cosi' lungo devo rillegerlo piu' volte, e ogni
volta cambio qualche frase perche' troppo macchinosa o poco
chiara...
no, io vado giu' giu' e mi inserisco dove mi sembra opportuno,
difficilmente poi rileggo tutto il post da capo o taglio
qualcosa...e si vede...:-D
Da me si vede anche quando rileggo, quindi figurati ^^'
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 12:57:32 UTC
Permalink
"Speedwagon" <***@libero.it> ha scritto nel messaggio news:***@127.0.0.1...

Guarda, replico per l'ultima volta solo dove non devo scrivere troppo...
Post by Speedwagon
Non siete in troppi, siete due.
????????????? LOL...

Informati.

Ah, io poi riportavo delle opinioni sentite e lette in giro...io non sono
_niente_ ok?
Post by Speedwagon
Ed e' intervenuto pure il Purrone circoscrivendo il motto a Crowley, per
cui non so quanto tu e Seretur possiate essere nella ragione.
beh, a parte il fatto che non e' che l'opinione di Daniele annulla o vale
piu' di altre, anche piu' numerose, ne credo voleva essere intesa
cosi'...cmq anch'io mi sono sempre riferito alla sua corrente quando dicevo
certe cose, e ho sempre specificato che _non c'e' solo il modo in cui lo
intendi tu_, non che _c'e' solo quello "Crowliano"_, imparare a leggere
please...

E cmq quello suddetto e' quello che per moltissima gente "tira di piu'" e
"fa piu' figo" e trova piu' seguaci...sicuramente piu' che andare nei boschi
incappucciati, con la gallina morta presa il giorno prima dal macellaio e
qualche candela fregata dal cassetto della nonna...
Post by Speedwagon
Nella religione nulla e' relativo, stai attento ^^'
mi sa che e' questo che molti vedono come un problema e non riescono quindi
ad avvicinarsi e rapportarsi ad essa...
Post by Speedwagon
Non spariamo minchiate da tizi che si fumano le canne.
Lucifero non era legato dalle catene di nessuno, era invidioso del
trattamento riservato agli uomini
quale trattamento?...questa mi e' nuova, mi elargisci un po' di
cultura...no, davvero, non la so bene quella storia, solo cosi' a grandi
linee e non ricordo questo fatto di un trattamento piu' o meno speciale
verso gli uomini, di cui Lucifero sarebbe stato invidioso...
Post by Speedwagon
e voleva il potere per se.
eh...questo l'hanno sempre cercato tutti in ogni epoca...non e' certo una
sua esclusiva...
Post by Speedwagon
Da un certo punto di vista si: quelli francesi finirono malissimo.
e che c'entra come finirono col "come erano"?...
Post by Speedwagon
In ogni caso l'importante sono le poesie, davvero belle...e dimmi, TU
hai mai letto le poesie dei poeti decadenti?
si, qualcosa a scuola...ma si parla ormai di un bel po' di anni fa...non
ricordo nemmeno un titolo ora...
Post by Speedwagon
Veramente il parametro e' la positivita' rappresentata da Dio (stiamo
parlando della religione, ovviamente). Da qui deriva il male, la
negativita', che gli sta all'opposto.
gia'...gia'...che scemo a non pensare che e' cosi' semplice...
Post by Speedwagon
Dipende se le chiese del tempo per te sono mosche o no, cosi' come gli
omosessuali uccisi nei parchi...
tu hai la controprova che quelle persone non avrebbero fatto le stesse cose
se non fossero stati fans o musicisti black?...
Post by Speedwagon
Certo, perche' semmai nell'Antico Testamento c'e' scritto che Dio e'
malvagio.
forse non c'e' scritto, ma da li' a dire che e' sempre e cmq buono ce ne
passa...quando si "incazzava" (spesso a ragione eh...) vai tranquillo che i
"terrestri" in qualche modo (piu' o meno terribile) lo sentivano...
Post by Speedwagon
Vabbeh, se dobbiamo insultare vedi tu...
era solo una domanda che mi e' venuta spontanea, dov'e' l'insulto?...
Post by Speedwagon
se tiri fuori sempre le eccezioni non si arriva da nessuna parte.
il problema e' che io vedo come eccezioni quelle che secondo te sono "la
regola"...
Post by Speedwagon
Se non fosse stato per lui a quest'ora saremmo tutti nel paradiso
terrestre.
meglio cosi' allora...chissa' che noia sarebbe stato...
Post by Speedwagon
Se poi non credi
sbagliato...
Post by Speedwagon
e' un altro paio di maniche (ma non dire "a me non ha
mai rotto i coglioni").
e' vero, quindi lo dico e confermo...
Post by Speedwagon
E il bello e' che piu' sopra hai detto che l'intervento tuo e di Seretur
doveva farmi sorgere il dubbio.
no, leggi sopra... e informati in giro o leggendo fonti varie...sono
sicuramente piu' di 2 a pensarla in un certo modo...
Post by Speedwagon
C'entra, perche' non ci sono due poli contrapposti: c'e' Dio e
allontanamento da Dio.
Di conseguenza il male in questo senso non esiste: non puoi modificarlo,
evocarlo o farci minchiate.
Ti e' piu' chiaro il senso del discorso?
no, per nulla...ti sei incartato...AHAHAHAHAH...da oggi la religione
cristiana e' "politeista" perche' c'e' Dio e c'e' anche Satana...LOL...
Post by Speedwagon
Io ho voluto dimostrare che se ammazzi un bambino per evocare il male
sei un pazzo.
se invece lo ammazzi senza secondi fini sei ok...
Post by Speedwagon
Cosa razzo c'entra?
di nuovo lo "svincolo"...
Post by Speedwagon
E' successo, mi pare. Se n'era parlato pure sul ng.
quindi in questo caso l'eccezione ti fa comodo e allora la citi
eh?...eheheh, sei divertente nella tua ingenuita'...
Post by Speedwagon
Il Necronomicon l'ha inventato Lovercraft, quello del richiamo di
Chthulu.
grazie dell'info...non lo sapevo...
Post by Speedwagon
Vero, e i Saxon fanno hard rock.
ri-affondato...allora ci si butta sullo sfotto' "sicuro", dove si sa di
avere l'appoggio della "massa" del ng...divertente...
Post by Speedwagon
Caro il mio Sentinel, dei Darkthrone l'avevo letto sul ng (qualcosa del
tipo "un tizio ha detto in tv che la sua bibbia erano le parole dei
Darkthrone").
gia', per te la storia del metal e di certi fatti e situazioni inizia da
quando leggi il ng...
Post by Speedwagon
Sul Necronomicon la questione e' complessa, ma diciamo che
alcuni esaltati hanno pensato che esistesse veramente.
colpa di Lovecraft immagino...poteva essere un tipo "normale" come tutti
invece di mettersi a scrivere certe cose, che poi influenzano negativamente
"la gioventu'" e la "brava gente" in genere...
Post by Speedwagon
Ma Lucifero l'ha fatto nell'errore pero', e si e' visto che ne ha
guadagnato.
non mi riferivo solo a lui, ma anche al suddetto Crowley e al suo motto...
Post by Speedwagon
Vabbeh, intanto col Purrone siamo gia' arrivati a capire che quel
"motto" appartiene a Crowley e non tutto al satanismo.
vedi una delle prime risposte...
Post by Speedwagon
Sei contento ora?
Ti sei riempito la bocca di tante belle parole e insulti neanche tanto
velati...beh, spero che adesso tu sia soddisfatto.
di cosa?...pensi di aver dimostrato qualcosa a favore della tua idea?...a me
sembra il contrario...mi dici una cosa pero'...se non era "satanista" il
sig. Crowley, come mai ha chiamato la sua chiesa "chiesa di satana"?...e poi
hai il coraggio di sfottere sul "discorso Saxon"?...sempre piu'
divertente...
Post by Speedwagon
Ti punisce Dio, ma se non credi non hai nulla da temere, o sbaglio?
mi sembra si parlava di credenti infatti...e della loro vita
sociale-religiosa e delle differenze o affinita' tra le 2...
Post by Speedwagon
Poi, quando mai ho detto di avere fede?
sembrava, da come parlavi...
Post by Speedwagon
Dire "la societa' e' diventata troppo libertina" non significa dire "che
schifo, sono tutte puttane",
infatti io non ho detto ne' intendevo questo...
Post by Speedwagon
e' una semplice constatazione.
O mi vorrai dire che non e' vero e le donne hanno la stessa liberta' di
50 anni fa?
si, bonanotte...non era questo il punto...
Post by Speedwagon
C'e' una cosa che si chiama liberta' di religione.
si...ehmm...attinenza con quello che dicevo io?...ovvio che c'e' la liberta'
di culto etc..., ma il nome ad una cosa lo si mette di solito in base alla
maggioranza che prevale (in teoria, poi ci sarebbe il solito discorso
"quanti realmente convinti?")...allo stesso modo se si dovesse definire
l'Italia "musicalmente" non verrebbe certo definito un paese "heavy metal",
o "jazz" o di qualunque altra minoranza di pubblico che segue certi generi,
ma questo non impedisce a nessuno di essere anche il solo appassionato del
genere "tot" nel paese.

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 14:04:57 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Non siete in troppi, siete due.
????????????? LOL...
Informati.
Lo sto facendo.
Hai letto gli URL passati dal Purrone?
Post by The Sentinel
Ah, io poi riportavo delle opinioni sentite e lette in giro...io
non sono _niente_ ok?
Sentite e lette "in giro", si.
Post by The Sentinel
beh, a parte il fatto che non e' che l'opinione di Daniele annulla
o vale piu' di altre, anche piu' numerose, ne credo voleva essere
intesa cosi'...cmq anch'io mi sono sempre riferito alla sua
corrente quando dicevo certe cose, e ho sempre specificato che _non
c'e' solo il modo in cui lo intendi tu_, non che _c'e' solo quello
"Crowliano"_, imparare a leggere please...
Guarda l'altro mio mex di risposta: il satanismo di Crowley va di pari
passo con quello del decadentismo.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Nella religione nulla e' relativo, stai attento ^^'
mi sa che e' questo che molti vedono come un problema e non
riescono quindi ad avvicinarsi e rapportarsi ad essa...
Beh, la religione deve anche dare sicurezza, e il relativismo non aiuta
ad eliminarla...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Non spariamo minchiate da tizi che si fumano le canne.
Lucifero non era legato dalle catene di nessuno, era invidioso del
trattamento riservato agli uomini
quale trattamento?...questa mi e' nuova, mi elargisci un po' di
cultura...
Lucifero s'era incazzato che gli uomini erano liberi di fare quello che
volevano. Infatti e' andato subito a rompergli le palle!
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
e voleva il potere per se.
eh...questo l'hanno sempre cercato tutti in ogni epoca...non e'
certo una sua esclusiva...
Solo che lui era il piu' grande tra tutti gli angeli.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Da un certo punto di vista si: quelli francesi finirono malissimo.
e che c'entra come finirono col "come erano"?...
Avevano condotto una vita problematica, fatta di droghe e violenza.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Veramente il parametro e' la positivita' rappresentata da Dio
(stiamo parlando della religione, ovviamente). Da qui deriva il
male, la negativita', che gli sta all'opposto.
gia'...gia'...che scemo a non pensare che e' cosi' semplice...
La religione dev'essere semplice: non per nulla e' nata per dare una
spiegazione a fenomeni complessi.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Dipende se le chiese del tempo per te sono mosche o no, cosi' come
gli omosessuali uccisi nei parchi...
tu hai la controprova che quelle persone non avrebbero fatto le
stesse cose se non fossero stati fans o musicisti black?...
Come ti ho detto, sostanzialmente non mi interessa se sei un serial
killer o un black metaller assassino. Sempre assassino sei.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Certo, perche' semmai nell'Antico Testamento c'e' scritto che Dio
e' malvagio.
forse non c'e' scritto, ma da li' a dire che e' sempre e cmq buono
ce ne passa...quando si "incazzava" (spesso a ragione eh...) vai
tranquillo che i "terrestri" in qualche modo (piu' o meno
terribile) lo sentivano...
Certo, ci sono stati massacri su massacri (Sodoma, Gomorra, Egitto),
infatti quelli che sono stati uccisi venivano rappresentati in un'ottica
malvagia, proprio per dare "giustificazione" a Dio.
Ovviamente questo rientra anche nel "timore" che si vuole suscitare
presso i fedeli.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Vabbeh, se dobbiamo insultare vedi tu...
era solo una domanda che mi e' venuta spontanea, dov'e'
l'insulto?...
Se non lo capisci da solo...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Se non fosse stato per lui a quest'ora saremmo tutti nel paradiso
terrestre.
meglio cosi' allora...chissa' che noia sarebbe stato...
Fare davvero quello che si voleva, senza guerre e con le donne che vado
in giro con la foglia di fico sulla figa? Contento tu!
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
e' un altro paio di maniche (ma non dire "a me non ha
mai rotto i coglioni").
e' vero, quindi lo dico e confermo...
Se credi saprai bene di stare bestemmiando :P
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
C'entra, perche' non ci sono due poli contrapposti: c'e' Dio e
allontanamento da Dio.
Di conseguenza il male in questo senso non esiste: non puoi
modificarlo, evocarlo o farci minchiate.
Ti e' piu' chiaro il senso del discorso?
no, per nulla...ti sei incartato...AHAHAHAHAH...da oggi la
religione cristiana e' "politeista" perche' c'e' Dio e c'e' anche
Satana...LOL...
Veramente io ho detto proprio il contrario, sei tu che non capisci: non
esiste Satana visto come "polo contrapposto", non esiste il male nella
sua sostanzialita': esiste solo Dio e l'allontanamento da Dio.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Io ho voluto dimostrare che se ammazzi un bambino per evocare il
male sei un pazzo.
se invece lo ammazzi senza secondi fini sei ok...
Certo che no, e ti ho ripetuto la questione della formalita' un miliardo
di volte.
Se non sai dove andare a parare almeno sta zitto, che ci fai piu'
figura.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
E' successo, mi pare. Se n'era parlato pure sul ng.
quindi in questo caso l'eccezione ti fa comodo e allora la citi
eh?...eheheh, sei divertente nella tua ingenuita'...
Veramente l'ho utilizzata per farti capire che non ci sono dogmi, ma che
ognuno prende da dove vuole.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Vero, e i Saxon fanno hard rock.
ri-affondato...allora ci si butta sullo sfotto' "sicuro", dove si
sa di avere l'appoggio della "massa" del ng...divertente...
Mentre dire "sei ancora alle elementari" non e' uno sfotto', no?
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Sul Necronomicon la questione e' complessa, ma diciamo che
alcuni esaltati hanno pensato che esistesse veramente.
colpa di Lovecraft immagino...
Piu' che altro bravura: ha scritto cosi' bene da far pensare che fosse
un testo realmente esistente.
Post by The Sentinel
poteva essere un tipo "normale" come
tutti invece di mettersi a scrivere certe cose, che poi influenzano
negativamente "la gioventu'" e la "brava gente" in genere...
Non vorrei sbagliare, potrei confondermi, ma Lovercraft qualche problema
ce l'aveva...o forse mi confondo con Howard...boh...
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Vabbeh, intanto col Purrone siamo gia' arrivati a capire che quel
"motto" appartiene a Crowley e non tutto al satanismo.
vedi una delle prime risposte...
Vedi la mia replica!
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Sei contento ora?
Ti sei riempito la bocca di tante belle parole e insulti neanche
tanto velati...beh, spero che adesso tu sia soddisfatto.
di cosa?...pensi di aver dimostrato qualcosa a favore della tua
idea?...a me sembra il contrario...mi dici una cosa pero'...se non
era "satanista" il sig. Crowley, come mai ha chiamato la sua chiesa
"chiesa di satana"?...
????????????
E' stato LeVey a creare la Chiesa di Satana!
Manco li hai letti i link postati dal Purrone!
Ma nasconditi, BUFFONE!
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Poi, quando mai ho detto di avere fede?
sembrava, da come parlavi...
Veramente il discorso e' nato proprio dalla tua
affermazione...evidentemente c'e' stato un fraintendimento.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 16:00:51 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Lo sto facendo.
Hai letto gli URL passati dal Purrone?
Informati su quante persone seguono quella corrente ancora oggi...e la
chiamano tranquillamente "satanismo"...senza bisogno di tanti ammennicoli,
sacrifici, cazzi e lazzi vari...
Post by Speedwagon
Sentite e lette "in giro", si.
si, sempre meglio che restare a definizioni scritte su carta e a 2 righe su
un vocabolario generico...
Post by Speedwagon
Guarda l'altro mio mex di risposta: il satanismo di Crowley va di pari
passo con quello del decadentismo.
no, e' vivo e vegeto e seguitissimo ancora oggi...non e' affatto morto con
quel tipo di poeti e di letteratura...informati ripeto...
Post by Speedwagon
Avevano condotto una vita problematica, fatta di droghe e violenza.
che non gli venivano certo prescritte dalla filosofia che seguivano ne'
erano conseguenza diretta di quello che scrivevano...anche perche' non credo
proprio che siano "finiti" tutti allo stesso modo...
Post by Speedwagon
Come ti ho detto, sostanzialmente non mi interessa se sei un serial
killer o un black metaller assassino. Sempre assassino sei.
questo veramente e' quello che dicevo io...tu invece finora hai sempre
tentato di collegare in maniera molto stretta le 2 cose, come per dire che
certe cose portano per forza (quando proprio non "ordinano") a compiere
certi atti...
Post by Speedwagon
Se non lo capisci da solo...
no, non lo capisco...conosco persone che fanno le elementari che non
avrebbero nulla da invidiarti, stando alla superficialita' e ingenuita' di
quasi tutto quello che hai detto finora...
Post by Speedwagon
Fare davvero quello che si voleva, senza guerre e con le donne che vado
in giro con la foglia di fico sulla figa? Contento tu!
vedo che non hai capito bene com'erano li' le regole...
Post by Speedwagon
Se credi saprai bene di stare bestemmiando :P
????
Post by Speedwagon
Certo che no, e ti ho ripetuto la questione della formalita' un miliardo
di volte.
Se non sai dove andare a parare almeno sta zitto, che ci fai piu'
figura.
con questo principio tu ti saresti dovuto "silenziare" dopo che hai definito
univocamente il satanismo, legandolo solo e soltanto alla definizione del
vocabolario...ri-abbattuto...
Post by Speedwagon
Veramente l'ho utilizzata per farti capire che non ci sono dogmi, ma che
ognuno prende da dove vuole.
si, si, certo...
Post by Speedwagon
Mentre dire "sei ancora alle elementari" non e' uno sfotto', no?
no, vedi sopra...che hai contro i ragazzetti delle elementari?...ce ne sono
di molto intelligenti e anche "saggi"...
Post by Speedwagon
Piu' che altro bravura: ha scritto cosi' bene da far pensare che fosse
un testo realmente esistente.
ha sempre detto lui stesso che _ogni_ cosa da lui scritta e' frutto della
sua immaginazione, non ha mai tentato di farlo passare come un testo
realmente esistente che io sappia...
Post by Speedwagon
Non vorrei sbagliare, potrei confondermi, ma Lovercraft qualche problema
ce l'aveva...o forse mi confondo con Howard...boh...
non so di che parli...o forse si (ma ora non mi va proprio di scrivere), ma
che c'entrerebbe col senso di quello che ho scritto io?...
Post by Speedwagon
????????????
E' stato LeVey a creare la Chiesa di Satana!
vero, qui li ho confusi...ma scommetto (non li ho letti davvero quindi vado
ad "intuito") che nemmeno Lavey e la sua chiesa con quel nome legava
indissolubilmente il satanismo a storie di vergini sacrificate e altre
storie da "bambini deficienti di satana"...forse mi sbaglio ma la mia
sensazione e' questa...e anche se non fosse cosi' per lui, rimane Crowley e
la sua corrente che resta "la piu' grande del satanismo moderno"...e non
solo perche' ha introdotto cosi' il link Daniele..._e'_ cosi'...informati
(again)...
Post by Speedwagon
Manco li hai letti i link postati dal Purrone!
Ma nasconditi, BUFFONE!
AHAHAHAHAHAHAHAHAH...
Post by Speedwagon
Veramente il discorso e' nato proprio dalla tua
affermazione...evidentemente c'e' stato un fraintendimento.
no, tutte le innumerevoli "frasi fatte" da libretto di catechismo per bimbi
di 5 anni le avevi gia' scritte da un pezzo.

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 16:48:17 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Lo sto facendo.
Hai letto gli URL passati dal Purrone?
Informati su quante persone seguono quella corrente ancora oggi.. e
la chiamano tranquillamente "satanismo"...senza bisogno di tanti
ammennicoli, sacrifici, cazzi e lazzi vari...
La Chiesa Di Satana ha intorno ai 5000 adepti.
Post by Speedwagon
Sentite e lette "in giro", si.
si, sempre meglio che restare a definizioni scritte su carta e a 2
righe su un vocabolario generico...
Sei tu quello che non vuoi capire, mi dispiace.
Post by Speedwagon
Guarda l'altro mio mex di risposta: il satanismo di Crowley va di
pari passo con quello del decadentismo.
no, e' vivo e vegeto e seguitissimo ancora oggi...
Crowley ha creato la corrente, ma non esiste alcuna religione da lui
fondata. Controlla quei links.
non e' affatto
morto con quel tipo di poeti e di letteratura...informati ripeto...
Veramente se c'e' qualcuno che verra' ricordato nella storia sara'
Rimbau e non Crowley...
Post by Speedwagon
Manco li hai letti i link postati dal Purrone!
Ma nasconditi, BUFFONE!
AHAHAHAHAHAHAHAHAH...
Sei tu quello che spara cazzate.
no, tutte le innumerevoli "frasi fatte" da libretto di catechismo
per bimbi di 5 anni le avevi gia' scritte da un pezzo.
Resta nella tua ignoranza, tanto a me non me ne frega un tubo!
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 18:07:02 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
La Chiesa Di Satana ha intorno ai 5000 adepti.
Non saprei...mi fido, ma sono sicuramente infinitamente meno di quelli che
seguono il motto di Crowley...e' ha quello che mi riferivo...
Post by Speedwagon
Sei tu quello che non vuoi capire, mi dispiace.
figurati...LOL...
Post by Speedwagon
Crowley ha creato la corrente, ma non esiste alcuna religione da lui
fondata. Controlla quei links.
infatti la gente a cui mi riferivo e sua "seguace" non credo la consideri
una religione...e 1000...

ma si puo' chiamare tranquillamente "satanismo" lo stesso pure quella...e
1001...
Post by Speedwagon
Veramente se c'e' qualcuno che verra' ricordato nella storia sara'
Rimbau e non Crowley...
che c'entra chi verra' ricordato con quanta gente segue una certa cosa (che
mi pare ovvio non sara' mai tanto "popolare" in senso comune) e come la
chiama?...
Post by Speedwagon
Sei tu quello che spara cazzate.
come no...
Post by Speedwagon
Resta nella tua ignoranza, tanto a me non me ne frega un tubo!
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 18:25:15 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
La Chiesa Di Satana ha intorno ai 5000 adepti.
Non saprei...mi fido, ma sono sicuramente infinitamente meno di
quelli che seguono il motto di Crowley...e' ha quello che mi
riferivo...
Io non saprei veramente in quanti sappiano qual'e' il motto di Crowley e
sopratutto chi sia Crowley (manco Ozzy che 'ste cose gli interessavano
lo sapeva).
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Crowley ha creato la corrente, ma non esiste alcuna religione da
lui fondata. Controlla quei links.
infatti la gente a cui mi riferivo e sua "seguace" non credo la
consideri una religione...e 1000...
Ok, siamo d'accordo che puo' seguire il suo motto, ma questo non
significa che una persona e' satanista, visto che lo stesso Crowley non
si reputava tale!
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 22:16:00 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Io non saprei veramente in quanti sappiano qual'e' il motto di Crowley e
sopratutto chi sia Crowley
Ovviamente, se non l'avevi capito, si parla sempre di "nicchie", mica che il
primo che incontri in strada lo sa di sicuro...ma la sua "filosofia" e quel
motto, lo sanno senz'altro in piu' di 5000 persone nel mondo...
Post by Speedwagon
(manco Ozzy che 'ste cose gli interessavano
lo sapeva).
ad Ozzy e compagnia interessava tutt'altra roba...sai quelle foglie dalla
forma particolare...
Post by Speedwagon
Ok, siamo d'accordo che puo' seguire il suo motto, ma questo non
significa che una persona e' satanista,
secondo il tuo significato no...eppure quasi tutti si definiscono cosi'
anche solo per seguire quella frase li'...se vuoi negare anche questo neghi
la realta'...
Post by Speedwagon
visto che lo stesso Crowley non
si reputava tale!
non saprei lui, qui si parlava di quello che hanno fatto e delle etichette
che si sono dati i suoi seguaci.

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-10 00:42:01 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Io non saprei veramente in quanti sappiano qual'e' il motto di
Crowley e sopratutto chi sia Crowley
Ovviamente, se non l'avevi capito, si parla sempre di "nicchie",
mica che il primo che incontri in strada lo sa di sicuro...ma la
sua "filosofia" e quel motto, lo sanno senz'altro in piu' di 5000
persone nel mondo...
Intanto mica le 5000 persone del mondo conoscono Crowley: si parla
della Chiesa di Satana, e quando ho guardato il sito non ho trovato
nessun riferimento al tizio. Dovro' guardare in modo piu'
approfondito.
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
(manco Ozzy che 'ste cose gli interessavano
lo sapeva).
ad Ozzy e compagnia interessava tutt'altra roba...sai quelle foglie
dalla forma particolare...
Ma questo non gli impediva di avere interessi nell'occultismo. Nel
libretto di Blizzard Of Oz dice chiaramente che in quel periodo
andava di moda parlare di Crowley, solo che lui non ne sapeva una
mazza, e Mr. Crowley doveva appunto significare "What the fuck were
you?".
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Ok, siamo d'accordo che puo' seguire il suo motto, ma questo non
significa che una persona e' satanista,
secondo il tuo significato no...eppure quasi tutti si definiscono
cosi' anche solo per seguire quella frase li'...se vuoi negare
anche questo neghi la realta'...
Non lo nego, ma il nostro discorso puntava proprio su
quest'argomento: il termine "satanismo" in questo caso (cioe' che i
satanisti si definiscono tali perche' seguono quel motto) e' usato in
modo appropriato?
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
visto che lo stesso Crowley non
si reputava tale!
non saprei lui,
Chiederglielo mi pare impossibile, ma le info che ho trovato su
internet portano tutti allo stesso punto: e nel sito che parla
dettagliatamente di Crowley non ho trovato citato manco una volta
Satan o satanism, come ho detto.
Post by The Sentinel
qui si parlava di quello che hanno fatto e delle
etichette che si sono dati i suoi seguaci.
Ma chi sono poi 'sti suoi seguaci?
A me sembra che Crowley venne dalla stampa eletto ad anticristo
(questo e' vero, vedi gli estratti che ho trovato) e questo di
conseguenza attiro' i satanisti, che abbracciarono la parte della sua
filosofia che a loro interessava.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
cico
2004-08-09 22:04:58 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Post by The Sentinel
ma se cominciano a "sbagliare" un po' in troppi (cioe' tutti quelli
per cui basta seguire quel famoso motto per essere definiti tali)
il dubbio dovrebbe venirti o no?...
Non siete in troppi, siete due.
In tre.
Mi "associo" al famoso motto.

Cico
The Sentinel
2004-08-09 22:14:27 UTC
Permalink
Post by cico
In tre.
Mi "associo" al famoso motto.
Mi sa che hai frainteso pero', almeno per me...non sono un seguace di
Crowley ne' dell'altro ne' di nessuno di simile.

Se invece volevi dire che anche tu ritieni e hai sentito, letto e avuto
esperienze (o una di queste cose) che moltissimi che seguono solo quel motto
e non fanno altro, si definiscono ugualmente "satanisti", allora ok, ho
frainteso io il tuo intervento e ti ringrazio per per aver dato ragione a
noi 2 :-)

--
Alessio "The Sentinel"
cico
2004-08-09 22:34:22 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Mi sa che hai frainteso pero', almeno per me...non sono un seguace di
Crowley ne' dell'altro ne' di nessuno di simile.
Io ne ho solo sentito parlare di Crowley.
Post by The Sentinel
Se invece volevi dire che anche tu ritieni e hai sentito, letto e avuto
esperienze (o una di queste cose) che moltissimi che seguono solo quel motto
e non fanno altro, si definiscono ugualmente "satanisti", allora ok, ho
frainteso io il tuo intervento e ti ringrazio per per aver dato ragione a
noi 2 :-)
Certo, senza infastidire nessuno, ritengo di dover gestire la mia vita come
mi pare e senza nessun
indottrinamento.
Molte persone ne hanno le balle piene delle religioni, cosi' viziate da
dipregiudizi e preconcetti.
La religione ferma la liberta', il pensiero.
Hail Satan! AHAHHAAHHAHAHAHAHAAH

Cico
Mark Lije Baley
2004-08-09 13:47:40 UTC
Permalink
Mentre imparavo l'Argentino e preparavo il passaporto, Speedwagon
Post by Speedwagon
Io ho scritto il resto per dire che non si puo' definire "satanista"
colui che appoggia quella filosofia.
La religione formalizzata definita "satanismo" invece e' quella.

--
Mark Lije Baley --- www.outofrules.too.it
TFC #039 - BAT #014 - FNS #014 - ZZZZ #024
MGCFC #031 - GAM #025 - MDZIS #005 r.m.
I.E.M.S. #045 ---- Kus Kus Clan #01 :-))))))))))
Speedwagon
2004-08-09 14:08:05 UTC
Permalink
Post by Mark Lije Baley
La religione formalizzata definita "satanismo" invece e' quella.
A me non pare: se hai qualche link postalo...
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 16:00:57 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
A me non pare: se hai qualche link postalo...
Non perdere neanche tempo MLB...tanto lui te lo "annullerebbe" con la
definizione del vocabolario...

:-DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

--
Alessio "The Sentinel"
Mark Lije Baley
2004-08-09 17:19:24 UTC
Permalink
Mentre imparavo l'Argentino e preparavo il passaporto, The Sentinel
Post by The Sentinel
Non perdere neanche tempo MLB...tanto lui te lo "annullerebbe" con la
definizione del vocabolario...
e' incredibile, e' proprio uguale a te :-D



--
Mark Lije Baley --- www.outofrules.too.it
TFC #039 - BAT #014 - FNS #014 - ZZZZ #024
MGCFC #031 - GAM #025 - MDZIS #005 r.m.
I.E.M.S. #045 ---- Kus Kus Clan #01 :-))))))))))
The Sentinel
2004-08-09 18:07:02 UTC
Permalink
Post by Mark Lije Baley
e' incredibile, e' proprio uguale a te :-D
Ma per nulla in questo caso.

--
Alessio "The Sentinel"
Mark Lije Baley
2004-08-09 23:47:44 UTC
Permalink
Mentre imparavo l'Argentino e preparavo il passaporto, The Sentinel
Post by The Sentinel
Post by Mark Lije Baley
e' incredibile, e' proprio uguale a te :-D
Ma per nulla in questo caso.
si, ma come impostazione generale vi assomigliate :-P


--
Mark Lije Baley --- www.outofrules.too.it
TFC #039 - BAT #014 - FNS #014 - ZZZZ #024
MGCFC #031 - GAM #025 - MDZIS #005 r.m.
I.E.M.S. #045 ---- Kus Kus Clan #01 :-))))))))))
Mark Lije Baley
2004-08-09 17:20:52 UTC
Permalink
Mentre imparavo l'Argentino e preparavo il passaporto, Speedwagon
Post by Speedwagon
A me non pare: se hai qualche link postalo...
basta google, prova "do what thou wilt" e "Anton La Vey" (spero di averlo
scritto giusto)


--
Mark Lije Baley --- www.outofrules.too.it
TFC #039 - BAT #014 - FNS #014 - ZZZZ #024
MGCFC #031 - GAM #025 - MDZIS #005 r.m.
I.E.M.S. #045 ---- Kus Kus Clan #01 :-))))))))))
Speedwagon
2004-08-09 17:29:10 UTC
Permalink
Post by Mark Lije Baley
basta google, prova "do what thou wilt" e "Anton La Vey" (spero di
averlo scritto giusto)
Ho fatto delle ricerche e le ho postate piu' in basso, dalle reply
generate dal Purrone.

Cmq da quel che ho capito la corrente di Crowley non nacque come
satanista in senso stretto, visto che lui non si reputava tale, ma
incentrata su concetti esoterico/magici. Indubbio che abbia avuto grande
influenza, ma dubito che un satanista si possa rifare a Crowley o ai
suoi scritti (che sono di magia e di riti magici): penso che sia piu'
importante LaVey per il satanismo moderno.

Poi non ho capito se esiste ancora oggi una "scuola" di Crowley: sembra
che non ci sia chiesa o religione ancora attiva (la religione di Thelema
aveva contenuti "magici") che lo vede come iniziatore...
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 18:07:03 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
che non ci sia chiesa o religione ancora attiva
E daglie con chiese e religioni dove non c'entrano un cazzo...

--
Alessio "The Sentinel"
Seretur
2004-08-08 18:33:54 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
La base di una religione e' il rapporto con la divinita', non un
pensiero generico...
Forse e' qui l'equivoco: da molti, anche tra certi gruppi di cui
noi possiamo leggere interviste varie, il satanismo non e'
considerato una "religione"...
Zingarelli '97: "indirizzo che, all'interno di alcune religioni,
pratica il culto dello spirito del male e predica la ribellione a Dio
| Indirizzo proprio di alcune sette religiose o del quale alcune di
esse furono accusate"
[cut]
Post by Speedwagon
Nel vocabolario qua trovo scritto: metallaro "appartenente
a gruppi giovanili degli anni 80, appassionati della musica heavy
metal, caratterizzati da un abbigliamento vistoso con guarnizioni
metalliche (giubbotto di pelle nera, borchie, catenelle, ecc). :P
Basta l'accostamento di queste due definizioni per farti capire che
razza di fonte precisa e credibile è un dizionario generalista! Sai
quante definizioni cambiano e parole vengono tolte/aggiunte ad ogni
edizone?
Che poi nel caso specifico non è affatto colpa del povero dizionario,
ma solo della supponenza o pressapochismo del suo utente: io ho lo
Zingarelli di dieci anni prima del tuo e... hai presente quei
numeretti in grassetto che indicano i diversi significati? Be', io al
2) leggo questo:
"Satanismo= Nella letteratura del romanticismo e del decadentismo,
atteggiamento libertario di cosciente lotta contro le idee morali e
spec. religiose viste come limite a una libera espansione delle forze
intellettuali".

Fatti pure le tue supponenti categorie mentali ma lascia stare il
dizionario!
--
NP Cradle Of Filth - "Amor E Morte"
"just find something your into and give everyone you hate a nice shit
sandwich...stick around it is more fun to annoy people" (Mark Hunter
from Chimaira)
Speedwagon
2004-08-08 20:02:56 UTC
Permalink
Post by Seretur
"Satanismo= Nella letteratura del romanticismo e del decadentismo,
atteggiamento libertario di cosciente lotta contro le idee morali e
spec. religiose viste come limite a una libera espansione delle forze
intellettuali".
Il decadentismo e' passato da un secolo, ciccio...dove sei stato nel
frattempo?

O vuoi paragonarmi i bambini di satana ai poeti decadenti?
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-08 22:50:54 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Il decadentismo e' passato da un secolo, ciccio...dove sei stato nel
frattempo?
Quindi oggi nessuna "filosofia" o "stile di vita" si puo' ispirare piu' a
cose passate?...e' proibito?...e tutti gli esempi che abbiamo avuto, abbiamo
e continueremo ad avere in ogni campo della vita, della scienza, delle
religioni etc...? me le sono inventate io?...

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 11:49:20 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Il decadentismo e' passato da un secolo, ciccio...dove sei stato
nel frattempo?
Quindi oggi nessuna "filosofia" o "stile di vita" si puo' ispirare
piu' a cose passate?...e' proibito?...e tutti gli esempi che
abbiamo avuto, abbiamo e continueremo ad avere in ogni campo della
vita, della scienza, delle religioni etc...? me le sono inventate
io?...
Ma e' una questione del termine: se quel termine e' riferito ai poeti
romantici e decadenti e' morto con loro!

Evidentemente oggi nel linguaggio comune quel significato per
"satanisti" e' morto.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Seretur
2004-08-09 07:15:36 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Post by Seretur
"Satanismo= Nella letteratura del romanticismo e del decadentismo,
atteggiamento libertario di cosciente lotta contro le idee morali e
spec. religiose viste come limite a una libera espansione delle forze
intellettuali".
Il decadentismo e' passato da un secolo, ciccio...dove sei stato nel
frattempo?
O vuoi paragonarmi i bambini di satana ai poeti decadenti?
LOL, dai, basta, non continuerò sto 3d discutendo sulla distinzione
realtà/letteratura e sulle influenze reciproche... ;)
--
Seretur
"I migliori affondano nel dubbio, mentre i peggiori sono pieni di
incrollabile fervore"
The Sentinel
2004-08-08 22:48:24 UTC
Permalink
Post by Seretur
"Satanismo= Nella letteratura del romanticismo e del decadentismo,
atteggiamento libertario di cosciente lotta contro le idee morali e
spec. religiose viste come limite a una libera espansione delle forze
intellettuali".
Cazzo...se avessi letto tutti i messaggi qui intorno prima di iniziare a
scrivere il papiro di risposta a Speedwagon...:-DD

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 11:49:19 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Cazzo...se avessi letto tutti i messaggi qui intorno prima di
iniziare a scrivere il papiro di risposta a Speedwagon...:-DD
Veramente quel pezzo l'avevo letto anche nel mio vocabolario, solo che
non l'ho messo perche' non c'entra una mazza col discorso!
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 11:51:22 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Veramente quel pezzo l'avevo letto anche nel mio vocabolario, solo che
non l'ho messo perche' non c'entra una mazza col discorso!
Per me c'entra eccome, non l'hai messo perche' va contro la tua tesi.

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 11:54:12 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Speedwagon
Veramente quel pezzo l'avevo letto anche nel mio vocabolario, solo
che non l'ho messo perche' non c'entra una mazza col discorso!
Per me c'entra eccome, non l'hai messo perche' va contro la tua tesi.
Non l'ho messo perche' parla del romanticismo (seconda meta' 800), e
decadentismo (fine romantiscimo, primi vent'anni del 900).

Se vuoi dire che i "bambini di satana" sono decadenti sono problemi
tuoi.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Speedwagon
2004-08-09 17:45:21 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Non l'ho messo perche' parla del romanticismo (seconda meta' 800), e
decadentismo (fine romantiscimo, primi vent'anni del 900).
Ecco, qua ammetto tranquillamente di non aver pensato ad eventuali
influssi da quell'epoca...ma almeno io so riconoscere quando sbaglio...
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 18:07:04 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Ecco, qua ammetto tranquillamente di non aver pensato ad eventuali
influssi da quell'epoca...ma almeno io so riconoscere quando sbaglio...
Io non ho da ammettere nessuno sbaglio, visto che, al contrario di te non ho
distribuito certezze, ma solo dubbi e alternative che tu, sulla base di
_nulla_ hai escluso a priori.

--
Alessio "The Sentinel"
Seretur
2004-08-10 10:36:53 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Io non ho da ammettere nessuno sbaglio, visto che, al contrario di te non ho
distribuito certezze, ma solo dubbi e alternative che tu, sulla base di
_nulla_ hai escluso a priori.
Quoto tutta la vita
(come serpentelli tentatori che inoculano il seme velenoso del dubbio
<eg>)

:PPP
--
NP Nightwish - "Planet Hell"
"just find something your into and give everyone you hate a nice shit
sandwich...stick around it is more fun to annoy people" (Mark Hunter
from Chimaira)
Seretur
2004-08-08 10:57:10 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Post by Seretur
Ma se ti informi, questa è la base del satanismo.
La base di una religione e' il rapporto con la divinita', non un
pensiero generico...
Perché tu intendi il satanismo _esclusivamente_ come la religione di
chi invoca l'avvento di Satana. Come ho cercato di dirti nel post a
cui hai risposto, di satanismo ce n'è di diversi tipi. Questo per
esempio non c'entra niente con la religione, è la filosofia di vita
che cercavo di spiegarti:
http://www.bambinidisatana.com/chi.htm

Immagino che tanta gente abbia vissuto e viva secondo quegli ideali
senza sognarsi di tirare in ballo lo spaventoso "satana". Più che
satanismo sarebbe meglio in questo caso chiamarlo paganesimo, che
avrebbe più senso.
--
NP Chton - "Unholy Communion"
"just find something your into and give everyone you hate a nice shit
sandwich...stick around it is more fun to annoy people" (Mark Hunter
from Chimaira)
Speedwagon
2004-08-08 12:14:01 UTC
Permalink
Post by Seretur
Immagino che tanta gente abbia vissuto e viva secondo quegli ideali
senza sognarsi di tirare in ballo lo spaventoso "satana". Pi— che
satanismo sarebbe meglio in questo caso chiamarlo paganesimo, che
avrebbe pi— senso.
No, la religione deve SEMPRE tirare in ballo la divinita', senno' non
e' una religione.
E il satanismo dei ciccini di satana non e' una religione, quindi non
e' satanismo.

Chiaro?
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Seretur
2004-08-08 18:33:53 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Post by Seretur
Immagino che tanta gente abbia vissuto e viva secondo quegli ideali
senza sognarsi di tirare in ballo lo spaventoso "satana". Pi? che
satanismo sarebbe meglio in questo caso chiamarlo paganesimo, che
avrebbe pi? senso.
No, la religione deve SEMPRE tirare in ballo la divinita', senno' non
e' una religione.
E il satanismo dei ciccini di satana non e' una religione, quindi non
e' satanismo.
Chiaro?
Ma se sono io che ti sto dicendo dall'inizio che non sempre
"satanismo" è una religione, ma a volte è solo una filosofia di vita
(per altro un nucleo comune a tantissime altre) che tira in ballo la
predominanza del proprio piacere in contrapposizione a ogni idea di
peccato cristianamente inteso!
--
NP Cradle Of Filth - "Lord Abortion"
"just find something your into and give everyone you hate a nice shit
sandwich...stick around it is more fun to annoy people" (Mark Hunter
from Chimaira)
Speedwagon
2004-08-08 20:02:50 UTC
Permalink
Post by Seretur
Ma se sono io che ti sto dicendo dall'inizio che non sempre
"satanismo" Š una religione,
Ecco, non la penso cosi'.

Penso che in questo modo non si arrivi a nessun punto, eh? ^^
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Seretur
2004-08-09 07:15:36 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Post by Seretur
Ma se sono io che ti sto dicendo dall'inizio che non sempre
"satanismo" Š una religione,
Ecco, non la penso cosi'.
Penso che in questo modo non si arrivi a nessun punto, eh? ^^
No, infatti, piantiamola qua, quello che c'era da dire l'abbiamo
detto. Solo questo: prendi sto consiglio e buttalo via, però guarda
che sarebbe tutto troppo facile se esistesse solo il bianco e il
nero... invece è pieno di grigi in mezzo, e inoltre quello che per te
è bianco un altro (daltonico?) lo vede nero, e viceversa ;P
--
Seretur
"I migliori affondano nel dubbio, mentre i peggiori sono pieni di
incrollabile fervore"
Teo Favaro
2004-08-09 22:30:24 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
No, la religione deve SEMPRE tirare in ballo la divinita', senno' non
e' una religione.
L'ateismo per te e' una religione o no? Suppongo la tua risposta sia no,
visto che non contempla nessuna divinita'.
A rigor logico pero' dovrebbe rientrare nelle religioni, perche' ogni
religione associa al concetto di "divinita'" un determinato essere (dei
tipi piu' disparati, cose incluse) in base ad una credenza interiore e
senza prove scientifiche (presunte tali). L'ateismo ci associa il nulla,
sempre per credenza interiore.
Il discorso sul satanismo e' ben piu' complesso di quello che pensi
(parlo da ateo e non da satanista).



ciao, teo
Speedwagon
2004-08-10 00:42:02 UTC
Permalink
Post by Teo Favaro
Post by Speedwagon
No, la religione deve SEMPRE tirare in ballo la divinita', senno'
non e' una religione.
L'ateismo per te e' una religione o no? Suppongo la tua risposta
sia no, visto che non contempla nessuna divinita'.
Ma la tira in ballo...l'ateismo non dice che non c'e' alcuna divinita'?
Quindi "contempla" il concetto di divinita', nel senso che lo affronta,
e poi trae una conclusione.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Teo Favaro
2004-08-10 11:41:47 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Ma la tira in ballo...l'ateismo non dice che non c'e' alcuna divinita'?
Quindi "contempla" il concetto di divinita', nel senso che lo affronta,
e poi trae una conclusione.
Appunto, ora fai il passo successivo: quanti modi ci sono di
raffrontarsi col concetto di "divinita'"? Esistono solo quelli di pura
adorazione (tipo cristianesimo e islamismo) e quelli di negazione pura
(ateismo), oppure ne esistono anche varie altre forme intermedie o diverse?
Prova a prendere per vera la seconda ipotesi (come e' realmente) e ti
accorgerai che hai una visione molto limitata di cosa e' religione.



ciao, teo
The Sentinel
2004-08-10 12:35:41 UTC
Permalink
Post by Teo Favaro
Prova a prendere per vera la seconda ipotesi (come e' realmente) e ti
accorgerai che hai una visione molto limitata di cosa e' religione.
Infatti...pensa che molta gente (tra cui io) si trova sempre in imbarazzo se
deve rispondere alla domanda "credi?"...perche' magari lo fa in un modo
personalissimo e non per questo "inferiore" a nessun altro modo di
approcciarsi alla materia, anzi...

--
Alessio "The Sentinel"
The Sentinel
2004-08-08 18:11:39 UTC
Permalink
Post by Seretur
satanismo sarebbe meglio in questo caso chiamarlo paganesimo, che
avrebbe più senso.
Uhmm...per quello che ne so il paganesimo era (o e') molto piu' rigido di
tante religioni successive...poi non so, magari ci sono varie correnti anche
li', io parlo solo in base a come l'ho visto descritto in alcuni romanzi
fantasy, tipo "Le Nebbie Di Avalon" e simili, dove vengono descritte molte
"iniziazioni", riti vari etc..., ma tutti molto inquadrati come gerarchie di
chi li doveva e poteva effettuare in base all'eta', all'esperienza e al
cammino fatto in certe magie e appunto riti vari...non credo c'entri molto
col satanismo inteso come "credi in te stesso, fai quello che vuoi",
tutt'altro...sempre che fossero verosimili e almeno un po' "storici" certi
fatti descritti in quel romanzo e in altri simili eh, cosa di cui cmq
dubito.

--
Alessio "The Sentinel"
Seretur
2004-08-08 18:50:54 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Post by Seretur
satanismo sarebbe meglio in questo caso chiamarlo paganesimo, che
avrebbe più senso.
Uhmm...per quello che ne so il paganesimo era (o e') molto piu' rigido di
tante religioni successive...poi non so, magari ci sono varie correnti anche
li', io parlo solo in base a come l'ho visto descritto in alcuni romanzi
fantasy, tipo "Le Nebbie Di Avalon" e simili, dove vengono descritte molte
[cut]

Ne so ben poco anch'io, forse per questo ci vado con i piedi di
piombo. Cmq ho solo pensato al paganesimo classico (insomma quello che
si studia a scuola, quello di prima di Cristo, quello degli dei e
delle dee di qualsiasi latitudine parliamo): poiché ogni dio
simboleggiava un aspetto della Natura o dell'animo umano, in realtà
l'uomo pagano venerava la Natura e Se Stesso. Tutto lì, mi era venuta
sta associazione, forse influenzato dalla scena black-metal che è
contigua al pagan-metal, ma anche qua devo approfondire :PP
--
NP John Norum - "Strange Days"
"just find something your into and give everyone you hate a nice shit
sandwich...stick around it is more fun to annoy people" (Mark Hunter
from Chimaira)
Giuseppe Corbelli
2004-08-09 12:35:22 UTC
Permalink
On Sun, 08 Aug 2004 20:50:54 +0200, Seretur
was talkin'about:
#define IMHO
Post by Seretur
Post by The Sentinel
Post by Seretur
satanismo sarebbe meglio in questo caso chiamarlo paganesimo, che
avrebbe più senso.
Uhmm...per quello che ne so il paganesimo era (o e') molto piu' rigido di
tante religioni successive...poi non so, magari ci sono varie correnti anche
li', io parlo solo in base a come l'ho visto descritto in alcuni romanzi
fantasy, tipo "Le Nebbie Di Avalon" e simili, dove vengono descritte molte
[cut]
Ne so ben poco anch'io, forse per questo ci vado con i piedi di
piombo. Cmq ho solo pensato al paganesimo classico (insomma quello che
si studia a scuola, quello di prima di Cristo, quello degli dei e
delle dee di qualsiasi latitudine parliamo): poiché ogni dio
...
Anche lì c'era ovviamente di tutto.
Senza andare troppo lontano da casa nostra la repubblica romana aveva
elaborato una religione veramente fantastica. Il popolo romano stipulava
contratti con gli dei. Per me questo dimostra che 2000 anni fa c'era un
popolo che per certi versi era molto più avanti di noi.
--
Giuseppe "Cowo" Corbelli \/\ My software: http://cowo.yoda2000.net
**ANTI-SPAM** -- **Substitute IHATESPAM with cowo to reply by mail**
-<! I Never Wanted To Be What They Told Me To Be
Fulfill My Fate Then I'll Be Free >!- Blind Guardian - Mordred's Song
Teo Favaro
2004-08-09 22:16:51 UTC
Permalink
Speedwagon wrote:

[cut]
Post by Speedwagon
E se c'e' un satanista filantropo non e' un satanista, ma uno con le
idee confuse.
Curioso... ti lamenti che i media sono qualunquisti, e poi cadi nello
stesso errore, sparando sentenze su cose che ammetti tu stesso di non
conoscere...



ciao, teo
The Sentinel
2004-08-09 22:19:04 UTC
Permalink
Post by Teo Favaro
Curioso... ti lamenti che i media sono qualunquisti, e poi cadi nello
stesso errore, sparando sentenze su cose che ammetti tu stesso di non
conoscere...
Fermo...per carita'...e' una battaglia persa...ma ti potrebbe far perdere
anche a te ore e ore in post di quasi 20 kb senza giungere a nulla.

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-10 00:42:02 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
Fermo...per carita'...e' una battaglia persa...ma ti potrebbe far
perdere anche a te ore e ore in post di quasi 20 kb senza giungere
a nulla.
Ancora non m'hai commentato la frase della chiesa di satana sul
distruggere chi da' fastidio...
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
cico
2004-08-10 09:50:59 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
la chiesa di satana
distruggere chi da' fastidio...
Ne piu' ne meno quello che fanno tutte le altre correnti religiose, sette o
gruppi.
E' la concorrenza! Accaparrarsi seguaci è un diritto di tutti o non lo è per
nessuno.
Eppoi diciamoci la verita': pensi proprio che distruggere chi da fastidio
( gran parte della popolazione mondiale) sia una filosofia attuabile?
Non ti confondi per caso col Bin Laden?

Saluti.
Cico
Speedwagon
2004-08-10 12:35:48 UTC
Permalink
Post by cico
Post by The Sentinel
la chiesa di satana
distruggere chi da' fastidio...
Ne piu' ne meno quello che fanno tutte le altre correnti religiose,
sette o gruppi.
Ma che razzo dici? O_O
Post by cico
Eppoi diciamoci la verita': pensi proprio che distruggere chi da
fastidio ( gran parte della popolazione mondiale) sia una filosofia
attuabile? Non ti confondi per caso col Bin Laden?
No, e' sul sito della Chiesa di Satana: leggi bene, rifletti e poi
dimmi.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Speedwagon
2004-08-10 00:42:04 UTC
Permalink
Post by Teo Favaro
[cut]
Post by Speedwagon
E se c'e' un satanista filantropo non e' un satanista, ma uno con le
idee confuse.
Curioso... ti lamenti che i media sono qualunquisti, e poi cadi nello
stesso errore, sparando sentenze su cose che ammetti tu stesso di non
conoscere...
Ho ammesso di non conoscerle ma poi ho trovato le fonti.

Abbiamo i "comandamenti" della Chiesa di Satana, al momento la piu'
grossa congrega religiosa al mondo: e un "comandamento" dice "se uno per
strada ti infastidisce digli di smettere, se continua distruggilo".

Cosa mi dici adesso?

E' facile dire "non hai le fonti, non sai nulla e parli", ma una volta
che si porta qualche argomento di discussione o si insulta (vedi
Sentinel, che fin dall'inizio ha assunto un'aria da sfotto') oppure si
parla per frasi fatte (ignorando guardacaso gli estratti che ho trovato
su internet e postato).
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Teo Favaro
2004-08-10 11:54:51 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Ho ammesso di non conoscerle ma poi ho trovato le fonti.
Appunto, se eri piu' sveglio prima ti cercavi le fonti, poi ci ragionavi
sopra, e poi parlavi.
Post by Speedwagon
Abbiamo i "comandamenti" della Chiesa di Satana, al momento la piu'
grossa congrega religiosa al mondo: e un "comandamento" dice "se uno per
strada ti infastidisce digli di smettere, se continua distruggilo".
Cosa mi dici adesso?
Che se un tipo che segue quel comandamento incontra solo persone educate
allora si comporta in maniera educata e non rompe i coglioni a nessuno.
Personalmente rispetto di piu' uno che si comporta da bastardo come
reazione alla rottura di coglioni (come avverrebbe in questo caso),
piuttosto che uno che rompe i coglioni sua sponte mancando di rispetto
nei confronti degli altri per seguire un suo comandamento (tipo i vari
cattolici che cercano di convertire chi non segue quella religione).
Se cammino per strada e porto rispetto a tutti, quello che segue il
comandamento che tu chiami "satanista" non mi rompe i coglioni, mentre
un cattolico con l'istinto missionario o un testimone di Geova puo'
fermarmi ed insistere per convertirmi. Se me lo chiede, rispondo di no e
mi lascia in pace allora ok, non mi da' fastidio. Se insiste (come fanno
quel tipo di persone) allora mi rompe un bel po' i coglioni.
Cerca altri esempi ragazzo, questo era sbagliato.

(notare che tutti i discorsi fatti qua sopra sono ipotetici eh)
Post by Speedwagon
E' facile dire "non hai le fonti, non sai nulla e parli", ma una volta
che si porta qualche argomento di discussione o si insulta (vedi
Sentinel, che fin dall'inizio ha assunto un'aria da sfotto') oppure si
parla per frasi fatte (ignorando guardacaso gli estratti che ho trovato
su internet e postato).
Stai facendo le stesse cose che fanno i giornalisti quando parlano di
metal. Cerchi degli estratti, li leggi a salti e trai le tue conclusioni
affrettate. La conseguenza di questo tipo di azioni, a meno di
coincidenze clamorose, e' sempre quella che si sparano cazzate
superficiali. Quando si conosce un argomento in maniera superficiale e'
meglio stare zitti, oppure fare domande per colmare la propria ignoranza.



ciao, teo
Speedwagon
2004-08-10 12:35:50 UTC
Permalink
Post by Teo Favaro
Post by Speedwagon
Ho ammesso di non conoscerle ma poi ho trovato le fonti.
Appunto, se eri piu' sveglio prima ti cercavi le fonti, poi ci
ragionavi sopra, e poi parlavi.
Non che le fonti mi abbiano dato torto, eh!
Post by Teo Favaro
Post by Speedwagon
Cosa mi dici adesso?
Che se un tipo che segue quel comandamento incontra solo persone
educate allora si comporta in maniera educata e non rompe i
coglioni a nessuno.
E fin qui siamo apposto.
Post by Teo Favaro
Personalmente rispetto di piu' uno che si
comporta da bastardo come reazione alla rottura di coglioni (come
avverrebbe in questo caso),
Non si tratta di comportarsi da bastardo, si tratta di "distruggere".
Non ti e' forse chiaro?
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-10 12:39:24 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Non si tratta di comportarsi da bastardo, si tratta di "distruggere".
Non ti e' forse chiaro?
No...chiariscilo tu...iniziando dal "come" avverrebbe in pratica la
"distruzione" dei "nemici".

--
Alessio "The Sentinel"
Daniele Purrone
2004-08-09 07:14:07 UTC
Permalink
Post by Seretur
Post by Speedwagon
Si, se questo e' satanismo sarebbe la filosofia di vita un sacco di
persone...
Ma se ti informi, questa è la base del satanismo.
Non proprio, e' la base del satanismo Crowleyano.

Daniele
--
"Speak to machines with the voice of humanity
Speak to the wise with the voice of insanity" (Marillion - 1997)

STARGAZER: www.stargazer.it - Le stelle della scena Hard & Heavy!
Speedwagon
2004-08-09 11:54:53 UTC
Permalink
Post by Daniele Purrone
Ma se ti informi, questa Š la base del satanismo.
Non proprio, e' la base del satanismo Crowleyano.
Ah!
Piu' info?
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Daniele Purrone
2004-08-09 12:18:26 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Piu' info?
Il padre fondatore della piu' grande corrente satanista moderna:
http://www.aleistercrowley.com/
http://larabell.org/mirrors/maroney.org/CrowleyIntro/index.html

Diverso e' il satanismo di LeVey, il capo dell'altra grande corrente:
http://fcos.us//aslv.html
http://www.churchofsatan.com/home.html

Daniele
--
"Speak to machines with the voice of humanity
Speak to the wise with the voice of insanity" (Marillion - 1997)

STARGAZER: www.stargazer.it - Le stelle della scena Hard & Heavy!
The Sentinel
2004-08-09 12:57:27 UTC
Permalink
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Speewagon, leggi bene cosa ti dice il tuo amico "Daniele Purrone".

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 14:04:58 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Speewagon, leggi bene
Sentinel, leggere quelle pagine ti sforzava troppo?
Crowley agiva in pieno periodo decadente, cioe' agli inizi degli anni
'90. Nel sito stesso si citano poeti decadenti ("Baudelaire, Rimbaud and
Swinburne"). Infatti: "When he [Crowley] was not climbing mountains he
was being set upon by thieves in dark alleys, getting thrown out of
countries for his sexual immorality, recklessly spending away two
inherited fortunes, writing fantastic tracts and books claiming to
reveal the mysteries of magic, scandalizing a culture that had adapted
to Baudelaire, Rimbaud and Swinburne, having torrid affairs,..."
Che erano tutte cose che facevano gia' Rimbaud (a me pare si scriva
Rembau o Rimbau, boh) e soci decadenti, solo che loro non avevano dato
vita a nessuna religione.

Senza contare che anche Crowley aveva non pochi problemi mentali "He was
a bisexual sex magician with some interest in sadism and masochism, as
well as sexual adventurism of other types. According to published
diaries, much of his sex magic was done with sex workers, or as he
preferred to say, whores.", "It is not unusual for him to contradict
himself on the same page.", "In short, though, Crowley was talented,
intelligent, capable, arrogant, judgmental, prejudiced, and not afraid
to turn politeness aside if it would get in the way of a good insult.
His talents extended to ritual and meditative practice, writing,
mountain climbing, sexual athletics,attracting followers, and getting
publicity. His vices went as far as anti-Semitic blood libel, rabid
hostility to Christianity, misogyny, neglect of family, loss of friends
through obnoxiousness, and megalomania.", "there is cause to suspect
mental disorder by the criteria of modern psychology".

In ogni caso la parola "Satan" o "satanism" non compare manco una volta
in nessuna delle pagine in quei link.

Per quanto riguarda il satanismo di LeVey (se non sbaglio King Diamond
lo seguiva), e' proprio una religione, anche se piu' tranquilla di
quello che pensavo: "In recent years, we’ve wasted far too much time
explaining that Satanism has nothing to do with kidnapping, drug abuse,
child molestation, animal or child sacrifice, or any number of other
acts that idiots, hysterics or opportunists would like to credit us
with. Satanism is a life-loving, rational philosophy that millions of
people adhere to." A me sembra una stronzata, cmq.
Infatti dentro ci sono cose pazzesche del tipo "se cammini per strada e
un tizio ti infastidisce digli di smettere, se continua distruggilo",
oppure "The smartest, most passionate, most beautiful women I've met
have been Satanists. I don't mean "beautiful on the inside where it
really counts;" I mean gorgeous, vibrant, curvy women." :P
Post by The Sentinel
cosa ti dice il tuo amico "Daniele Purrone".
Finora i testi mi hanno dato ragione, vedi tu.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 16:00:59 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Sentinel, leggere quelle pagine ti sforzava troppo?
Si, ovvio...senno' le avrei lette...e sicuramente non perdo tempo a leggerle
ora che le hai copiate te...
Post by Speedwagon
Finora i testi mi hanno dato ragione, vedi tu.
...a me basta l'introduzione che ha scritto Daniele, che e' vera (e infatti
penso siano d'accordo moltissime persone) e cioe' questa:

"Il padre fondatore della piu' grande corrente satanista moderna"

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 16:32:17 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
...a me basta l'introduzione che ha scritto Daniele, che e' vera (e
"Il padre fondatore della piu' grande corrente satanista moderna"
Resta nell'errore, non m'interessa...ignorante sei e ignorante rimani...
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 18:07:04 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Resta nell'errore, non m'interessa...ignorante sei e ignorante rimani...
Oh buffone, non l'ho scritto io...anche se sono d'accordo e tu non sai
spiegare in maniera definitiva e certa, _perche'_ sarei io in errore e non
tu.

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 16:48:18 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
...a me basta l'introduzione che ha scritto Daniele, che e' vera (e
Ah, ignorante, eccoti altra roba:

"Aleister Crowley", (1875-1947) never considered himself a Satanist,
but his writings, "The Book of the Law" and "The Equinox" became the
basis for modern Satanism. In 1920 he founded an "Abbey of Thelema"
in Cefalu, Sicily, considered Satanism, to destroy Christianity. It
was brought to America by Jack Parsons who blew up himself
experimenting with drugs. Crowley did in England what LaVey did in
America, he became a drug addict, and his son mysteriously died
during a private ritual that only the two attended. Afterward,
Crowley became a babbling, incoherent idiot. A Black Mass was
performed at his funeral.

Questo pezzettino parla della Chiesa di Satana:

It falls in the category of "public Satanism", with a symbolic
Satan... but in the rites, "a nude woman" is the altar
In the prayers, Satan is invoked and honored, and Jesus Christ is
cursed... 19 prayers are recited in "enochian language", a kind of
old arabic not spoken by anyone, and some of them end with this
english translation: "Be friendly unto me, for I am the same!- the
true worshiper of the highest and ineffable King of Hell".
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
The Sentinel
2004-08-09 18:07:05 UTC
Permalink
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.

Ora basta, ciao idiota.

--
Alessio "The Sentinel"
Speedwagon
2004-08-09 18:25:14 UTC
Permalink
Post by The Sentinel
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.
Ah, forse non lo sai leggere.
Post by The Sentinel
Ora basta, ciao idiota.
Non mandarmi tuo padre pero'!
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Speedwagon
2004-08-09 16:54:07 UTC
Permalink
The Sentinel wrote:

-- cut --

E gia' che ci siamo:

Modern Satanism is generally (though mistakenly) regarded as a
creation of Aleister Crowley (1875-1947). Aleister was in fact a very
prominent ceremonial magician who based his rituals partly upon
Judeo-Christian principles. He was raised in a Plymouth Brethren
family, but developed an early dislike of organized conservative
Christianity. After university, he joined the Order of the Golden
Dawn.
He resigned from the Golden Dawn and later was appointed chief of the
British section of the Ordo Templi Orientis (OTO), which blended
ceremonial magic, sex Magic and Freemasonry. He remained the Outer
Head of the Order from 1922 to 1947. He created a religion, called
Thelema. Crowley's story was picked up by two tabloid newspapers,
which called him the Wickedest Man in the World and the Great Beast
666 of Revelation. It is mainly from these "yellow press" articles
that opponents of Crowley have assembled his present-day reputation.
He is alleged to have committed at least one animal sacrifice,
experimented with many illegal drugs and engaged in some sexual
orgies. It is not known how much of this actually happened, and how
much is imaginary -- created to satisfy his insatiable desire for
publicity. Nor is it known how much of the time he was serious, and
when he was behaving with tongue-in-cheek. Crowley has been accused
of many criminal activities; however, he was never arrested, charged,
tried or convicted of any crime. His prime aim was to contact his
Holy Guardian Angel Aiwaz. The religion The Law of Thelema is largely
derived from his work. He is known to have practiced a great deal of
consensual sex magic with a single partner in private. His goal was
to recapture the ancient pagan and Gnostic Christian mysteries of the
Middle and Near East, which, he believed, incorporated sexual
activity as part of their religious rituals. He was a prolific writer
on Magick, a term that he created. (The term refers to ceremonial
magic, and is used to differentiate that form of magick from
performances by professional magicians.) Although Crowley did not
consider himself a Satanist, many Satanists have incorporated
elements from his writings into their own rituals. Many authors and
TV personalities have stated that Crowley was the first Satanist,
even though evidence points to the contrary. He passed through a
Satanic phase, and did identify his guardian angel with Satan. But a
number of 19th century literary greats such as Baudelaire, Byron,
Shelley, etc. should more properly be regarded as the first Satanists
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Mark Lije Baley
2004-08-09 17:27:18 UTC
Permalink
Mentre imparavo l'Argentino e preparavo il passaporto, Speedwagon
Post by Speedwagon
Per quanto riguarda il satanismo di LeVey (se non sbaglio King Diamond
lo seguiva), e' proprio una religione,
OLE'.
Post by Speedwagon
A me sembra una stronzata, cmq.
questa ovviamente e' una opinione, non un fatto.

Che a milioni (miliardi) di persone la Bibbia possa sembrare un cumulo di
stronzate, non ne limita ne' il valore
per chi ci crede, ne' l'effettiva importanza storica.

Se non ci fosse la Bibbia (che, comunque, visto che sostieni che Crowley e'
finito e sorpassato dopo poche decine d'anni,
allora il Vecchio Testamento cos'e'?), una organizzazione e riti ben
definiti non si potrebbe parlare comunque di religione.



--
Mark Lije Baley --- www.outofrules.too.it
TFC #039 - BAT #014 - FNS #014 - ZZZZ #024
MGCFC #031 - GAM #025 - MDZIS #005 r.m.
I.E.M.S. #045 ---- Kus Kus Clan #01 :-))))))))))
Speedwagon
2004-08-09 17:42:52 UTC
Permalink
Post by Mark Lije Baley
Post by Speedwagon
Per quanto riguarda il satanismo di LeVey (se non sbaglio King
Diamond lo seguiva), e' proprio una religione,
OLE'.
Qua mi sembra che non ci capiamo.
Il discorso e' nato da questa mia affermazione: " una religione che
celebra come divinita' un essere
abominevole e malvagio (che rappresenta quanto ci puo' essere di
schifoso nel mondo) non so quanto possa essere pacifica" e sul fatto che
ho cercato "satanismo" sul vocabolario.

Per la prima affermazione, leggendo sul sito della Chiesa di Satana, i
tizi non mi sembrano proprio di buon cuore, ma del tipo "vivi e lascia
vivere", con la variante dell'uso della violenza in certi casi (violenza
tra l'altro contro la legge: se uno mi infastidisce e io lo "distruggo",
c'e' la prigione immediata. Chissa' che ne pensa Sentinel di questo).
Sentinel dice che in realta' non tutti i satanisti possono essere
"cattivi". E questa e' stata la prima evoluzione della conversazione.

Per la questione del vocabolario, e' ovvio che il satanismo di Crowley
rientra nella definizione del satanismo come corrente del
romanticismo/decadentismo.
Crowley stesso pero' non si riteneva satanista e i suoi studi erano di
carattere magico: trovo piu' appropriata la definizione di satanismo
alla scuola di LeVey che a Crowley (pur non dubitando del suo
importantissimo influsso).
Inoltre la scuola di LeVey la trovo satanista nel senso che "adora il
male" piu' che "simbolica" (=Satana come simbolo di liberta'), per cui
non va contro quanto detto da me in precedenza.
Post by Mark Lije Baley
Post by Speedwagon
A me sembra una stronzata, cmq.
questa ovviamente e' una opinione, non un fatto.
Intendevo il pezzo da me quotato: quello che sono amanti della vita o
cose simili: se "distruggono" (proprio il verbo "to destroy") uno
perche' li infastidisce...beh non mi sembrano molto filantropi.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Mark Lije Baley
2004-08-09 23:59:01 UTC
Permalink
Mentre imparavo l'Argentino e preparavo il passaporto, Speedwagon
Post by Speedwagon
Post by Speedwagon
Per quanto riguarda il satanismo di LeVey (se non sbaglio King
Diamond lo seguiva), e' proprio una religione,
OLE'.
Qua mi sembra che non ci capiamo.
ho detto ole' perche' era da chili di post che dicevi che il "do what thou
wilt" non era una religione, allora quando
ho letto quello che hai scritto ho festeggiato! :-D

<cut>
Post by Speedwagon
Intendevo il pezzo da me quotato: quello che sono amanti della vita o
cose simili: se "distruggono" (proprio il verbo "to destroy") uno
perche' li infastidisce...beh non mi sembrano molto filantropi.
Chi ha mai detto che lo siano? :-)
Quando metti te stesso al centro della tua esistenza mi pare evidente che ci
debba essere dell'egoismo.

Ovviamente io personalmente credo che in ogni cosa ci voglia la giusta
misura.


--
Mark Lije Baley --- www.outofrules.too.it
TFC #039 - BAT #014 - FNS #014 - ZZZZ #024
MGCFC #031 - GAM #025 - MDZIS #005 r.m.
I.E.M.S. #045 ---- Kus Kus Clan #01 :-))))))))))
Speedwagon
2004-08-10 00:42:03 UTC
Permalink
Post by Mark Lije Baley
Post by Speedwagon
Qua mi sembra che non ci capiamo.
ho detto ole' perche' era da chili di post che dicevi che il "do
what thou wilt" non era una religione, allora quando
ho letto quello che hai scritto ho festeggiato! :-D
Ma il satanismo di LeVey non e' che si basa unicamente sul "fai quel
che vuoi", ma _anche_ su Satana, che non e' visto solo come simbolo
dell'individualismo. E' questa la parte su cui insistevo: dire che
esiste il satanismo esiste solo alla base del "fai quel che vuoi",
senza tirare in ballo Satana, e' un errore.
Col discorso di Crowley sto in parte cambiando idea, ma resta il
fatto che lui stesso non si reputava satanista, ne' i suoi studi
erano incentrati su satana...da quanto ho capito solo
"indirettamente" ha fondato il cosidetto "satanismo moderno".
Post by Mark Lije Baley
Post by Speedwagon
Intendevo il pezzo da me quotato: quello che sono amanti della
vita o cose simili: se "distruggono" (proprio il verbo "to
destroy") uno perche' li infastidisce...beh non mi sembrano molto
filantropi.
Chi ha mai detto che lo siano? :-)
Beh, Sentinel insisteva molto sul discorso dei "satanisti buoni", del
fatto che non erano tutti uguali.
Post by Mark Lije Baley
Quando metti te stesso al centro della tua esistenza mi pare
evidente che ci debba essere dell'egoismo.
Egoismo significa "distruggere chi ti infastidisce"? A me pare un
egoismo moooolto esasperato.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
cico
2004-08-10 09:36:29 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Egoismo significa "distruggere chi ti infastidisce"? A me pare un
egoismo moooolto esasperato.
Anche questa l'hai trovata sul dizzionario?
Nel mio c'è scritto tuttaltro.
Posso essere egoista senza distruggere chi mi infastidisce??????
Direi proprio di si!
Saluti.
Cico
Speedwagon
2004-08-10 12:35:46 UTC
Permalink
Post by cico
Post by Speedwagon
Egoismo significa "distruggere chi ti infastidisce"? A me pare un
egoismo moooolto esasperato.
Anche questa l'hai trovata sul dizzionario?
Nel mio c'Š scritto tuttaltro.
Posso essere egoista senza distruggere chi mi infastidisce??????
Direi proprio di si!
Non hai capito una mazza: quel fatto del "distruggere chi ti
infastidisce" l'ho trovata nei comandamenti della Chiesa di Satana.
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Silver Drake
2004-08-10 12:39:48 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Non hai capito una mazza: quel fatto del "distruggere chi ti
infastidisce" l'ho trovata nei comandamenti della Chiesa di Satana.
Usare il verbo distruggere non implica l'uso di lanciarazzi. Mai vista una
religione che non usi le parole in maniera simbolica.

See you,
Silver Drake
--
http://www.silverdrakenet.it
Australian Largest Bed, coverband extraordinaire
Live il 19 Agosto alla Festa della Birra di Granarolo Faentino
http://www.nottambula.com per indicazioni
Mark Lije Baley
2004-08-10 10:32:47 UTC
Permalink
Mentre imparavo l'Argentino e preparavo il passaporto, Speedwagon
Post by Speedwagon
Egoismo significa "distruggere chi ti infastidisce"? A me pare un
egoismo moooolto esasperato.
e' quello che ho detto, infatti...


--
Mark Lije Baley --- www.outofrules.too.it
TFC #039 - BAT #014 - FNS #014 - ZZZZ #024
MGCFC #031 - GAM #025 - MDZIS #005 r.m.
I.E.M.S. #045 ---- Kus Kus Clan #01 :-))))))))))
Seretur
2004-08-10 11:19:04 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Ma il satanismo di LeVey non e' che si basa unicamente sul "fai quel
che vuoi", ma _anche_ su Satana, che non e' visto solo come simbolo
dell'individualismo.
Mi posti il link della pagina dove hai letto questo? Io ancora non ho
trovato nulla del genere, ma non ho letto tutto.
--
Seretur
"I migliori affondano nel dubbio, mentre i peggiori sono pieni di
incrollabile fervore"
Speedwagon
2004-08-10 12:35:43 UTC
Permalink
Post by Seretur
Mi posti il link della pagina dove hai letto questo? Io ancora non ho
trovato nulla del genere, ma non ho letto tutto.
L'ho postato da qualche parte in questo 3ad...
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Teo Favaro
2004-08-10 11:44:35 UTC
Permalink
Post by Speedwagon
Beh, Sentinel insisteva molto sul discorso dei "satanisti buoni", del
fatto che non erano tutti uguali.
Prendi questo esempio esasperato. Un satanista (come lo intendi tu,
ossia adoratore assoluto del satana malvagio) prende la sua statuetta di
satana, i suoi libri blasfemi, se ne va su una baita a fare vita
completamente solitaria, coltivandosi da solo il suo orto, senza parlare
con nessuno ed adorando in maniera esasperata il suo satana malvagio. Lo
chiameresti un satanista cattivo, sebbene non rompa i coglioni a nessuno?



ciao, teo
Speedwagon
2004-08-10 12:35:45 UTC
Permalink
Post by Teo Favaro
Prendi questo esempio esasperato. Un satanista (come lo intendi tu,
ossia adoratore assoluto del satana malvagio) prende la sua
statuetta di satana, i suoi libri blasfemi, se ne va su una baita a
fare vita completamente solitaria, coltivandosi da solo il suo
orto, senza parlare con nessuno ed adorando in maniera esasperata
il suo satana malvagio. Lo chiameresti un satanista cattivo,
sebbene non rompa i coglioni a nessuno?
Magari in questo caso potrei anche darti ragione...ma nutrire
"sentimenti malvagi" non lo rende "cattivo" lo stesso? Bof...

E cmq si tratta per l'appunto di un esempio esasperato...:P
--
Speedwagon
!Long Live The Loud!
Seretur
2004-08-10 10:36:54 UTC
Permalink
Post by Daniele Purrone
http://www.aleistercrowley.com/
http://larabell.org/mirrors/maroney.org/CrowleyIntro/index.html
http://fcos.us//aslv.html
http://www.churchofsatan.com/home.html
Saranno anche diversi, ma il nucleo mi sembra rimanga quello...
Nell'ultimo link che hai postato si legge in soldoni che si dedicano
all'accettazione della vera natura dell'Uomo, cioè il suo essere una
bestia carnale all'interno di un mondo che è permeato da questa Dark
Force a cui loro danno il nome di Satana (e tutti gli altri nomi cool
come Prince of Darkness :) Dice che "loro, i Satanisti, sono gli Dei
di se stessi". Poi più giù si parla di filosofia, non di religione (ma
ho letto solo la home page)
E' chiaro poi che da questi presupposti un individuo con la testina di
cazzo può commettere tutti i crimini possibili... ma del resto anche
in nome di Dio nella storia sono stati commessi crimini da testine di
cazzo che cercavano solo di sfruttare il suo nome.
--
Seretur
"I migliori affondano nel dubbio, mentre i peggiori sono pieni di
incrollabile fervore"
Don Zauker
2004-08-06 18:43:21 UTC
Permalink
Gianluca... PER FAVORE, falla finita o ti giochi anche sto fake assieme
a tutta la copertura :|
IL SANTO
2004-08-06 19:17:28 UTC
Permalink
-----BEGIN PGP SIGNED MESSAGE-----
Hash: SHA1
Gianluca... PER FAVORE, falla finita o ti giochi anche sto fake assieme
a tutta la copertura :|
Senti, brutto babbuino fracico, stai alla lettura deli header come
l'animadellimortaccitua a topo gigio.

IL SANTO
Continua a leggere su narkive:
Loading...